01 nov 2011

Il progetto “Parterre” a Palermo


Vogliamo segnalarvi questo progetto partecipativo che ricade all’interno dell’area sud di Palermo, medesima zona interessata anche dal nostro Progetto DIMMI.

Di seguito la descrizione e gli obiettivi forniteci dagli amministratori:

Parterre (Electronic Participation Tools for Spatial Planning and Territorial Development) è un progetto transnazionale sostenuto dalla Commissione Europea che coinvolge autorità pubbliche, università, imprese, associazioni. Parterre ha come obiettivo la sperimentazione di nuovi metodi e strumenti di partecipazione per la pianificazione territoriale e strategica a livello europeo.

Nell’ambito di Parterre sono stati scelti alcuni casi pilota (in Germania, Finlandia, Italia, Irlanda del Nord, Cipro) in cui sperimentare metodologie di democrazia partecipativa applicate a diversi ambiti.

A Palermo, una dei sei città pilota, si sperimenterà l’Electronic Town Meeting (e-TM), ovvvero una metodologia di democrazia partecipativa basata su discussioni in piccoli gruppi facilitate dall’uso di mezzi di comunicazione elettronici. L’e-TM è uno strumento sviluppato da Avventura Urbana con il supporto della Regione Toscana.

L’e-TM di Palermo avrà luogo nel quartiere di Brancaccio per promuovere lo sviluppo della cittadinanza attiva nella Seconda Circoscrizione di Palermo, come volano per lo sviluppo economico, culturale e sociale del quartiere, attraverso la sperimentazione di tecnologie che facilitino la partecipazione democratica e la gestione progettuale.

Per documentare le fasi di preparazione e realizzazione dell’evento di e-TM e per coinvolgere ulteriormente i residenti della circoscrizione (ma anche professionisti e curiosi interessati al processo) abbiamo aperto un sito web. Per la precisione si tratta di un blog,  animato dall’équipe di Next – Nuove Energie per il Territorio – una delle organizzazioni locali impegnate in Parterre, insieme al DARCH – Università di Palermo, Arca Incubatore di impresa e Atelier.

Il blog ospita news, aggiornamenti, documenti, link e interventi raccolti e prodotti dai partner del progetto ma anche da parte di tutti gli utenti interessati. Interventi,contributi, suggerimenti e materiali video fotografici sono dunque i benvenuti!

Info blog: http://etmpalermo.wordpress.com/


brancaccioNEXTpartecipazioneprogetto parterre

Un commento per “Il progetto “Parterre” a Palermo

Lascia un Commento