28 ott 2014

8 novembre 2014: in Treno Storico alla scoperta del patrimonio UNESCO di Siracusa


Il prossimo viaggio del Treno Storico Siciliano, programmato per sabato 8 novembre 2014, sarà l’occasione per raggiungere la Città di Siracusa ed il suo straordinario patrimonio archeologico e monumentale. Si tratterà di effettuare un viaggio nel tempo che inizierà proprio sulle antiche carrozze “centoporte” che fanno parte di un altro grande patrimonio storico-culturale italiano, quello ferroviario.

locandina ct-sr

 

La Città di Siracusa, una delle più antiche e importanti città della storia d’Italia e del mondo antico, si sviluppò a partire dall’VIII secolo a.c. con l’arrivo di coloni greci, potendo innestarsi su insediamenti e civiltà locali già significativamente sviluppatesi nei precedenti secoli. Nel 2005 l’Antica Siracusa, comprendente l’isola di Ortigia, e la Necropoli di Pantalica sono state inserite nella World Heritage List, divenendo quindi “Patrimonio dell’Umanità”.

La manifestazione è organizzato da FTI Ferrovie Turitiche Italiane, con l’assistenza tecnica diGarmon Viaggi s.r.l., con la collaborazione e la partecipazione dell’Associazione TRENO D.O.C., che garantirà l’assistenza ai viaggiatori sul convoglio storico.Il convoglio partirà dalla stazione di Catania Centrale ed effettuerà fermate per servizio passeggeri a Lentini ed Augusta.

La composizione sarà caratterizzata dalla presenza della splendida locomotiva elettrica E636.128, restaurata dall’Associazione TRENO D.O.C., da quattro carrozze “centoporte” e dal bagagliaio DI 92.011, tutti in livrea castano e isabella. Sul bagagliaio sarà presente un piccolo punto ristoro.


associazione trenodoccarrozze centoportefondazione fsfs italianesiracusatreno storico siracusatrenodocunesco

Un commento per “8 novembre 2014: in Treno Storico alla scoperta del patrimonio UNESCO di Siracusa
  • Athon 879
    28 ott 2014 alle 15:08

    Dopo un percorso di successo iniziato nell’ottobre 2013, Siracusa è stata selezionata, assieme ad altre 32 città di tutto il mondo, per partecipare al programma globale Ibm Smarter Cities Challenge. Infatti lo scorso luglio Siracusa è stata la prima città italiana a vincere il bando nazionale lanciato da CNE e ANCI per dotare i centri di elevata rilevanza storica ed artistica di servizi innovativi in ambito turistico.

    http://www.cnr.it/cnr/news/CnrNews?IDn=3002


Lascia un Commento