18 giu 2012

PFP Imera, aggiornamento lavori nuova fermata


Alcune immagini dal cantiere di via Imera che ritraggono i lavori di collegamento fra le 2 gallerie, all’interno dell’area destinata ad essere la futura fermata. Attualmente  risulta già predisposta la banchina d’attesa viaggiatori presso l’attuale galleria in esercizio.

Ringraziamo Riccardo&Laura per gli scatti.

 

Essendo


lavori passante ferroviario via imeraorleanspassante ferroviario via imeravia imera palermo

8 commenti per “PFP Imera, aggiornamento lavori nuova fermata
  • Metropolitano 3231
    18 giu 2012 alle 14:27

    Certo è che ci lavorano da un sacco di tempo in questo cantiere come pure a Lolli. Mi piacerebbe che almeno si aprissero le fermate nella sola galleria pari (entro 2012 chiaramente), mentre attendiamo l’attivazione dell’altro binario.

  • punteruolorosso 1630
    19 giu 2012 alle 9:08

    urge sapere cosa faranno in superficie.
    da piazza indipendenza, dove c’era il palazzo abbattuto, ci si può affacciare sul cantiere, e allo stesso tempo domandarsi su come sarà tutto intorno, incluso il punto di osservazione da cui, idealmente, vi parlo. una terrazza sui ruderi di via colonna rotta, sulla valle del papireto dove prima sorgeva il cortile cascino e oggi ci sono le ruspe, e poi su fino ai palazzoni di via imera. la zona è in continua trasformazione e la vista è sconcertante, ma ricca di fascino. sarebbe bello creare un parco fra corso alberto amedeo e via imera.

  • Il Cascinaro 0
    19 giu 2012 alle 10:42

    a proposito della sistemazione definitiva dell’area credo di essere realista se, una volta terminati i lavori delle opere civili e ferroviarie, in superficie rimarrà grosso modo abbandonato.
    Non penso che il comune di palermo abbia soldi per riqualificare l’area in superficie (ve lo dice uno che abita proprio sopra quello che fu il cortile cascino).
    Un parco? magari!

  • caudino 118
    21 giu 2012 alle 13:53

    @Cascinaro anche io sto in zona..
    Ma a te/voi nn danno fastidio le ruspe che lavorano alle tre di notte?
    Non vi allarmate nessuno vuole fermare i lavori.. però ormai è più di un anno che portiamo pazienza tra case che ballano, ma nn x modo di dire CASA MIA TRABALLA in continuazione. Notti insonni.. e nessuno si lamenta.

    Poi lo sapete che fanno di NOTTE alle TRE vengono i camion a scaricare la terra.. la Ruspa (quella cosa enorme che come si muove balla tutto) la riprende e la carica su un altro camion che parte…
    Ma dico io nn si possono mettere d’accordo e la terra invece di scaricarla qua la vanno a scaricare direttamente dove serve?!
    Cmq un altra notte come quella passata nn la rifaccio tra caldo e traballamenti vari… Sono proprio curioso di vedere questi che permessi hanno x lavorare (si fa x dire.. visto che fanno solo casino e nn si vede la fine di questi lavori).. x lavorare alle TRE DI NOTTE!

  • Il Cascinaro 0
    22 giu 2012 alle 18:27

    Caudino, sarà perchè ho il sonno pesante…
    Ci vorrà ancora un pò di pazienza, e poi avremo la fermata sotto casa.
    Semmai, se mi permetti provo a spiegarti la questione della terra.
    Dunque, al momento della rimozione della terra, questa diventa rifiuto speciale e, pertanto, deve essere trasportata in luogo idoneo e “ritrattata”.
    Tali luoghi idonei la notte stanno chiusi e, quindi, la notte rimuovono la terra che sarà trasportata di giorno.
    Poi, credo siano autorizzati per lavori nelle 24 ore.


Lascia un Commento

Ultimi commenti