22 lug 2016

Arrivano le nuove tabelle Amat presso le fermate


Sono passanti ben 7 mesi da quando è entrato in vigore il nuovo piano delle rete bus Amat. Fra linee migliorate, linee periferiche ancora latitanti e orario estivo con mote falle, il nuovo piano Amat è stato contraddistinto oltre che dagli inevitabili disagi dovuti alla carenza di comunicazione, anche dall’assenza di tabelle aggiornate presso le fermate. Con conseguenze per la normale utenza e turisti che lasciamo a voi immaginare. Finalmente, dopo l’installazione delle mappe  presso le fermate, hanno fatto la loro comparsa le tabelle aggiornate con la nuova veste grafica. Più chiare e leggibili rispetto alle precedenti, non possiamo fare a meno di notare che non sono indicati i punti di interscambio con altri mezzi di trasporto e/o parcheggi che ciascuna linea potrebbe incrociare in determinate fermate.

Ad esempio, nelle foto che raffigurano le nuove tabelle in via Turati, mancano le intersezioni della linea 108 che incontra durante il suo tragitto: una fermata della metroferrovia in corso Re Ruggero, o l’indicazione di Parcheggio presso la fermata Basile. O le intersezioni della linea 103 presso la fermata di piazza Boiardo (tram e metroferrovia Notarbartolo).

Non resta che attendere l’installazione presso tutte le fermate e magari sperare in qualche aggiornamento grafico, e la definitiva pubblicazione dei dati in formato “open” sui bus e tram che consentono ad esempio a Google Maps ed ad altre applicazioni di calcolare i percorsi, gli spostamenti e gli orari del trasporto pubblico urbano, fornendo indicazioni precise e soprattutto ufficiali.

 


amatautobus palermoBUScomune di palermofermate busopenamatpaline bustrasporto pubblico

9 commenti per “Arrivano le nuove tabelle Amat presso le fermate
  • Palerma La Malata 305
    22 lug 2016 alle 10:28

    Sulla recente esperienza delle mappe che sono state installate in una piccola percentuale delle fermate ma non in tutte e sapendo quindi che queste tabelle non le metteranno mai in tutte le fermate della città ma soltanto in alcune, esempio in quelle del centro come questa fotografata Politeama-Turati, io avrei dato uno spruzzo di umorismo al titolo dell’articolo: “Arrivano le nuove tabelle Amat presso (alcune) fermate”.
    Solo perchè è la prevedibile verità dei fatti.

  • katet 144
    22 lug 2016 alle 11:39

    Le prime erano già state installate 3-4 mesi fa in viale Margherita di Savoia. Anche io penso che non saranno tutte le fermate coperte dalle nuove tabelle ma solo quelle del centro. E poi mesi fa l’account ufficiale twitter dell’amat scrisse che sarebbero state ristrutturate anche le pensiline ma ancora nulla. Ovviamente anche canale twitter tace ormai da mesi.

  • peppe2994 2861
    22 lug 2016 alle 12:28

    Prima o poi copriranno tutte le fermate. E’un lavoro lungo.

    Comunque nel 2016 la stupida tabellina cartacea è quasi inutile. A quando il telecontrollo?

  • gnazzino70 93
    22 lug 2016 alle 12:54

    E a quando un numero decente di autobus in circolazione con il conseguente ripristino delle linee eliminate?

  • Irexia 675
    22 lug 2016 alle 15:39

    Quanto tempo per una cosa così banale, per poi averla pure mancante delle informazioni base circa le intersezioni con le altre linee… Che tristezza… :(

    • danyel 387
      22 lug 2016 alle 21:59

      D’accordissimo … sembra che tutti latitano .. forse sono tutti impegnati a raccogliere la munnizza che sta invadendo la citta e la provincia, sotto gli occhi dei turisti .. voilà la citta Patrimonio dell’Unesco!


Lascia un Commento