20 giu 2011

Passante Ferroviario Cardillo: lavori maxi strada su via Lanza di Scalea


Cominciati da pochi giorni i lavori della futura  maxi strada di collegamento Cardillo-Via U. La Malfa che rientra nei lavori per il passante ferroviario a Cardillo e già prevista dal Prg.  Ci troviamo su quello che sarà  il futuro imbocco lato via Lanza di Scalea (a fianco distributore Gpl).

La nuova maxi strada in tutta la sua lunghezza.

Prevista la realizzazione di un’apposita rotatoria sia allo sbocco su via La Malfa, sia sul lato opposto in via Scalea.


passante ferroviario cardillovia lanza di scaleavia ugo la malfa palermo

16 commenti per “Passante Ferroviario Cardillo: lavori maxi strada su via Lanza di Scalea
  • giannid 55
    20 giu 2011 alle 8:53

    WOW!!! Ottimo! Non sapevo dell’esistenza del progetto di questa strada. Finalmente si risolvono i problemi di mobilità di quella zona. La parte della traccia segnata in bianco è un sottopassaggio? Saluti

  • turi77 110
    20 giu 2011 alle 10:33

    @giannid
    si, è un sottopassaggio

    @19alessio79
    grosso modo all’altezza dello svincolo autostradale

    @Viajero Solitario
    i lavori sono cominciati da un pezzo nel tratto tra via la malfa e via san lorenzo e da un pò sono partiti anche nell’altra metà.

    @Tutti
    qualcuno sa per quando è prevista la fine dei lavori? Nella prima parte sembra che i lavori siano ad uno stadio molto avanzato. Sapete se è prevista l’apertura parziale?

  • brian85 117
    20 giu 2011 alle 16:18

    Ma che fine farà il supermercato Colle Verde? E’ un’imprecisione della mappa oppure verrà demolito?

  • antony977 165912
    20 giu 2011 alle 18:39

    Il supermercato Colle Verde rimarrà,ovvio. L’ingresso di questa strada, lato via La Malfa, è all’altezza della Moka Termini. Lì verrà realizzata una rotonda

  • ultimo82 113
    20 giu 2011 alle 20:23

    Anche all’ interno dep parcheggio del Colle Verde è stata posizionata la rete rossa che delimita il cantiere della nuova strada. Si avanza, si avanza.

  • Saro 58
    20 giu 2011 alle 20:47

    Mi chiedo solo cosa è previsto in corrispondenza dell’incrocio di questa maxi strada con vi San Lorenzo…
    …anche lì è prevista una rotatoria…
    …oppure metteranno un semaforo…

    E’ evidente che si verrebbe a formare un incrocio molto pericoloso!

  • Samleo 14
    21 giu 2011 alle 23:28

    Era ora!!! Così per chi sta a Partanna o Mondello, ci vorrà meno tempo per raggiungere via Ugo La Malfa.

    E mi riferisco soprattutto a studenti, gente che deve raggiungere i centri (Auchan, Brico, Expert, Euronics).

  • Metropolitano 3205
    23 giu 2011 alle 7:56

    Proprio di questo sottopasso tempo fa ne parlai. Una nuova viabilità vicino a Tommaso Natale, come quella (ancora da aprire :( ) a Brancaccio.

  • Alberto 0
    23 giu 2011 alle 9:58

    @Metropolitano

    A proposito del sottopasso di Brancaccio ma ci sono novità sui tempi d’apertura che abolirebbe il passaggio a livello assurdo?
    Grazie

  • Metropolitano 3205
    23 giu 2011 alle 11:09

    io non lo so, ma comunque si deve abolire perchè non è normale (cioè a livelli standard) un P/L con il doppio binario, in tema di sicurezza (stessa cosa per Bagheria e Santa Flavia, dove ci scappa il morto), ed ancora mi trovo fuori città e non so ancora quando ritornare per vedere. Di sicuro quando tornerò la situazione sarà sempre la stessa, per cosa poi !? Per un ramo fognario da collegare ai tombini del nuovo sottovia. Mah…


Lascia un Commento