13 feb 2012

Tram Sperone-Brancaccio, aggiornamento lavori


Aggiornamento fotografico dal cantiere tram linea-1  presso il quartiere Sperone. Ci troviamo all’incrocio fra via Diaz e via P. Giraldi.  Proseguono intanto i lavori nel lato opposto ovvero in via P. Puglisi. Entro Aprile i due fronti si uniranno. 

Visuale in direzione di via P. della Ginestra.

Dettagli sul fissaggio delle rotaie.

 

Visuale in direzione di via P. Giraldi. Quelle che vedete  non sono auto incolonnate nel traffico ma posteggiate in entrambi i lati delle carreggiate.

 

 

La stessa strada prima dell’inizio dei lavori.

Considerazioni: viste le ultime immagini, a dispetto di chi contestava i lavori e che avrebbero eliminato tantissimi posti alle auto private, possiamo affermare anche con un pò di ironia che il tram non ha affatto sottratto posti alle auto ma forse li ha “aumentati”. Anzi, ciò che è stato eliminato fin’ora è  lo spazio dove regnava l’abusivismo.

Le immagini fanno riflettere notevolmente.


lavori tram speronesperone palermovia diaz palermovia padre puglisi palemrovia pecori giraldivia portella della ginestra

17 commenti per “Tram Sperone-Brancaccio, aggiornamento lavori
  • griffild 327
    13 feb 2012 alle 12:41

    ma diciamo ke in quella zona li si ci lamentava, più del fatto che nn sarà possibile “parcheggiare” in doppia fila per acquistare al supermercato, e non del posto auto normale… che come ben si vede il posto auto c’è e come se c’è :D, ad onor del vero, continuando dritto sulla via puglisi direzione bar splendore, li la carreggiata è veramente piccola. impossibile posteggiare…

  • Hall t. 33
    13 feb 2012 alle 13:09

    una città sommersa dalle macchine! che schifo! ed io che speravo che la ringhiera rimanesse visibile!

  • V:E:N:D:E:T:T:A 154
    13 feb 2012 alle 13:27

    un ‘enorme sbaglio che è stato fatto in tutta palermo è che sono stati venduti quasi tutti i sotterranei dei palazzi. Così anche i residenti sono costretti a parcheggiare fuori. Persino nelle zone più altolocate di palermo i sotterranei sono adibiti a magazzaini, negozi, autoofficine e, ridicolo nel ridicolo, parcheggi sotterranei a pagamento.

  • griffild 327
    14 feb 2012 alle 12:24

    in effetti sono appena passato dalla via padre puglisi, il cantiere oggi era chiuso :O…. ma magari per il tempo….

  • bergamotto 83
    14 feb 2012 alle 22:11

    il problema è che la società ke si occupa dei lavori sostiene ke il comune gli debba 22 milioni di arretrati ke non paga da 11 mesi mentre il comune nella persona del ragioniere generale sostiene ke a conti fatti il comune è in arretrato di 7 milioni!!!! ma è possibile ke ci sia una forbice tanto ampia? ovviamente hanno bloccato i lavori per mettere nero su bianco subito. per la cronaca i due tram già arrivati e scortati da noi della p m notte tempo, erano già pronti per il collaudo nella linea ultimata poichè necessitano di un certo numero di ore di viaggio prima di essere utilizzabili dai viaggiatori ma vista la situazione si dovrà rinviare e chi sa per quanto! a palermo non funziona mai tutto ciò ke può dare sollievo alla cittadinanza, ma ke ci meritiamo? io non lo capisco più
    e a sto punto ki si è mangiato i soldi? a conti fatti 15 ml di euro!

  • griffild 327
    15 feb 2012 alle 9:51

    caxxo, ragazzi era tt troppo perfetto….. io ero il primo a dire, no, vedtrete ke i lavori del tram, andranno lisci, nn è possibile, i fondi c sono, gli operai lavorano no-stop, etc etc, ma invece, ci dobbiamo scontrare sempre su questi ammanchi, di sicuro dovevano pagare i socialmente inutile della nostra città, e quei soldi li facevano gola, l’idea di scapparmene da palermo, mi si avvale sempre di +, che vergogna….

  • Metropolitano 3355
    15 feb 2012 alle 10:06

    Ragazzi, me dalla fine dello sorso mese non sto più quì ma nell’altra casa in provincia di CT, ma vorrei chiedervi se veramente i lavori sono fermi o vanno avanti.
    Per quanto io dia importanza alla linea 2 perchè passante nel mio quartiere, spero che prima che arrivi realmente questo blocco SI COMPETI ALMENO PARTE DELLA LINEA UNO !!!

  • Robert_one 9
    22 feb 2012 alle 12:24

    Ragazzi.. premetto che sono contento che la quinta città più grande d’Italia, per popolazione, finalmente sta realizzando un’infrastruttura importante come la rete tranviaria! Però… E’ Risaputo che Palermo è una città CAOTICA… non vorrei che ci sia traffico anche nelle ore “non di punta”.. cioè il tram percorrerà un percorso dedicato solo a lui.. quindi recintato.. ed è una cosa molto positiva, infatti a messina il tram percorre la carreggiata stradale (dove camminano anche le macchine) e molto spesso ci sono ritardi, perchè “qualcuno” lascia la propria auto parcheggiata sui binari del tram (-.-”).. quindi la soluzione che si sta affrontando a palermo, sotto questo punto di vista, è perfetta! maaa… le carreggiate per le automobili diventano troppo strette.. e quindi, inevitabilmente ci saranno ingorghi! Considerando anche il fatto che il tram passa una volta ogni mezz’ora.. mi sembra soltanto una penalità per gli automobilisti.. se gli orari fossero come quelli milanesi, cioè nei giorni feriali ogni 5 minuti passa un tram, e ogni 10′ per i giorni festivi! Tutti prenderemo il tram.. cioè a quanto costa la benzina al giorno d’oggi conviene comprare un biglietto del tram! ma se passa ogni mezz’ora, si rischia di mantenere un’area dedicata solo ed esclusivamente x il tram (che come ho detto prima passa solo una volta ogni 30 min).. l’area dedicata al tram non è uno spazio libero inutile?? la cosa più corretta da fare è quella di far partire un tram ogni 5 minuti!

  • Calò 80
    22 feb 2012 alle 21:40

    Robert _one, veramente si parla di frequenze decisamente più elevate di un convoglio ogni 30 minuti che io sappia.


Lascia un Commento