Articolo
15 mar 2019

Il 17 Marzo riparte “La Domenica Favorita”

di Antony Passalacqua

Palermo - partirà domenica 17 Marzo la III edizione de “La Domenica Favorita”. L’edizione 2019 comincerà ufficialmente con la Celebrazione Eucaristica prevista per le 10,15 all’interno della Cappella del Museo Pitrè, aperta in via eccezionale per l’occasione. Alla funzione religiosa, oltre alle Autorità cittadine, prenderanno parte i rappresentanti delle Istituzioni e delle Associazioni coinvolte; al termine la Banda Meccanizzata Brigata Aosta eseguirà l’inno nazionale. Per la giornata di domenica 17 marzo saranno 42 le attività ludiche, culturali e sportive proposte dalle 10,00 alle 14,00. In via del tutto eccezionale per questo primo appuntamento il Parco sarà aperto al traffico e le attività previste si concentreranno su un’area limitata a Villa Niscemi e alla Palazzina Cinese. Per le successive domeniche in programma, 7 e 14 aprile, 5 e 12 maggio le attività si svolgeranno nell’intera area del Parco che verrà chiuso al traffico.   Nicola Tricomi, Nicola Fabio Corsini e Marco Lampasona, soci fondatori del Comitato “La Domenica Favorita” “Vogliamo dare continuità a questo progetto, rinnovando di anno in anno il nostro impegno. La manifestazione, che si distingue per essere un eccezionale spettacolo a cielo aperto nel parco urbano più grande d’Italia, è un modello innovativo ed unico di partenariato pubblico privato per la valorizzazione e la fruizione di un bene comune. Oltre 60 mila persone nel 2018 hanno partecipato agli eventi domenicali realizzati da oltre 30 associazioni, enti ed istituzioni. Come Comitato Promotore l’obiettivo che ci poniamo è quello di dare sistematicità e continuità al Progetto con l’auspicio che il Parco possa diventare come il Central Park di New York”.   Quest'anno Mobilita Palermo sarà presente per tutte le domeniche della manifestazione con attività all'insegna della bicicletta, assieme a Fiab-Palermo Ciclabile e Social Bike. Dai tour guidati in bicicletta, grazie a una guida abilitata che saprà accompagnarvi ad esplorare il Parco e i suoi segreti, e una divertente caccia al tesoro. E se non avete una bici, prenotatela dagli amici di Social Bike; se ce l'avete ma è rimasta in cantina per tanto tempo non abbiate paura perché meccanico saprà  rimetterla in sesto.   Per info e prenotazioni tour in bici guidati: Chiara 3282843734Date dell’evento: 7 Aprile- 14 Aprile- 5 Maggio 2019Indirizzo dell’evento: Stand c/o Domenica FavoritaPartecipazione libera, prenotazione obbligatoria.La partecipazione ai tour prevede un ticket di 5 euro, che comprende l'assicurazione infortuni.Programma:17 Marzo: ciclofficina e presentazione del gioco7 Aprile: ciclofficina e tour della favorita, caccia al tesoro14 Aprile: ciclofficina e tour di prova in mountain e-bike5 Maggio: ciclofficina e tour della favorita e tour di prova in mountain e-bike

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
16 mar 2018

Corsia ciclabile via Maqueda, nuova segnaletica in arrivo

di Antony Passalacqua

L'attuale tavolo tecnico permanente presso l'assessorato al Traffico e Mobilità, di cui fanno parte rappresentanti di Amat, Università di Palermo, Mobilita Palermo, Palermo Ciclabile-Fiab, Polizia Municipale, ha evidenziato i "disguidi" che crea l'attuale corsia ciclabile di via Maqueda. Via Maqueda pedonale in questi anni ha "consacrato" il proprio successo come riconquista di spazi pubblici. L'enorme afflusso di pedoni oggi va inevitabilmente in conflitto con l'attuale corsia ciclabile monodirezionale istituita a Giugno 2014, e che oggi è solo in vigore dalle 7 del mattino fino alle ore 10. Ricordiamo che tale fascia oraria è stata istituita per consentire il transito in sicurezza delle bici in concomitanza agli orari di apertura al traffico di via Maqueda. Ma questo non significa che le biciclette non dovranno più circolare oltre tale orario. Il trasnito è consentito come in tutte le aree pedonali ma prestando anzitutto attenzione all'utenza debole quali pedoni. e con un'andatura decisamente moderata. Ma nonostante la presenza della segnaletica verticale, non pochi sono i ciclisti che ignorano tali segnali pretendendo chissà quale precedenza dopo le ore 10.00  o addirittura imboccando incautamente la corsia ciclabile da corso Vittorio Emanuele già durante gli orari di apertura al traffico. Come ultimo tentativo, si rimarcheranno gli orari di "validità" della corsia ciclabile con apposite scritte verniciate lungo la stessa corsia. Se non leggono i cartelli verticali dovranno per forza leggere la segnaletica orizzontale... Ricapitoliamo: la corsia ciclabile è monodirezionale dal Teatro Massimo in direzione Quattro Canti e percorribile solo durante gli orari di apertura al traffico veicolare privato, 07.00-10.00; oltre tale orario, è possibile transitare in bicicletta su questo tratto di via Maqueda con un'andatura moderata (presenza massiccia di pedoni) e in entrambe le direzioni di marcia. Pertanto prestate sempre la massima attenzione ai pedoni, ed evitate di percorrere la corsia contromano durante gli orari di apertura al traffico. La corsia in ogni caso decadrà a tutti gli effetti non appena cominceranno i lavori di pavimentazione dell'intero tratto stradale, e via Maqueda verrà commutata da Ztl ad area pedonale (Settembre-Ottobre 2018). Ma ancora prima non appena si riuscirà ad attualizzare il progetto della pista ciclabile bidirezionale lungo via Roma. Di questo aspetto, pubblicheremo giù la prossima settimana un approfondimento tecnico sui perché di questa scelta rispetto altre vie. Ci auguriamo che l'apposizione della nuova segnaletica possa evitare spiacevoli incidenti e inutili conflitti sociali. Biciclette e pedoni devono convivere in maniera pacifica, rispettandosi reciprocamente.  

Leggi tutto    Commenti 2