Ciak si Gira..ai Quattro Canti ritorna il “basolato”

Spread the love

Palermo- Continuano le riprese per la serie tv “I Leoni di Sicilia”, diretta da Paolo Genovese. Il set è in corso adesso presso piazza Villena, dove la scenografia ha riportato i Quattro Canti all’Ottocento. Con stupore si nota la stesura di un tappeto raffigurante il vecchio basolato.

Il pensiero va subito alla bellezza di questi luoghi, rispolverata dalla sceneggiatura. Con l’auspicio che possa essere uno stimolo per l’Amministrazione Comunale affinché acceleri l’iter relativamente alla posa del basolato su quest’asse viario.

Photo: Giacomo Bellomare, Eugenio Butera.

Post correlati

20 Thoughts to “Ciak si Gira..ai Quattro Canti ritorna il “basolato””

  1. Penibus calcantibus

    Che bello questo tappeto effetto basolato…Inchia pare maitturana pare!

  2. vicchio65

    Aho, speriamo che ce lo regalino!!! 😉 😉

  3. Penibus calcantibus

    In effetti; ma perché l’ufficio tecnico non ci ha pensato prima? una bella colata di tappetino in linoleum capace di emulare un autentico basolato, dalla stazione al Politeama.

    Io la vedo bene….paire maiutturana pare!

  4. Normanno

    Sul basolato in via Maqueda e a piazza Villena abbiamo detto e scritto tanto in questi anni, speriamo che il sindaco Lagalla che ha recepito tutto il lavoro fatto dall’assessore Catania ricevendone i complimenti e dimostrando intelligenza e pragmatismo, sappia ulteriormente dare prova del proprio valore mettendo il basolato da porta nuova a porta felice e dal Politeama alla fine di via maqueda e inoltre in via emerico Amari dal porto al politeama.
    Questo renderebbe Palermo molto più bella!
    Vorrei anche suggerire al nuovo sindaco in tutto il suo mandato,di leggere i copioni dei film prima di dare le opportune autorizzazioni,se nella trama, come nel caso dei leoni di sicilia, si vede una Palermo capitale dii Europa nella stagione del liberty fare ponti d’oro e dare incoraggiamenti, se nella trama ci sono morti ammazzati mafia e schifezza varie faccia in modo che il film se lo girino da qualche altra parte con la sua ferma opposizione.
    Basta permettere che il nome di Palermo sia associato al sangue, nel ricordo dei nostri eroi Palermo deve essere associata alla bellezze dell’arte e della natura

  5. Francesco

    E che ne direste, di riportare una bella passeggiata con colonne e piante sovrapposte al dila del prato ed a ridosso del mare del foro italico come si vede nelle antiche foto prima che ne facessero una discarica.

  6. franco

    per ingrandire le immagini aprire in un’altra scheda… ci sarà qualcuno che dirà “… lo sapevo…” o “… grazie al cavolo…”

  7. pippo

    aspettiamo ancora le BASOLE di Orlando in via maqueda…. per fortuna i palermitano lo hanno buttato ….

  8. davide

    perche, lei per caso ha visto le basole di lagalla?

  9. pippo

    x davide
    Tra poco….vedra’ tante piazze e vicoli del centro storico con basole da piazza del parlamento a pizza kaksa via butera via cervello via alloro…e via dicendo

  10. pippo

    piazza kalsa ovviamente

  11. davide

    contano i fatti, non i “vedrà” da tifoseria. Troppo comodo cosi 🙂

  12. Panormita mediomen

    Ah già…le basole di LaGallio….quelle ca parono maitturana…parono

  13. pippo

    x davide lo so per certo…
    poi vedrai e mi chiederai scusa….quando vedrai tante parti del centro storico basolato…..

  14. davide

    Scusa? E perché? Non sono mica un boccalone, mi spiace, ma io giudico solo da quello che vedo. Pero se sei cosi tanto sicuro, magari perché hai qualche informazione “concreta” (e non opinioni personali fondate sul nulla e campate in aria) puoi sempre condividerle 🙂

  15. pippo

    x davide
    perche’ tu non leggi almeno non leggi cose serie e poi sono sicuro lo ha detto dall’Architetto Giuseppe Prestigiacomo.. informati

  16. davide

    puo averlo detto anche il papa, ma ancora, contano i risultati, non le promesse e le parole al vento. Tutti i politici ci hanno sempre abituati a promesse mai realizzate, quindi se anche stavolta vuoi cascarci, fatti tuoi 🙂 pero rispetto il tuo punto di vista, forse fare spot politici ti fa da tornaconto…

  17. vicchio65

    Credo che l’articolo sia questo:
    https://palermo.gds.it/articoli/cronaca/2022/03/24/palermo-nelle-strade-del-centro-storico-torna-il-basolato-iniziati-i-lavori-vicino-cattedrale-dd69a463-0b8e-42ed-bfca-8feb97d2b7a7/
    ma è di marzo…un secolo fa! Sono le “basole di orlando” 😉 Se le mettono, anche se diventano le “basole di lagalla” sempre basole sono!!! 🙂

  18. Athon

    @Francesco, sì, sarebbe molto bello se venissero ripristinati quei “balconi sul mare” che si vedono nelle foto d’epoca.

  19. Athon

    Piazza Villena ha un enorme potenziale. È il cuore simbolico di Palermo, per cui non mi limiterei ad una semplice posa di basole. Vedrei bene una pavimentazione che, pur sempre coerente con l’estetica plastica che circonda lo spazio interno, sia un motivo geometrico, o magari qualcos’altro Insomma, una pavimentazione che sia particolarmente gradevole dal punto di vista estetico e che renda conto dell’importanza storica e simbolica dei Quattro Canti. Bisognerebbe bandire una gara internazionale

  20. Anonimo

    Nessuno che dica che i Quattro Canti andrebbero ripuliti… Che io ricordi le facciate non lo sono dai tempi di Italia 90 quando era tutta un altra Palermo e il traffico soffocava la via Maqueda

Lascia un commento