02 apr 2013

Nuovo cinema multisala “The Space”: la struttura prende forma




Continuano i lavori di costruzione del nuovo cinema multisala targato “The Space” presso l’area dell’ex stabilimento Coca Cola a Partanna Mondello. La struttura comincia a prendere forma, con l’innalzamento dei primi pilastri e delle prime mura. Ricordiamo che, una volta completato, il nuovo cinema sarà dotato di:
- 11 sale completamente digitalizzate
- 1 sala suite da oltre 30 poltrone recrinabili, bar privato e pranzo a buffet
- Offerta alternativa: concerti, eventi sportivi, opere, balletti, eventi culturali
- capacità sino a 3000 spettatori
- Ristorazione
- Sale gioco

Ecco un reportage fotografico, per il quale ringraziamo Enrico C.


cinema multisala the spaceex stabilimento coca colalavorimobilita palermomultisalapartanna mondelloSegnalatithe space cinema

5 commenti per “Nuovo cinema multisala “The Space”: la struttura prende forma
  • blackmorpheus 54519
    02 apr 2013 alle 11:21

    @drigo

    sebbene non l’abbiano specificato, suppongo comunque che sia sottinteso. Anche perché sarebbe un suicidio altrimenti. Tra l’altro guardando l’area di cantiere, mi pare che lo spazio ci sia

  • MAQVEDA 17489
    02 apr 2013 alle 11:48

    Ottimo, ottimo che una volta tanto si sia demolito qualcosa di abbandonato invece di edificare in del terreno nuovo. Spero si riesca a far diventare quest’eccezione una regola, visti i tanti edifici industriali dismessi e privi di interesse e i pochi terreni liberi rimasti.

  • cirasadesigner 1009
    02 apr 2013 alle 12:27

    Se non ricordo male si parlava anche di parcheggi sul tetto della struttura, comunque a livello normativo sono obbligati a lasciare spazio ai parcheggi per una aliquota ben precisa legata alla quadratura del progetto e poi sarebbe davvero assurdo se non fosse così.
    A quanto pare allora il ricorso dei gestori delle sale palermitani ha fatto flop… Sono contento

  • punteruolorosso 1629
    04 apr 2013 alle 9:17

    bene se i parcheggi li fanno sul tetto, eviterebbero consumo di suolo in una zona pedemontana.
    fa pena quella montagna tutta brulla. sarebbe bello vederla riforestata.


Lascia un Commento