01 ago 2009

Metropolitana – Piano del sud – Fondi FAS: vicini al finanziamento totale?


E’ stato approvato il "Piano del Sud" dal governo nazionale. In Sicilia dovrebbero "piovere" ben 4 miliardi di euro.

Tra questi fondi rientrerebbero i famosi "fondi FAS" che verranno utilizzati principalmente per le infrastrutture e le eccellenze, secondo quanto dichiarato dal presidente della regione Sicilia, Raffaele Lombardo.

EDIT: tratto dal Gds del 1/08/09 LAVORI PREVISTI

  • Nuova autostrada S.Stefano-Gela 560mln
  • Lavori su autostrade RG-CT, PA-ME, ME-CT e SR-Gela  370 mln
  • Dighe Pietrarossa e Blufi. Acquedotti Alcantara, Monterosso ovest, Ancipa, Pozzilo e Olivo  520mln
  • Aiuti alle imprese 330 mln
  • Riforestazione e servizio antincendio  542 mln
  • Collegamenti isole minori 300 mln
  • Opere urbane e recupero monumenti 450mln
  • Restauri edifici scolastici  79mln
  • Informatizzazione uffici pubblici  91 mln

Non è al momento ben chiara la situazione che potrebbe riguardare la "metropolitana leggera di Palermo". Il progetto, secondo le ultime informazioni, era così cofinanziato:

300mln CIPE + 300mln Regione Sicilia + 200mln privato (project financing).

Durante questi mesi si sono inseguite diverse voci: dagli ultimi aggiornamenti era stato dichiarato che i fondi del CIPE erano già stati individuati, e probabilmente anche il soggetto privato che dovrebbe investire nell’opera. Rimaneva incompiuto il finanziamento regionale, del quale c’erano solamente delle testimonianze verbali di erogazione della somma prevista. Insomma, "verba volant".

Ci domandiamo se questi fondi FAS appena sbloccati non sono altro che quei fondi CIPE precedentemente individuati, oppure potrebbero rappresentare la parte regionale del finanziamento complessivo.

I dettagli del "piano del sud" verranno svelati alla fine della stagione estiva. Speriamo che in quella data sia fatta chiarezza.


berlusconicipefondi fasmetro palermopiano del sudquattro miliardisicilia

9 commenti per “Metropolitana – Piano del sud – Fondi FAS: vicini al finanziamento totale?
  • Andrea Bernasconi 12
    02 ago 2009 alle 9:57

    dunque, do un mio personale giudizio su ogni punto:
    - Nuova autostrada S.Stefano-Gela 560mln
    Ma che senso ha fare una nuova autostrada partendo da S.Stefano?!! se vogliono (giustamente) ricollegarsi alla futura autostrada di Gela, che prolunghino la PA-CT partendo da Caltanissetta! Se proprio devono fare 200km di autostrada ex novo troverei più interessante andare a servire le zone del Sud-Ovest, completamente sguarnite di tutto, ferrovie incluse…

    - Lavori su autostrade RG-CT, PA-ME, ME-CT e SR-Gela 370 mln
    immagino che il grosso di questa cifra andrà alla SR-Gela, e trovo giusto cerca di completare questa autostrada

    - Dighe Pietrarossa e Blufi. Acquedotti Alcantara, Monterosso ovest, Ancipa, Pozzilo e Olivo 520mln
    Giusto, sempre che non spariscano nelle tasche degli amici…
    Investire sulle fonti idriche in Sicilia va sempre e comunque bene, spero solo non ci siano gli scandali degli anni ’80.

    - Aiuti alle imprese 330 mln
    uhmm… tutti gli aiuti alle imprese finora si son tradotti in regalie che gli imprenditori hanno afferratto per un paio d’anni per poi scappare dalla Sicilia…. Ergo, mi puzza perchè non capisco quali strumenti finanziari a fondo perduto possano creare impresa. Era meglio defiscalizzare.

    - Riforestazione e servizio antincendio 542 mln
    (sempre con la premessa che non se li “mangino” per ville al mare…) BENE!

    - Collegamenti isole minori 300 mln
    (sempre con la premessa che non se li “mangino” per ville al mare…) bene, maaa… assolutamente eccedenti rispetto alle reali esigenze.

    - Opere urbane e recupero monumenti 450mln
    ottimo, direi anzi che sono pochi considerando solo solo i centri storici di Palermo e Catania

    - Restauri edifici scolastici 79mln
    certo, se li dirottassero in asili nido, che qui sono una chimera, non sarebbe male…

    - nformatizzazione uffici pubblici 91 mln
    cifra assolutamente eccedente. mi sa di mangia-mangia…

  • Federico II 80
    02 ago 2009 alle 10:19

    Non si farà nessuna autostrada Santo Stefano di Camastra-Gela, sarà una semplice strada statale. Gli aiuti alle imprese immagino si riferiscano a quei imprenditori siciliani che hanno difficoltà per via di questo periodo di crisi economica.

  • AlbertoDaidone 174
    02 ago 2009 alle 12:59

    Ah, si! I fondi FAS. L’ultima volta che li hanno stanziati per il sud ci hanno fatto il passante di Mestre, la strada statale a Brescia e non so quale altra opera… sempre in Sicilia, OVVIAMENTE !

  • david.majorca 0
    02 ago 2009 alle 16:37

    Effettivamente ho forse esultato troppo presto. Avevo inteso da un’intervsta a Scajola che i primi 300 milioni facevano parte del piano Matteoli per le grandi opere e i secondi invece riguardassero i FAS. In realtà sembrerebbe che in entramb i casi si parli di fondi FAS. Anzi gurdando il Piano Matteoli sembrerebbe che i 300 milioni riguardino anche la metroplitana di Catania oltre che quella di Palermo.
    Di seguito il link con il prospetto del Piano Matteoli:
    http://www.infopieffe.it/rassegna-stampa/piano-matteoli–spesa-al-ralenti.htm
    http://www.infopieffe.it/rassegna-stampa/il-piano-matteoli-da-10-miliardi.htm

    Occorrerebbe un pò di chiarezza cmq perchè da questi prospetti si capisce ben poco.

  • Andrea Bernasconi 12
    02 ago 2009 alle 18:06

    ..azz…
    Leggendo le cifre sembrerebbe che il grosso delle cifre se lo pappi il nord…. non sapevo che venezia fosse un’Area sottosviluppata… :S

  • gigipirandello 178
    02 ago 2009 alle 19:19

    Speriamo

    soltanto che al posto del cemento non mettano la sabbia !!
    e che una volta tanto facciano lavori pubblici
    nell’interesse della collettività.

    questi simpatici amici !!

  • Lele 6797
    03 ago 2009 alle 12:00

    ragazzi, questi fondi sono quelli già assegnati e mai dati. mescolano la stessa minestra. nn c’è niente di nuovo. di questi soldi dobbiamo togliere quelli per la ns. città valorizzati in 160mln. cammarata li deve girare subito ad amia. per le infrastrutture sono già lavori previsti dall’anas e dai vari enti preposti. fanno credere di aver dato qualcosa in più…che vergogna.


Lascia un Commento