13 dic 2011

Il nuovo fai da te urbano: comitati per il recupero dei beni comuni


INCONTRO SULLE NUOVE METODOLOGIE DI AZIONE E PARTECIPAZIONE DAL BASSO

Parteciperanno: 
Guerrillagardening – Mobilitapalermo – Comitatoparcouditore – Icantierichevogliamo- Comitatobenecollettivo – Palermociclabile – Siciliaqueer. 
Modera : Sara Scarafia di Repubblica-Palermo
Palermo, Mondadori Multicenter
Martedì 13 Dicembre ore 18.00

 


comitato benecollettivocomitato parco uditoreguerrilla gardeningi cantieri che vogliamomobilitapalermopalermociclabilesara scarafia

5 commenti per “Il nuovo fai da te urbano: comitati per il recupero dei beni comuni
  • Irexia 670
    13 dic 2011 alle 21:44

    Di cosa si è parlato? Mi sarebbe piaciuto esserci ad ascoltare buone idee per la mia città elaborate da miei concittadini volenterosi! :)

  • Portacarbone 70662
    14 dic 2011 alle 21:36

    Sono intervenuti movimenti come Mobilita Palermo, Guerrilla Gardening, I cantieri che vogliamo, Palermo Ciclabile, Bene Collettivo, Parco Uditore, Sicilia Queer. Ognuno ha presentato la propria attività e la propria settorialità di intervento.

    Tra gli interventi finali c’è stato quello di proporre qualcosa da inserire in un ipotetico programma per le prossime amministrative.

    Comunque una delle notizie più interessanti è stata relazionata da “Parco Uditore” che a breve ci invierà degli aggiornamenti che pubblicheremo ;)


Lascia un Commento