08 mag 2014

Tram, nuovo varco lungo la Circonvallazione


Novità per quanto riguarda la viabilità su viale Regione Siciliana, nell’ambito dei lavori tranviari. Fra qualche giorno cominceranno i lavori per la realizzazione di un nuovo varco  lungo la circonvallazione, e che consentirà il collegamento fra la corsia laterale e la carreggiata centrale.

Con l’apertura del cantiere di lavoro per i lavori del tram in via Notarbartolo, per evitare ulteriori disagi ai cittadini sarà realizzato in viale Regione Siciliana all’altezza di via Giotto, un varco di collegamento tra la carreggiata laterale in direzione Messina e quella centrale. Tutto ciò per consentire alle auto provenienti da Nord e dal quartiere Uditore di raggiungere la circonvallazione, con lo scopo soprattutto di alleggerire piazza Einstein e via Uditore.

 tram via bernini

I lavori saranno eseguiti dalla Sis, proprio come il precedente varco  realizzato nella carreggiata opposta in appena una settimana. Qui di seguito l’ordinanza. 

 

1


circonvallazionecorsia lateraleinnesto circonvallazionelavori tram circonvallazioneparco uditorepiazza einsteinpiazzale John Lennonvarchi circonvallazionevia berninivia giorgionevia giottovia pitrèviale regione siciliana

19 commenti per “Tram, nuovo varco lungo la Circonvallazione
  • peppe2994 3054
    08 mag 2014 alle 11:49

    Non servirà comunque a nulla.
    Piazza Einstein è un tappo e stesso discorso per viale Regione a causa del semaforo Perpignano.
    Perchè la soluzione risulti valida il varco dovrebbe essere operativo dopo la soppressione del semaforo.

  • Fulippo1 1354
    08 mag 2014 alle 12:02

    In questi giorni, con la chiusura del varco di uscita di via de blasi e lo spegnimento del semaforo, il tempo di percorrenza in quel tratto è almeno raddoppiato.
    Speriamo che questo varco sia fatto prima possibile, anche se secondo me sovraccaricherà ancora di pio la rotonda.

  • emmegi 717
    08 mag 2014 alle 13:07

    Questo varco servirà ad andare direttamente nel sottovia per chi proviene da via Bernini.
    Con Ordinanza 522 è stato invertito temporaneamente il senso del varco successivo alla via Di Blasi, dunque è possibile ritornare sulla laterale del viale Regione e su via Perpignano alta.

  • Metropolitano 3316
    08 mag 2014 alle 16:41

    Tolto il semaforo di via Di Blasi le code si scaricano tutte sul Perpignano. Tolto anche quello non ci saranno più intoppi ovviamente.

  • huge 2198
    08 mag 2014 alle 18:24

    @mediomen, sembra il traffico di Bombay. Che tristezza. Macchine sparse alla cazzo per tutta l’ampiezza della carreggiata. Sembra quasi che chi si trovi dietro un’altra auto senta il bisogno incotrollabile di spostarsi in modo da non trovarsi sulla stessa linea.
    Senza contare poi le merde che usano la corsia preferenziale. Che costerebbe installare una bella videocamera sul sovrappasso che riprenda costantemente la corsia immortalando tutti i trasgressori? Troppo impopolare immagino. Però con gli autovelox sono bravissimi.

  • Fulippo1 1354
    08 mag 2014 alle 18:52

    Avevo capito male, o avete cambiato l’articolo?
    non fatemi venire le travecole : )

    cosi ha decisamente più senso anzi, sarà un bel sospiro di sollievo per la piazza Einstein.
    Ottimo anche l’inversione dello svincolo tra via Perpignano e via di Blasi, speriamo sullo spegnimento del semaforo di via Perpignano.

  • peppe2994 3054
    08 mag 2014 alle 19:10

    Tranquillo, non è questione di sperare. La soppressione è ormai una certezza :)

    Il disagio sarà comunque molto grande.
    Impedire l’attraversamento pedonale della strada significa dividere la città, e guardando il fiume di gente che vi attraversa ed abita nella zona di Blasi- via Perpignano ed interni (Altarello) mi chiedo come faranno. Massimo disagio.

    Ovviamente sono il primo a non volere il dannato semaforo che sottrae ore ed ore di vita ai frequentatori giornalieri. La verità è che ci voleva il nuovo svincolo…

  • peppe2994 3054
    08 mag 2014 alle 21:18

    Ehm, ma li hai letti i post sopra? :|

    Il semaforo verrà soppresso!
    Spero comunque siano abbastanza lungimiranti ed aspettare quantomeno la fine della scuola.

    Ah, dimenticavo che il prossimo anno la succursale dell’Umberto I (esattamente dove c’è il semaforo) non ci sarà più per cui i disagi non saranno poi così grandi.

  • walter 49
    09 mag 2014 alle 8:27

    Salve a tutti, ma ricordo che si diceva che c’era la possibilità di stralciare il sovrappasso pedonale che era nell’appalto del sottopasso perpignano, è farlo fare alla sis perfettamente uguale agli altri tre cosa si sà?

  • r302 193
    09 mag 2014 alle 13:05

    Questo nuovo varco, descritto nell’articolo, è indispensabile in quanto il progetto del tram prevede che i veicoli in arrivo a piazza Einstein, sulla corsia laterale della circonvallazione provenienti dalla direzione Trapani, possano soltanto svoltare a destra verso Via Leonardo da Vinci alta e Borgo Nuovo oppure a sinistra verso via Notarbartolo. Non sarà più possibile proseguire dritto verso via Perpignano. Chi volesse proseguire dritto potrà soltanto salire per via Leonardo da Vinci e tornare indietro al primo varco (che dovrebbe essere il semaforo con via Uditore, che verrà riattivato). In pratica sarà la stessa situazione che c’è da decenni all’altezza di viale Michelangelo, dove non si è mai potuto proseguire dritto sulla corsia laterale ma ci si immette in quella centrale.

  • huge 2198
    09 mag 2014 alle 13:27

    @r302, la soluzione sarebbe sensata se non fosse che chi sale da via Leonardo da Vinci bassa e deve proseguire direzione CT si troverà a dovere raggiungere il primo varco e lì fare inversione. Cosa che sinceramente mi sembra una follia. A meno che a questi, e solo a questi, si consenta di continuare a usare la rotonda di piazza Einstein come adesso.

  • r302 193
    09 mag 2014 alle 13:36

    Metropolitano, non c’è nessun ostacolo sul viale Michelangelo, ma quando percorri la corsia laterale all’altezza dell’ex Grande Migliore come sai non puoi proseguire dritto verso piazza Einstein ma devi salire per viale Michelangelo
    Huge, anche chi sale da via da Vinci bassa dovrà proseguire dritto fino al primo varco. Diglielo un po’ ai progettisti del tram…

  • Metropolitano 3316
    09 mag 2014 alle 23:39

    Chiaro, allora significa che quel problema dell’allungamento del percorso è rimasto irrisolto pure dopo la chiusura di Grande Migliore. Anni fa percorrevo quella strada, ma da anni non più da quando a Palermo hanno aperto i centri commerciali. C’è anche che non vivo in questa città tutto l’anno, perchè certi periodi li trascorro in un paese in provincia di Catania (e mi ci trasferirò di nuovo a fine mese). Alcuni cambiamenti o anche alcune delle solite quotidianità mi sfuggono a volte.


Lascia un Commento