30 ago 2011

Tram linea-1 e il mercatino di via G. Di Vittorio, ovvero panormosauri all’opera.


E’ ben noto lo svolgimento di un mercatino domenicale in via Di Vittorio, proprio a fianco la linea tramviaria 1.

Le immagini che vedrete, testimoniano come i mercatini a Palermo servono solo ad aumentare il livello di dregado e sporcizia della zona che servono.

 

Senza alcun rispetto per il quartiere, e soprattutto verso un’opera notevole come il tram, questo è il risultato di ciò che accade, frutto della mancaza di controlli (diranno che la domenica i vigili sono senza fondi per gli straordinari…). Persino gli extracomunitari si divertivano a buttare scatole di scarpe lungo la linea tramviaria. E’ facile adeguarsi a Palermo. Chissà cosa ne pensa l’assessore Roberto Clemente (fin troppo)  che ha la delega su Polizia Municipale e mercatini rionali. E l’assessore alla mobilità Aristide Tamajo di fronte questo scempio??? Un’opera come questa va salvaguardata fin dalla sua costruzione. E’ intollerabile tutto ciò.

 

 

Qualcuno continua ad affermare che i tram tolgono posti alle auto…ma la prepotenza del panormosaura smentisce questa teoria.

Infine momento topico della domenica: soffermandomi nei pressi della rampa del tram per recarmi presso l’ Uci Cinema, notavo 2 tranquille famigliole consumare un’insolita cenetta all’interno della propria auto. Riflettevo: è  proprio vero, i panormosauri hanno il sedere (e voglio mantenermi educato) incollato alla propria auto pure per mangiare. Una dimostrazione lo è ciò che accade davanti le gelaterie in corso dei Mille.

Curioso di vedere dove getteranno i rifiuti, attendo impaziente. Scenderà mai qualcuno per gettare i rifiuti  in uno dei tanti cestini limitrofi? Macchè, la distanza è notevole e allora fuori dal finestrino!

Per la cronaca, la truppa panormita si è poi diretta a piedi verso il Cinema. Al loro ritorno troveranno il sacchetto blu sul parabrezza della propria auto…..Amen!


aristide tamajolavori tram via di vittoriomercatini rionali palermomercatino via giuseppe di vittorioroberto clementetram linea 1tram palermo

25 commenti per “Tram linea-1 e il mercatino di via G. Di Vittorio, ovvero panormosauri all’opera.

Comment navigation

  • Prometeus 152
    31 ago 2011 alle 15:13

    @Viajero Solitario

    E’ un’idea bellissima! Quoto in pieno! Dovremmo abolire i mercatini rionali e istituire un mercato permanente presso l’ex Fiera…

  • romitello 5
    31 ago 2011 alle 18:43

    I vigili urbani ,in città serie, controllano che i mercanti, prima di lasciare il posto occupato si premurino a fare le pulizie. Ma a Palermo non ci sono vigili urbani seri(o ci mangiano anche loro) nè tutti i palermitani (compresa l’amministrazione della città ) conosce il SENSO CIVICO. Ma il pesce comunque puzza sempre dalla testa.

  • Viajero Solitario 2
    31 ago 2011 alle 21:58

    @Metropolitano: non si possono abolire i mercati, è una cosa che non avviene in nessuna parte del mondo. Non credere che siano una realtà italiana, esistono ovunque. Solo che spesso hanno avuto il buonsenso di adibire più di un luogo per farli al coperto.


Lascia un Commento