Articolo
04 ott 2016

Parcheggio Basile, un terminal buono per “fottere”

di antony977

Sono passati quasi 2 mesi dal trasferimento dei capolinea dei bus extraurbani da Via Balsamo a Via Ernesto Basile. Operazione che ha permesso da un lato di tenere definitivamente sgombera la via Balsamo; da un altro lato invece non è chiara la concezione di terminal d'interscambio per i nostri amministratori. Le immagini che vi mostriamo risalgono ad una settimana fa circa e ritraggono l'area riservata a parcheggio auto all'interno del terminal Basile. Cestini non svuotati (e non si capisce ancora di chi sia il compito per svuotarli), cumuli di spazzatura, ma soprattutto cumuli di preservativi e fazzoletti a testimoniare i tanti "approcci" che si consumano all'interno del parcheggio. Complice una parte la scarsa illuminazione con molti punti luce guasti, ancche se i residenti ci segnalano che le scene si ripetono anche alla luce del sole. Piante non curate/potate, è pure presente un impianto d'irrigazione ma sembra guasto/inattivo. Manca la segnaletica delle varie autolinee, mancano le tabelle che dovrebbero indicare orari e destinazioni. Ciò nonostante, molte autolinee continuano a fare sosta e fermate lungo corso Tukory costringendo gli studenti ad attendere le singole cose a cielo aperto seduti semplicemente sui marciapiedi. Manca infine un presidio delle forze dell'ordine, che potrebbe tornare utile all'avvio delle Ztl soprattutto per chi vorrà lasciare la propria auto qui e usufruire delle navette e bus per il Centro Storico. Stendiamo infine un velo pietoso sul nuovo box office Ast a piazza Giulio Cesare, dimostrazione di disorganizzazione e assenza di pianificazione.

Leggi tutto    Commenti 9