25 feb 2013

Reportage fotografico: la nuova fermata Roccella del PFP


Ecco qualche scatto della nuova fermata di Roccella del passante ferroviario. E’ stata montata la cartellonistica, predisposto lo spazio per fioriere/piante e montati i pannelli in plexiglas. L’impatto estetico della fermata è a dir poco orrendo, sembra”blindata” e progettata per resistere ai vandali, ma almeno nella scelta del colore si poteva osare un po’ di buon gusto. Detto questo, è innegabile come la fermata costituisca un punto strategico sia per i dipendenti del centro commerciale, che potranno usufruirne per andare a lavoro comodamente, sia per i clienti e gli abitanti di Romagnolo/Acqua dei Corsari, specialmente durante le festività, durante le quali la zona si congestiona inevitabilmente.



Image Hosted by ImageShack.us


forum palermomobilita palermonuova fermata roccellapassante ferroviario palermopfprfiroccellaSIS

27 commenti per “Reportage fotografico: la nuova fermata Roccella del PFP

Comment navigation

  • GIUSEPPE MESSINA 0
    26 feb 2013 alle 14:47

    per Surferman,
    da notizie giornalistiche di una decina di giorni addietro,sembrerebbe che con l’attivazione della fermata Roccella e del doppio binario fino Notarbartolo,verranno istituite nuove corse per Bagheria/Palermo c.le/Notarbartolo in maniera da creare un servizio metro decente.Sempre che la regione firmi il maledetto Contratto con Trenitalia.
    Vi sono notizie per la ripresa dei lavori
    Fiumetorto/Ogliastrillo/Castelbuono.Grazie

  • phrantsvotsa 465
    27 feb 2013 alle 11:23

    Mah!!!

    Sempre e solo a polemizzare. A me esteticamente non dispiace; lo stile è quello da sempre adottato per le stazioni di periferia di città come Madrìd, Parigi e Londra. Vedere per credere; prima di emettere sentenze bisogna conoscere la materia.

    La stazione è gradevole e sicuramente la cosa migliore di quel quartiere, fatto di palazzi frutto della speculazione edilizia, di uno squallore e degrado esemplari, oltre che di abusivismo. Il centro commerciale e questa stazione secondo me rappresentano il fiore all’occhiello di tutto il quartiere.

    Ma a noi piace sempre e solo lamentarci. Sempre a dire che a noi danno le scartine delle altre regioni. Ma prima di parlare avete visto le stazioni della nuova linea Roma Viterbo? la livrea è differente la lo stile è asciutto ed essenziale come queste stazioni. Anche Roma viene trattata male adesso?

    Poteva essere meglio….certo non esiste limite ai miglioramenti. Ma rappresenta un giusto compromesso tra la necessaria e obbligatoria blindatura e il senso estetico.

    La struttura cmnq ha un suo stile minimale….e a me piace ;-)


Lascia un Commento