05 set 2017

FOTO | In fase di completamento la fermata Sferracavallo


Negli scorsi giorni vi abbiamo mostrato in fanpage ( https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita ) il video girato sul tracciato ferroviario della fermata Sferracavallo.

Oggi vi mostriamo alcune foto della fermata, una delle novità introdotte nell’appalto dei lavori di raddoppio del passante ferroviario di Palermo.

Situata a pochi metri dal centro della borgata avrà due banchine, uno per senso di marcia, collegate da un sottopassaggio pedonale.

Una volta conclusi i lavori, previsti per la fine del 2017, occorrerà ripensare e collegare la fermata alla borgata marinara.
Le potenzialità di un collegamento ferroviario che in pochi minuti possa portare dal centro di Palermo a Sferracavallo e una navetta o un percorso pedonale che possono facilitare il raggiungimento del fulcro della movida della frazione dovranno essere la priorità di questa amministrazione affinché si possa pensare all’intermodalità come alternativa e soluzione all’utilizzo del mezzo privato.
Ne abbiamo già parlato qualche mese fa attraverso questo articolo.

Ringraziamo Giuseppe S. per le foto:

Questo slideshow richiede JavaScript.


Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:

 Sito internet: http://palermo.mobilita.org
 Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/
 Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/
 Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA
 Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo


isola delle femminelavori passante ferroviario palermomobilita palermopassante ferroviariopropostaSegnalatiSFERRACAVALLO

7 commenti per “FOTO | In fase di completamento la fermata Sferracavallo
  • punteruolorosso 1665
    05 set 2017 alle 7:40

    in particolare servono il prolungamento di via catullo che consentirebbe di raggiungere la piazza a piedi, un parcheggio a servizio della stazione, marciapiedi e illuminazione in via palazzotto.
    la navetta dovrebbe servire a raggiungere barcarello (riserva), la baia e il marconi.
    a quel punto si potrà pensare di pedonalizzare la piazza di sferracavallo, opera secondo me prioritaria, visto il caos di macchine posteggiate in seconda fila che spesso nascondono il mare. il giardino della piazza è un po’ rialzato rispetto alla strada, grazie a un muretto di cemento che delimita le aiuole della terrazza a mare. questo muretto è una barriera fisica per le macchine ma anche per i pedoni, che sono costretti a sfruttare gli accessi laterali della terrazza anziché entrarvi centralmente. questa non è una priorità, ma forse rivedere la terrazza a mare pedonalizzando la piazza non sarebbe male.

    • huge 2154
      05 set 2017 alle 11:33

      Il parcheggio a servizio della fermata è previsto su quello spiazzo visibile in foto proprio ai piedi della fermata stessa.
      Piccolino, ma per quella fermata credo sufficiente.

  • Mare Sferracavallo 9
    05 set 2017 alle 13:09

    Come già ribadito tante volte, occorre realizzare il prolungamento di via Catullo, solo pedonale, per consentire facilmente l’accesso alla fermata; il bus navetta è altrettanto importante per collegare punta Barcarello, il centro della borgata e punta Matese alla stessa, specialmente nel periodo estivo.

  • alvarezlimao 153
    05 set 2017 alle 13:11

    Io ho proposto la soppressione delle linee 616 e 628, l’istituzione di una navetta che dalla fermata del passante connetti piazza Tommaso Natale per poi abbracciare Barcarello, il Belvedere e ritornare per via palazzotto alla fermata

    • huge 2154
      05 set 2017 alle 13:37

      E a che dovrebbe servire una navetta che colleghi questa fermata alla piazza di Tommaso Natale, quando c’è il passante che fa esattamente quello?

      Sono invece d’accordo con una navetta che serva il litorale, fermata-punta Barcarello e ritorno. Quanto meno nei mesi estivi.

    • gnazzino70 93
      05 set 2017 alle 16:33

      la linea 628 collega sferracavallo allo stadio, sopprimendola quale (s)vantaggio ne verrebbe?
      discorso analogo per la linea 616 che compie un percorso alternativo male tracciato

  • friz 933
    06 set 2017 alle 10:49

    Sarebbe fondamentale creare un percorso pedonale che possa unire questa fermata al centro di Sferracavallo… altrimenti non capisco come un pedone a piedi (palermitano o turista) dovrebbe raggiungere questa fermata….
    P.S ….il parcheggio mi sembra piccolo…. troppo piccolo… se dovesse riempirsi tutto ( cosa molto probabile), la gente che magari aveva l’intenzione di lasciare lì la macchina per poi muoversi con il treno, vista la carenza di parcheggi nella zona, potrebbe cambiare idea ed entrare in città con l’auto… Dovremmo incoraggiare le persone, tramite la creazione di parcheggi gratuiti, ad abbandonare le macchine in prossimità delle fermate del treno… e della futura metro… inoltre, se esiste l’idea di rendere in futuro la piazza di Sferracavallo pedonale, sarebbe bene creare nuovi posti auto in zona per per parcheggiare…. perchè ovviamente, eliminando i posti auto della piazza, ci sarebbe una carenza cronica di parcheggio….
    P.S2 …..allo stesso tempo, dato che da sempre ci sono dei pulmann che si fermano a Sferracavallo pieni di turisti, si dovrebbe trovare il modo di creare degli spazi adatti alla sosta di questi pulmann… perchè attualmente si fermano in maniera abbastanza scomoda ed anarchica ai lati di una strada… restringendo la carreggiata…. magari potrebbero sostare all’interno di questo eventuale nuovo parcheggio… ma ovviamente per fare tutte queste cose occorre una FORTE e LUCIDA volontà politica… speriamo bene… E INCROCIAMO LE DITA…
    Buona giornata a tutti!!!


Lascia un Commento