24 set 2019

Piazzale Giotto: vandalizzato il semaforo pedonale


Vandalizzato l’impianto semaforico a chiamata pedonale di viale Regione Siciliana all’altezza di piazzale Giotto. Gli operatori di AMG Energia stamattina hanno trovato del tutto danneggiati e inutilizzabili i sei pulsanti a chiamata, che consentono il funzionamento dell’impianto pedonale con l’attivazione della prenotazione per l’attraversamento nella corsia centrale e in quelle laterali di viale Regione Siciliana.
In questo momento l’impianto è in funzione in modalità provvisoria: garantisce periodicamente lo stop dei mezzi per consentire l’attraversamento dei pedoni, ma senza dare la possibilità di effettuare la prenotazione.
L’impianto è stato danneggiato sei volte ad agosto, con atti vandalici che hanno riguardato, però, singoli pulsanti prontamente sostituiti dagli operatori della società. Adesso sono stati danneggiati contemporaneamente i sei pulsanti a chiamata del semaforo.
“Stamattina è stata presentata denuncia contro ignoti – sottolinea l’amministratore unico di AMG Energia Mario Butera – ma la situazione è insostenibile. In poco più di un mese l’impianto, che si trova in una zona cruciale, ad alta densità di traffico, ed è fondamentale per la sicurezza di chi attraversa, è stato costantemente oggetto di vandalismi.
Ad oggi sono stati distrutti 12 pulsanti e siamo stati costretti a continui interventi di riparazione. E’ un danno non solo per la nostra società ma che incide anche sulla sicurezza e la vivibilità della città”.


circonvallazione palermogiottopiazzalepiazzale giotto palermopiazzale John Lennonsemafori circonvallazione palermosemaforovandalivandalizzatoviale regione siciliana palermo

8 commenti per “Piazzale Giotto: vandalizzato il semaforo pedonale
  • 4ctionbrothers four 2
    24 set 2019 alle 20:08

    ma un bel sovrapasso come in via pitrè e in via nazario sauro no??? non ho mai capito per quale astruso motivo non lo hanno fatto pure lì sarebbe molto usato e molto più sicuro inoltre il traffico dimezzerebbe visto che attulmente il semaforo ogni 3/4 minuti è rosso con la conseguenza di creare lunghe code

    • Orazio 1230
      24 set 2019 alle 20:49

      Quei sovrappassi facevano parte della realizzazione del sistema tranviario, sono stati costruiti in quel contesto e con quei fondi.

  • Metropolitano 3622
    25 set 2019 alle 10:02

    Credo di capire come mai questo accade spesso. L’asse di scorrimento ha gia un traffico pesante, figuriamoci se condizionato da stupidi semafori pedonali.
    Ancora l’amministratore AMG e il #sindacolosafare non hanno capito che li ci vuole una passerella pedonale sopraelevata, come in tutte le città da paese civile.
    Ma perché diavolo fanno schifo le sopraelevate a Palermo mentre in altre città sono date per scontate ?
    Questo non lo capirò mai.

    • Orazio 1230
      25 set 2019 alle 20:36

      Io credevo di capire che il motivo risiedesse nel fatto che si tratta di delinquenti.

      Tipico e machiavellico: il fine (la solita tiritera contro il sindaco) giustifica i mezzi e pure i delinquenti.

      Di fronte a tale modo di fare personalmente io mi vergogno, ma per te.

      • Metropolitano 3622
        30 set 2019 alle 11:21

        Non sto giustificando i loro misfatti, sei così ingenuo da non capire ? Ma ad ogni modo non prendo nemmeno le difese di quel sistema fuori schema dei semafori pedonali sulla tangenziale. Forse per te i sovrappassi sono fantascientifici ?

        • Orazio 1230
          01 ott 2019 alle 15:14

          Lingua italiana..

          “Credo di capire come mai” lo hai scritto tu, io “credo di capire” altro.

          Oggi hanno di nuovo trovato il semaforo vandalizzato. Io “credo di capire” che sono dei delinquenti.

          “Mi auguro” che venga realizzato un sovrapassaggio pedonale.

          E quella, per quanto trafficata sia, non è una tangenziale, visto che passa in mezzo alla città.

          Ma capisco che l’ossessione è un’altra, come qualcuno ha scritto oggi prima di me. Il semaforo è solo un pretesto come un altro.

          • Metropolitano 3622
            12 ott 2019 alle 10:36

            Nò, ma teniamolo questo semaforo pedonale insieme a quello Perpignano.
            Cerchiamo di creare sempre disagi ai viaggiatori e pendolari proprio come vuole Orlando. Facciamo andare in crisi di nervi chi la percorre quotidianamente, per fortuna non è il mio caso perché ci passo di rado; ma se io fossi egoista come te e come Orlando mi sarei già occupato di sopprimerlo, specie consideranti questi ripetuti vandalismi.

            PS: non prendo lezioni di madrelingua proprio da te. Accusare ingiustamente uno per incomprensioni dovuti ai propri punti di vista o per i tuoi errori di interpretazione è un misero modo per nascondere le difficoltà di comprensione.
            Ma perché così meschino ?

          • Metropolitano 3622
            12 ott 2019 alle 10:41

            *Se io fossi egoista NON mi preoccuperei di vederlo soppresso specie considerati questi ripetuti vandalismi; volevo dire…
            La questione importante non è il vandalismo; qui la questione più importante è toglierlo di mezzo e fare il sovrappasso, cosa che tu consideri fantasiosa per ragioni poco comprensibili (allora nelle altre città sono pazzi nel fare i ponti) . Stai più che sicuro che con i sovrappassi, nessuno romperebbe quei semafori pedonali a chiamata.
            E non è certo con questo inetto in poltrona che le passerelle si faranno.


Lascia un Commento