03 mar 2016

TRAM | A Febbraio nuovo record di obliterazioni


Riportiamo un comunicato stampa di Amat che annuncia come il numero di biglietti obliterati a bordo dei Tram sia cresciuto del 34,1% rispetto ai dati di gennaio.

Ancora una volta quindi si dimostra un mezzo molto utilizzato dai palermitani.
Questi sono i primi numeri su cui possiamo contare, visto che finito l’effetto “novità” adesso il tram viene sempre più spesso utilizzato da chi realmente ne ha bisogno.


 

Vi riportiamo gli interventi in corso e quelli già completati che riguardano il servizio Tram Palermo:

  • Sono in corso i lavori per la sistemazione delle paline informative lungo la Linea 4, che probabilmente si concluderanno tra il fine di questa settimana e la prossima
  • Anche l’installazione delle mappe e delle indicazioni sui mezzi e alla fermate sembra che sia in fase di conclusione
  • E’ stata completata infine lungo la linea 1 la collocazione dei paletti per evitare che i soliti furbi possano utilizzare i varchi pedonali per invertire il senso di marcia. La stessa operazione verrà adesso compiuta lungo le altre linee
  • Vi ricordiamo che trovate tutte le collocazioni delle fermate nella Mappa Della Mobilità che trovate anche in homepage

 


 

A febbraio cresce del 34,1% il numero dei biglietti obliterati a bordo dei tram. Se lo scorso gennaio il numero dell’obliterazione ha toccato quota 94.636, a febbraio c’è stata un vero boom di timbrature: 221.564, cioè 126.928 vidimazioni in più rispetto a gennaio 2016. A questi numeri andrebbero sommate le obliterazioni virtuali di coloro che viaggiano sul tram con i biglietti obliterati a bordo dei bus e gli abbonati, che sono una platea ampia.

Altro dato interessante è il decremento delle corse perse, che scende al 12%, tre punti percentuale in meno rispetto al 15% registrato lo scorso gennaio. oggi inoltre è stata completata l’installazione delle transenne nei passaggi pedonali della linea 1. Analoga operazione sarà svolta nei prossimi giorni nelle linee 2,3 e 4.

“Il tram continua a raccogliere consensi da parte dei palermitani, e siamo appena all’inizio – dice Gianfranco Rossi, direttore d’esercizio del sistema Tram di Palermo – A breve rimonteremo le emettitrici di biglietti alle fermate, in maniera da rendere più agevole l’acquisto del titolo di viaggio. Installeremo anche i cestini gettacarta e punteremo ad ottenere il massimo decoro nei terminal, dove verranno installate le mappe dei percorsi delle quattro linee e delle connessione con i bus. infine, fra pochi giorni riaccenderemo il canale social Twitter dell’Amat per ampliare al massimo il ventaglio di informazioni sul tram”.


amatdove sono fermate tram palermolinea 1 tramlinea 2 tramlinea 3 tramlinea 4 tramlineemappa fermatemappa trammobilita palermonomi fermateSISTramtram palermo

53 commenti per “TRAM | A Febbraio nuovo record di obliterazioni

Comment navigation

  • friz 761
    06 mar 2016 alle 16:48

    ….e in quanto al lasciare la macchina a casa ti dico che lo farei volentieri se vivessi ancora a Londra…. lì era fantastico perchè pur vivendo in periferia con un abbonamento unico, comprensivo di tutto, potevo usare il treno, gli autobus e la metro, potendo spostarmi ovunque e in maniera veloce, sia di giorno, sia di notte….anche dopo le 12 e mezza di notte, quando la Metro chiudeva, c’erano gli autobus notturni…. a Palermo è un pò diverso…. se vivi in certe periferie sei tagliato fuori e la macchina la devi avere….
    Le soluzioni che proponi per piazza Boiardo sono molto migliori di quelle che sono state adottate… il raddoppio del ponte sarebbe stata un’ottima cosa…. Facciamo bene a fare gli applausi per il tram in viale regione, ma facciamo ugualmente bene a fischiare e a lanciare pomodori per il lavoro fatto nei pressi di piazza Boiardo…. per far sì che i politici di turno diano il massimo e non ripetano gli errori già fatti è giusto essere critici in casi simili…
    Ad ogni modo, malgrado sono favorevole ad un tram bene fatto, aspetto con ansia una VERA METRO!!!

  • friz 761
    06 mar 2016 alle 19:28

    Ciao Benedetto Bruno come va? Spero bene…. malgrado tutto continuo ad essere fiducioso, prima o poi anche Palermo avrà un BELLA METRO….speriamo BELLA ed EFFICIENTE….
    Rimango dell’idea che molte grandi capitali europee si sono sviluppate enormemente, sia a livello demografico, sia da un punto di vista turistico, sia da un punto di vista commerciale, proprio perchè hanno puntato in maniera seria sulla metropolitana… senza Metro la loro crescita ad un certo punto si sarebbe arrestata…. avrebbero rischiato una sorta di “implosione”…. Da palermitano che ama Palermo, ovviamente mi auguro per questa città il MEGLIO!!! Per questa città mi auguro una GRANDE METRO! MAGARI ACCOMPAGNATA DA UN BUON TRAM….E SE VA SOTTO TERRA è ANCHE MEGLIO….

    • Benedetto Bruno 174
      06 mar 2016 alle 21:50

      Hello Friz! Back from London, are you? How’s life been treating you lately?
      So, you reckon Palermo is one day going to have a beautiful and efficient metro network!?
      …Uhm, you and I know very well chances are slim to none, I’m afraid!


Lascia un Commento