Lo Stand Florio, un monumento abbandonato che nessuno vuole

Spread the love

Il pomeriggio del 1/06/16 , un violento incendio ha devastato l’area adiacente lo Stand Florio. La struttura è abbandonata da anni ed è spesso luogo di bivacco di nomadi e senzatetto che la utilizzano come rifugio e come deposito di spazzatura . L’area circostante è diventata una discarica a cielo aperto di rifiuti di ogni genere compreso l’eternit e rappresentano una grave minaccia per la salute pubblica.

Spesso, durante la notte i “ladri di rame” accendono roghi rendendo altamente insalubre l’aria della zona.. Ricordiamo inoltre che difronte l’edificio  sorge il San Paolo Palace el’Ospedale “ Buccheri La Ferla”.

Lo stand Florio si trova nella zona della Colonnetta” e fu realizzato da Giovan Battista Basile, su progetto di Ernesto Basile,  nel 1905, in uno dei tratti più suggestivi del litorale palermitano, per la famiglia Florio. E’ ritenuto uno dei gioielli del liberty palermitano.

 Lo stile pero è profondamente influenzato dalla cultura islamica, inoltre è una delle prime strutture siciliane di età moderna costruite utilizzando il ferro.

Al centro presenta una cupola rossa  molto caratteristica. Venne utilizzato a lungo per gare di tiro al piccione ( da qui anche il nome di TAVERNETTA PER IL TIRO AL PICCIONE) e di sport acquatici da parte della nobiltà palermitana. Tra le due guerre subì un lento declassamento anche se mantenne un certa dignità.  Durante la 2° guerra mondiale venne utilizzato come magazzino per le truppe . Dopo la guerra  divenne un solarium per il vicino ospedale “Buccheri La Ferla”, successivamente fu trasformato in un ristorante ed infine sala per bigliardini e ritrovo di gente malfamata.

Dal 1985 sono stati effettuati diversi interventi di restauro, però  al restauro, tuttavia, non ha fatto seguito alcun utilizzo , pertanto l’edificio è stato lasciato in stato di abbandono.

Nell’ottobre 2012  venne sequestrato dalla polizia municipale su provvedimento della magistratura. Il provvedimento di sequestro si era reso necessario a causa del grave stato di abbandono, di degrado e rovina del monumento e delle aree circostanti ricolme di rifiuti pericolosi. Stessa sorte era stata riservata per adiacente ex istituto di puericultura Solarium e per le casupole realizzati abusivamente nell’area pubblica circostante gravemente degradata ed estesa per circa 1000 metri quadrati.

Ma nonostante il sequestro, nulla si è fatto per recuperare l’edificio e la zona circostante. Come capita spesso su questo edificio da decenni è in atto il classico gioco dello scaricabarile. In sostanza, l’edificio sarebbe di proprietà della Capitaneria di porto che vorrebbe cederlo alla Regione o al Comune, ma a quanto sembra tali enti non sono particolarmente interessati all’acquisizione.  Finché il bene non passerà all’assessorato regionale o comunale competente, l’incuria e il degrado la faranno da padrona. Il problema è capire quando questo passaggio avverrà e se avverrà in tempo per sottrarre un’opera di enorme importanza artistica ed architettonica alla completa distruzione. L’incendio di qualche giorno fa  ci fa sospettare che presto il  “problema scomparirà definitivamente”.

Post correlati

74 Thoughts to “Lo Stand Florio, un monumento abbandonato che nessuno vuole”

  1. punteruolorosso

    la costa sud necessita di un master plan tipo bagnoli, con la rinaturalizzazione dei luoghi, il recupero dei monumenti, la creazione di parchi (recupero a verde dei mammelloni, riapertura del parco di acqua dei corsari, recupero della passerella e del verde di romagnolo, parco dell’oreto, passeggiata fino all’aspra), piste ciclabili, linea costiera di tram e un tunnel dall’autostrada al porto che impedisca ai tir di passare da via messina marine e dal foro italico-cala.

    1. Eh già punteruolo!
      Ma di che c….avolo stiamo parlando? Hai voglia a ripetere sempre le stesse cose! …

  2. Athon

    Nel 2012 lo Stand Florio e l´ex istituto di puericultura Solarium furono sequestrati dagli agenti del Nucleo Tutela Patrimonio Artistico della Polizia Municipale. La notizia fu data in modo roboante. Il provvedimento di sequestro, disposto dal Gip Marina Petruzzella su richiesta del pm Maurizio Bonaccorso, veniva esplicitamente motivato dal grave stato di abbandono in cui versavano i monumenti.

    Siamo nel 2016. Cosa è cambiato rispetto 4 anni fa? Nulla.

    Da anni si annuncia il recupero dell’intera costa sud. Nei primi mesi del 2014 fu data la notizia dei 90 milioni del Pon Metro (programma operativo nazionale città metropolitane 2014/2020) che sarebbero stati utilizzati per recuperare l’ area, coinvolgendo anche i comuni di Ficarazzi e Villabate, con l’aggiunta in seguito, all’inizio del 2015, in minima parte, anche del territorio di Misilmeri. Tra l’altro nel 2015 si cominciò a fare riferimento ad un finanziamento più cospicuo: 129 mln di euro.

    A tutto ciò adesso si sono aggiunti i 770 mln di euro del Patto per Palermo (332 a carico dello Stato ed altri derivanti da fondi propri del Comune o altre risorse) che tra le altre cose prevede anche qualche intervento che dovrebbe interessare la costa sud.

    Al di là degli annunci e dei buoni propositi, cosa continuiamo ad osservare lungo la costa sud? LO STATUS QUO. Nient’altro.

    1. E già Athon! E cosa è cambiato rispetto a 40 anni fa?
      Niente, o in peggio. Almeno allora c’erano i così detti “bagni virzì” in quella zona. Oggi è tutto discarica e a memoria dei miei 38 anni, lo è sempre stato! … Si, si. Si annuncia. Pure acquari super moderni si “annunciano”. Ma alla fine, tutto resta immerso nel degrado siciliano.

      1. Athon

        Pietro, io però non generalizzerei totalmente. Trovo che l’intera zona della Sicilia sud-orientale sia un po’ diversa dal resto dell’isola. Lì pare che la gente sia più consapevole del valore del territorio e del patrimonio. Non si riscontrano le brutture e il degrado che invece non è difficile trovare altrove. Altro che “babbi”, come il resto dei siciliani tante volte definisce i corregionali di quella zona! La Sicilia sud-orientale dovrebbe essere assunta come modello per l’intera regione.

        1. Athon … Ma che c’entra la Sicilia Sud-Orientale con Palermo! 😀
          Io non stavo generalizzando! 🙂
          Hai ragione. Già quando feci il servizio civile, a Catania, l’attitudine della città era ben diversa da quella di Palermo. In quel post io comunque la Sicilia non l’ho nemmeno nominata. Ho solo detto che la zona del Bucchieri La Ferla era 30 anni fa più o meno come ora. Anzi, forse è peggiorata. E penso davvero questo valga per tutta Palermo. Sbaglio? Perché io in questo non vedo generalizzazioni poco accurate! 😀

          1. Athon

            La mia considerazione è stata sollecitata dal riferimento al “degrado siciliano”. Tutto qua 😉

            Al di là della zona sud-orientale, ci sono cittadine e borghi siciliani che funzionano veramente bene. Tempo fa, per esempio, mi è capitato di visitare San Marco d’Alunzio (Me), uno dei borghi più belli d’Italia. Senza esagerare: sembrava una realtà svizzera! Raccolta differenziata, segnaletica orizzontale colorata (rosso per i musei, verde per i percorsi naturalistici, blu per i servizi, arancione per gli edifici religiosi), cartellonistica perfetta, chiese e musei sempre aperti ( di cui quello greco-romano perennemente collegato attraverso una sala interattiva con il Kunst Historichen Museum di Vienna e addirittura quello nazionale di Atene. Tutti e tre i musei sono collegati, quindi da Atene e Vienna e possibile farsi un giro interattiva nel museo di San Marco d’Alunzio), gente gentilissima, tradizioni vive, verde dappertutto etc…etc…

          2. Bene, speriamo allora che queste eccezioni diventino la regola! 🙂
            E comunque, si può sempre andare avanti e migliorarsi, con l’internet pubblico, la maggior presenza sul web, la conoscenza delle lingue e via dicendo! Bene così comunque. Ovviamente! 🙂

        2. Athon

          *è possibile;
          *un giro interattivo.

  3. danyel

    Beh .. ne riparliamo tra un anno alle urne!

  4. friz

    …..è vero….sono d’accordo con te Punteruolorosso….e sono d’accordo con tutti quelli che hanno commentato…. bisogna ammetterlo, la questione è troppo importante: LA COSTA SUD NECESSITA DI UN MASTERPLAN TIPO BAGNOLI….ED AGGIUNGO CHE QUESTA GIUNTA NON è ALL’ALTEZZA PER FARE QUALCOSA DI SIMILE!!!
    …..DI CERTO CONTATTEREBBERO GLI ARCHITETTI SBAGLIATI…. ED ALLA FINE NON SAREBBERO IN GRADO DI FARSI FINANZIARE L’OPERA!!!
    DANYEL SONO PARTICOLARMENTE D’ACCORDO CON TE: NE RIPARLIAMO TRA UN ANNO ALLE URNE!!!
    VI PREGO “CARISSIMI” POLITICI CHE GOVERNATE QUESTA CITTA’: ROTTAMATEVI DA SOLI, ALMENO EVITERESTE DI FARE BRUTTE FIGURE ALLE PROSSIME ELEZIONI!!!

    1. Sai benissimo che nessun italiano si rottama mai da solo, mio caro Friz! 😀 Ma il consiglio è da apprezzare!

      Sul fatto di “contattare gli architetti sbagliati” … (so che sei d’accordo; sto solo prendendo lo spunto da te, non critico il tuo intervento. Al contrario (ricordo ad esempio tua bella idea sull’architetto/a arabo/a)) … … …
      Ma io spero la si smetta in questa paese di non far sapere NIENTE …

      Come si fa una cosa del genere? Io che non sono del mestiere fare dei siti ad-hoc. Oh, non servono i milioni, basta wordpress (software libero) e te lo fanno gratis i ragazzi delle superiori … e lì si pubblicano i progetti che vanno a partecipare a un BANDO di gara! Santo cielo!

      Io non so, perché come ho sempre detto, non ero a Palermo, chi e come son stati dati gli appalti per la piazza di fronte al tribunale, o per la Zisa e via dicendo … Ma non credo ci sia stato un dibattito pubblico. NON si contattano gli architetti e punto; spettabili amministrazioni palermitane !!!

      Si possono INVITARE alcune personalità, certo! Ma si fa un bando, si pubblica nelle riviste specializzate anche e soprattutto INTERNAZIONALI … E si publicano sui siti le proposte dei vari studi, si valutano e si sceglie la più BELLA (dove bello vuol dire tutto: utile, efficiente, efficace etc). Soprattutto, che abbia l’accento non sol sito in quesitone, ma sul territorio immediatamente al suo intorno …

      Vabbé … Così, per dire …

      P.S.
      I soldi, ripeto … I soldi si trovano! Unione Europea soprattutto … Nel bando si specifichi che occorre creare un tessuto economico ATTIVO su un dato territorio, e gli architetti lavorando con gli urbanisti, il loro lavoro lo sanno fare!

      Ma se le commissioni si danno a *********** si danno senza specifiche e senza senso dell’utilità d’uso per l’intera città … Hai voglia ad aspettare gli Acquari Spaziali alla Bandita … :/ :/ :/

      1. friz

        ……negli ultimi 4 anni l’unico segnale di interesse per la costa sud è arrivato quando venne consigliato ad alcuni privati di costruire l’acquario in quella zona…. e dopo nient’altro…. un pò poco in relazione a quanto promesso durante la campagna elettorale…. e un pò poco se capiamo che l’acquario sarebbe stato fatto solo con danaro di privati…
        ….noto in generale un disinteresse per gli aspetti architettonici delle cose…. …..con Cammarata fecero quella bruttissima piazza davanti al tribunale… ma almeno ogni tanto coinvolsero qualche grande architetto per altre situazioni…. invece con Orlando non c’è neanche l’ombra di qualche cosa interessante da un punto di vista architettonico…. con questa giunta si vola veramente basso….
        Perchè durante il rinascimento alcuni principi coinvolsero grandi architetti per creare monumenti UNICI, ed invece oggi, dopo centinaia di anni di “evoluzione”, i nostri politici non comprendono l’importanza della bellezza delle cose????
        ……Pietro i criteri che proponi per scegliere gli architetti sono interessanti…. …..non importa che gli architetti siano giovani od anziani… non importa che siano famosi o sconosciuti…. l’importante è scegliere bene e senza pregiudizi…e senza tenere conto di eventuali raccomandazioni…. …anche un architetto sconosciuto di 90 anni potrebbe fare qualcosa di strepitoso… l’importante è non avere pregiudizi e potere scegliere tra tante proposte….

        1. Certo Friz. Siamo d’accordo come sempre …

          Sull’acquario … accidenti (anzi no: iolki palki) se io sarei favorevole. Non fraintendetemi. E per giunta io gli acquari e gli zoo (solo moderni,senza gabbie) li AMO. Idem per gli ortobotanici … era per dire che quella era solo una chiacchiera. Quindo certo che mi piacerebbe. Mah ovviamente … bisogna aspettare … … … 😀

        2. punteruolorosso

          sì, la piazza davanti al tribunale è bruttissima. poteva essere fatta con quella tecnica che consente di realizzare boschi in cima ai grattacieli. oggi si può, e si poteva anche allora. potevano farci un giardino mediterraneo o un prato, e invece è una distesa rovente di mattonelle grigio scure, intervallate da griglie e finti muretti di tufo (vandalizzati), sormontati da improbabili parapetti in vetro. una barriera architettonica unica. un po’ meglio lo spazio dietro al tribunale e la nuova procura.

          1. Si. Si. Dietro è davvero meglio. Ma davanti … fa veramente schifo. Con tutto il rispetto per chi lo ha fatto. Ma il risultato era ASSOLUTAMENTE scadente. Impossibile capire come sia stato possibile accettarlo (impossibile per dire. Diciamo che è forse meglio non pensarci) …..

    2. danyel

      Si, friz … Palermo deve ritornare al suo antico splendore …. Abbiamo un patrimonio artistico e paesaggistico da fare invidia alle più belle città d’Europa .. oltre ad avere una storia millenaria, da far accapponare la pelle .. ora, sembra che i dati turistici siano abbastanza incoraggianti .. lo scalo di Palermo è in espanzione, sembra .. quindi, cominciamo a darci da fare alle urne!

      1. Danyel … su, smettiamola di pensare che le città più belle d’Europa ci invidiano i nostri monumenti 🙂

        Siamo una città come le altre. Nè più ne meno. Solo tanti problemi in più. Tutto qua 🙂

        1. danyel

          leggi bene .. non ho detto che le altre città invidiano i nostri monumenti .. ho detto sostanzialmente che noi non abbiamo nulla da invidiare alle altre città .. e se tu dici che siamo una città come le altre, forse non conosci bene la storia di questa città o il suo patrimonio .. poi, certo, punti di vista .. tu preferisci Mosca .. io mi tengo Palermo … il problema è che siamo governati da degli incompetenti, che non amano la città … ma stanno al potere per fare altro ….

          1. 🙂 Io non volevo fare polemica. Ma “da fare invidia a” l’hai scritto tu.
            E tu hai scritto che io preferisco Mosca. Cosa che io non ho MAI detto nè scritto. Anzi. Io non preferisco proprio niente, credimi … 🙂

      2. friz

        …….sì Danyel….. non solo voglio che Palermo torni al suo antico splendore…. ma vorrei che possa anche superare il suo antico splendore perchè le potenzialità ci sono tutte….e sono enormi… nondimeno sono anche d’accordo con Pietro quando in molti suoi commenti dice che c’è ancora tantissimo da fare per accostare ed eventualmente superare le grandi città del mondo….. ad esempio tra tutte le grandi città europee, siamo l’unica senza metropolitana…. …e con un centro storico, che in molte sue zone cade a pezzi… basti pensare alla Vucciria… detto questo ribadisco che le potenzialità di Palermo sono strepitose!!!!!!
        ….incominciamo a votare bene e molte cose cambieranno…. in meglio….ovviamente….. ciao

        1. Speriamo ci siano candidati interessanti …

          1. friz

            ….speriamo che possa candidarsi una grande mente…. qualcuno che ami l’arte….che ami il verde… che ami lo sport… uno che comprenda l’importanza della Metro….uno che ami la costa sud…. ed ogni centimetro di costa…. uno che ami i mercati storici…. e che ovviamente ami Palermo…..senza secondi fini…. ci vorrebbe uno che si candidi con il solo intento di aiutare questa città a crescere…. ….non vogliamo i soliti politici vanitosi che amano gli applausi e la notorietà….. …ci vuole uno che abbia grande carisma perchè quella è una caratteristica importante per farsi finanziare grandi opere… ed ovviamente è una caratteristica importante anche per essere eletti….

          2. Sai una cosa, Friz? …
            Da questa descrizione potrebbe essere uno qualunque di noi … ma di sicuro non uno di partito … 😀
            E dove lo trovi uno così che non sia intrallazzato e non sia interessato al patetico politicare italiano? E anche a trovarli … quelli così non li conosce e non li vota nessuno! 😀
            Buona fortuna cara Palermo! 😀
            Vedremo, cosa sarà! 🙂

  5. danyel

    tranquillo … nessuna polemica!

  6. friz

    …chissà…. chissà, Pietro…. magari con un pò di fortuna…. si dice che la fortuna gira…. magari alle prossime elezioni gira a favore di Palermo…. …..non ci può andare sempre male…. …..vedremo….
    Good night a tutti!

    1. Già! Peccato la fortuna nemmeno esista! 😀
      Ricordate? “La fortuna è quando la preparazione incontra l’opportunità” … 🙂
      Ma chissà … chissà!

      Buona notte! 🙂

    2. danyel

      Spero tu abbia ragione .. il problema è che non ci sono dei veri candidati o leaders degni di questo nome .. non vedete? la gente non va a votare, è sfiduciata, le affluenze sono basse .. ci vorrebbe un leader che dimostri di amare questa città e che di conseguenza ha voglia di lavorare .. e non di occupare la poltrona .. se non c’è, la gente sarà costretta a votare ancora una volta Orlando!

  7. friz

    ……ciao Danyel….. …..ovviamente io non lo so come andrà a finire, ma ho l’impressione che la gente si sia stancata di ascoltare le favole…. …..in giro c’è una sorta di presa di coscienza…. …..vedo gente che 4 anni fa era felice della rielezione di Orlando, che ora, dopo appena 4 anni, assicura che per nulla al mondo lo rivoterà…. …..vedo gente che ha voglia di vedere al potere facce nuove…. …..prevede una forte crescita dei 5 stelle….e non dico che sia una cosa buona, ma penso che in un clima di sfiducia tale i 5 stelle prenderanno parecchi voti….e in ogni caso, anche se vincessero loro che abbiamo da perdere??? Peggio di così….. ……poi sento parlare anche di Scoma, di Romano, di Cascio…..non li conosco e non li ho mai visti governare e quindi non li posso giudicare, ma sinceramente non vedo perchè mai dovrebbero essere peggio di Orlando….. …..magari sono meglio…. chi lo può dire….. ……io di certo non li conosco e non conosco il loro programma…. ….so solo che al 100% non voterei mai più per Orlando…. …..lui ritiene che ricoprendo la città di tram tu risolvi il problema della mobilità, io al contrario penso che sacrificare la metro per fare il tram sia la cosa più sbagliata che possa fare un sindaco a Palermo….

    1. Sulla metro c’è poco da pensare. E’ ridicolo non averla e questo lo mostra non solo la storia ma la cronaca di ogni città del mondo degna di questo nome. Discorso vecchio. Palermo (o le sue amministrazioni) sono FUORI dal corso della storia, e FUORI DAL MONDO.
      Vediamo, cosa verrà l’anno prossimo! 🙂

  8. friz

    …….quando ho scritto che Cascio, Romano e Scoma non li ho mai visti governare, mi riferivo a “governare una città”…. …..volevo dire che non li ho mai visti governare come sindaci….

  9. friz

    ….ah dimenticavo Danyel….nel centro sinistra ogni tanto si sono fatti i nomi di Ferrandelli e di Faraone…. …..malgrado c’è chi ne parli male a me onestamente mi sembrano due tipi con idee interessanti… ma ovviamente il mio giudizio lascia il tempo che trova perchè li “conosco” solo dalla televisione…. ……inoltre non mi dispiacerebbe se si ricandidasse Rita Borsellino…. …..è una persona PULITA e sono certo che farebbe del suo meglio per fare cose positive…. …..ci riuscirebbe? Non lo so, ma sono certo che ce la metterebbe tutta…. …..ma di certo con il passare delle settimane usciranno nuovi nomi….. …..e speriamo che dietro quei nomi ci siano GRANDI PERSONE… ….e di certo prima o poi verrà presentato il candidato dei 5 stelle….. …..chissà….. …..speriamo bene…..
    Che dire di più???
    Che vinca il MIGLIORE, chiunque sia!!!!!!!!!!!!!!!

    1. punteruolorosso

      ferrandelli non ha affatto idee interessanti. hai mai visto le interviste fatte da mobilita alla scorsa tornata elettorale?
      davvero poche idee confuse. andrebbe affiancato da una persona che ne capisce.
      faraone: il renzismo in sicilia. inceneritori, trivelle, e piste ciclabili, a detta sua, fatte con una striscia di vernice sull’asfalto.
      rita borsellino forse sì, ma anche lei da affiancare.
      5 stelle: nuti anni fa parlava solo di potenziamento dei bus, da lui nessuna promessa né di metro né di tram. penso che i 5stelle siano in generale contrari ai grandi appalti. hanno ragione nel caso del mose o della tav, ma palermo ha bisogno di grandi progetti, non di più corse o di spazzini più ligi.
      quelli di destra non li cito neanche, si tratterebbe di riedizioni di cammarata: più parcheggi, più strade, centri commerciali, promesse di porti, metro e funivie che non realizzeranno mai.

      1. Bene. Bel quadretto! Come inizio non c’è male, direi!
        (Ed è dal mattino che si vede il buongiorno!)

      2. friz

        …..Punteruolorosso tu sei una persona dotata di cervello ma quando affronti il tema “Orlando” finisci per essere sempre troppo schierato e dogmatico… Io al contrario non sono in alcun modo schierato e non amo i Dogmi….
        ……a mio avviso nel primo e nel secondo mandato Orlando ha fatto molte cose utili ed altre cose meno utili, ma in sintesi è stato un buon sindaco… ….purtroppo invece nell’ultimo mandato, malgrado le tante promesse elettorali, è stato molto molto molto deludente…. …..probabilmente non riesce più a trovare l’entusiasmo delle prime volte… ……forse anche Lui avrebbe bisogno di essere affiancato…. ……ma forse è meglio cambiare sindaco…. ……occorrono facce nuove….
        …..occorrono persone con idee diverse…. …..sono a favore delle grandi opere, ma se poi le grandi opere sono SOLO E SEMPRE il tram e mai la Metro, allora penso che stiamo per l’ennesima volta sbagliando direzione…. ……proviamo come sindaco una persona diversa…. perchè mai dovrebbe essere peggiore dell’Orlando degli ultimi 4 anni????

        1. punteruolorosso

          c’è di molto peggio in giro. peggio di orlando e anche di cammarata. vedremo quali saranno esattamente i candidati, ma faraone metterà il suo uomo, miccichè il suo. e orlando, invece, si esporrà in prima persona. è questa la differenza fra lui e loro. ha molti difetti, ma ora come sindaco metropolitano saprà ingraziarsi tutti i dipendenti della provincia, che per lui diventeranno un nuovo bacino di voti. poi ha quelli della reset e delle partecipate comunali, gli immigrati e alcuni commercianti. non male, come zoccolo duro.
          vediamo se i 5stelle ci promettono la metro, penso di no.

          1. L’ho detto io che non la vedo molto luminosa! 🙂

            Sempre gli stessi nomi. Le stesse idee. Gli stessi intrallazzi …

      3. danyel

        Ma i futuri candidati sarebbero questi elencati da te punteruolorosso?

  10. belfagor

    Non era mia intenzione aprire un dibattito, certamente interessante, sull’attuale sindaco o sui probabili candidati a sostituirlo Chi ha letto bene l’articolo ha compreso che il problema dello Stand Florio ( come di altri monumenti nelle stesse condizioni) si trascina da oltre 40 anni. In questo periodo sono passati diversi sindaci ( non molti per la verità) e di diverso orientamento politico ma il problema è rimasto anzi è peggiorato. E’ vero che , come in questo caso, è difficile trovare un colpevole, visto il gioco dello scaricabarile, però non ci sembra che il Comune si stia particolarmente impegnando per risolvere questo problema delle competenze . ( chi è responsabile di tale opera?). Lo stesso discorso purtroppo andrebbe fatto per la Magistratura( l’opera è dal 2012 sotto sequestro). Purtroppo sono molto pessimista sul futuro dello Stand Florio, perché noto che non c’è la volontà politica di salvarlo.

    1. Bella la battuta sui “non molti sindaci, per la verità” 😀
      Comunque, Belfagor … (Che nick fighissimo che hai scelto!) … TUTTI sono “colpevoli” (senza tono accusatorio). Come dico sempre, la questione non è nell’oggetto “in sé” … Ma nel contesto che ci sta attorno. Primo, non si può avere conflitto di competenze per anni, ma lo si deve siogliere in “settimane”; secondo … la “colpa” è delle amministrazioni. LORO devono gestire il territorio comuncale. E tutto il territorio attorno alla città non è MAI stato gestito. Solo interventi “qua è là” senza alcuna connessione con la “vita” della città.
      Mah. Vabbé …
      Buonagiornata!

    2. friz

      Ciao Belfagor….. prima di ogni altra cosa ti faccio i complimenti per l’articolo…. ……capisco il senso del tuo commento, ma vedi a mio modo mi proietto sempre verso la soluzione….. è più forte di me… e la soluzione sta nel trocare un sindaco in gamba e fortemente motivato….
      …..in città certe volte sento i sostenitori del sindaco di turno che dicono che dobbiamo ringraziare (ovviamente il sindaco) quando c’è qualche piccolo intervento (spesso ridicolo)…e gli stessi spesso e volentieri giustificano ogni cosa…. Io al contrario ritengo che non dobbiamo ringraziare proprio nessuno…. Palermo ha potenzialità strepitose ma ad oggi, 2016, appariamo sotto tanti punti di vista una città che è appena venuta fuori da una guerra importante… ci poteva stare negli anni 50…. ci poteva stare negli anni 60…. volendo essere generosi ci poteva stare negli anni 70…. ma da gli anni 80 in poi non ci sono più giustificazioni….. dubito che in Europa ci sono altre città delle dimensioni di Palermo con una Vucciria nel loro centro storico ridotta in quelle condizioni… ….così come non credo ci siano tante altre città europee con zone tipo via messina Marine “curate” a quel modo…. ……forse mi sbaglio, ma probabilmente neanche a Tirana o a Sarajevo si trovano i vari Zen…. Brancaccio…. monumenti abbandonati alla palermitana….
      …ringraziamo i vari sindaci per quello che hanno fatto in passato, ma ora urge provare facce nuove…

      1. Ciao Friz.
        Sono d’accordo con te in tutto e per tutto.
        Anche se non sono ottimista. Ieri per esempio, guardavo a ballarò i candidati sindaci a Roma. Non mi pronuncio, ma noto che l’approccio per me rimane sempre NON risolutivo! … Ovvio … le cose difficili non vuole farle nessuno. Ma senza quello, non si va da nessuna parte. Anche io vorrei dedicarmi solo a fornire servizi … autobus&Co, piste ciclabili e via dicendo … Ma … il COME questo sia possibile, resta un mistero. Nessuno si sbilancia a parlare delle ragioni di fondo, ma solo delle increspature di superficie. Dei problemi che tutti conoscono. Ma Le cause, e le Soluzioni NON si trovano là. Si trovano nelle profondità recondite delle città, là dover sono incatenati i Titani.
        E tutti solo a parlare di ovvietà. Mah. mi taccio, o qua non si finisce più! …
        Buona giornata a tutti …

  11. friz

    Ciao Pietro…. il Grande…. ….anche io condivido quello che hai scritto… ….ma malgrado tutto non perdo l’ottimismo… ….alla lunga il Bello vince sempre sul Brutto…. ….la qualità, in media dei film, negli ultimi anni è migliorata…. …anche la qualità dei romanzi mi sembra in media superiore rispetto a quella dei decenni passati (ovviamente dico “in media” perchè di certo è difficile superare i grandi scrittori russi di fine 800 inizio 900) …e vedo in generale negli ultimi anni tante città crescere…..prima o poi (speriamo Prima) toccherà anche alla nostra cara Palermo….
    Buona giornata e in gamba!

    1. Ah ah ah …
      Si, si; sono d’accordo sul fatto che si stia migliorando. Lo sai che in fondo anche io la penso così. Solo, non smetto mai di ricordare a tutti le parole di Sir Keynes: “sul lungo periodo, saremo tutti morti” 😀
      Quindi si, meglio Prima che poi 😀

    2. O Dio … Cosa hai detto … NON nominarmi gli scrittori russi. Per carità! :/ O sbarello! 😀

  12. friz

    …..oh no….oh nooooo……….ecco allora abbiamo FINALMENTE trovato un argomento che ci divide…. gli scrittori russi di fine 800 non hanno eguali… ….ovviamente mi riferisco a quei due geniacci di Tolstoy e Dostoevskiy…. …..potrei capire se non ti piacessero Dante o William S…… ma….. ma…. ma… ed ora mi trema la voce…. anzi ora mi trema la tastiera…. quei due geniacci non si toccano…. dovrebbero levare nei programmi in Italia lo studio dei Promessi Sposi e dovrebbero mettere DELITTO E CASTIGO…. o magari L’IDIOTA…. o ANNA KARENINA….
    VABBE’….. ORA CHE MI SONO SFOGATO TI POSSO PERDONARE…. MA A FATICA PERO’…… …..per recuperare dovrai fare commenti futuri eccezionali…. …ad ogni modo ci devo riflettere bene se ti ho realmente perdonato questa cosa…. perchè in realtà questa è pesante…..non so se potrà mai più essere come prima….

    1. punteruolorosso

      abbiamo trovato un argomento su cui essere d’accordo.

      1. danyel

        Mi accodo .. anche se non è questa la sede .. gli scrittori russi sono FANTASTICI! Ho letto parecchio di loro …

        1. friz

          Ciao Danyel…..come darti torto…. gli scrittori Russi sono SUPER….
          …..E MAGARI CHISSA’….la sede per parlarne è proprio questa….
          ….uno dei problemi di Palermo è che non ha un’evento che le dia visibilità internazionale…. ad esempio a Venezia hanno la mostra cinematografica e la Biennale….. a Milano hanno la Triennale… A Bologna hanno il Motorshow… a Berlino hanno il festival del cinema…. etc….etc….
          Proviamo per assurdo a pensare ad un prossimo sindaco di Palermo che abbia la “follia” di creare un Oscar della letteratura con sede a Palermo…. …..un anno si premia Dan Brown… un’altro Philp Roth…. etc…etc… e magari si decide che la premiazione finale si faccia ogni anno presso un monumento palermitano diverso…. …e per il primo anno si decide di farla allo stand Florio…..
          E allora vedi Danyel che questa è la sede giusta per parlare di letteratura???
          Ciao e in gamba!!!!

          1. Friz …
            Hai bevuto???

            Intanto i Karamazov saranno anche i Karamazov … Ma Dante è Dante. Punto e basta … 😀
            E secondo …
            Ma che evento ed evento …
            Puliamo le strade prima … altro che festival universale …
            (Io sono per queste cose. Lo sai. Ma tu sei ubriaco, stasera. Non delirare!) … 😀

          2. danyel

            Ah caspita .. questa si che sarebbe un’idea altrettanto fantastica … Perché Mobilita Palermo non si adopera per fare anche delle proposte? Talvolta ho l’impressione che le nostre siano delle discussioni a vuoto … Comunque esultiamo, visto che nel frattempo sono riusciti a rilanciare La Fiera del Mediterraneo!

      2. friz

        Ciao Punteruolorosso….mi fa piacere che anche tu apprezzi i russi, significa che te ne intendi….
        Ma cambiamo discorso: in realtà io condivido molte delle tue idee, e mi piacciono molti tuoi commenti…. e ti confesso che uno con le tue idee lo voterei anche come sindaco…. ma non voterei di nuovo (di nuovo perchè purtroppo l’ho fatto 4 anni fa) per il sindaco che piace a te….. ….a mio avviso questa è l’unica cosa che realmente ci divide….
        P.S …..non ho dubbi sulla capacità di Orlando di prendere voti, anche perchè ha ampiamente dimostrato questa sua capacità, ma ho dubbi SERI sull’utilità di una sua eventuale rielezione per Palermo…. …..occorre gente che abbia l’entusiasmo che probabilmente aveva Orlando 20 anni fa…. …..ma i problemi di Palermo sono così seri che forse anche quell’entusiasmo non è più sufficiente…. ci vorrebbe uno che abbia ancora più energie, più voglia, più idee….senza con questo voler sminuire ciò che Orlando ha fatto 20 anni fa….
        P.S …..non conta l’età di quello che sarà il nuovo sindaco…. può averne 30 o anche 80…. l’importante è che sia pieno di energie e di idee…. …..anche se ovviamente non si candiderebbe mai, un sindaco come Camilleri mi farebbe impazzire…. …..anche perchè credo che a 91 anni abbia più energie ed entusiasmo di tanti giovani….

        1. punteruolorosso

          hai litigato con pietro e cerchi un altro amico?
          vedremo se ci saranno candidati adeguati. per una città italiana serve gente non solo brava, ma anche sensibile e dotata di senso estetico. avere a che fare con monumenti, archeologie, centri storici, mercati, mari e monti non è roba per gente comune. non vogliamo gente sbrigativa, superficiale, stupida, priva di cultura e ignorante. per una città del sud, inoltre, ci vuole un sindaco attento al sociale. mi piacerebbe uno alla philippe daverio, magari affiancato da tecnici in grado di supportare le sue idee. ma finora solo forza italia o renziani, grillini con le facce pulite ma insipidi.
          questa penuria non affligge solo palermo. vedasi roma, dove al netto delle polemiche e del gossip non si è parlato di nessun programma di riordino territoriale della città metropolitana, né di differenziata, né di opere utili, né di tram, né di metro, né di stop al cemento, né di abbattimento del muro di ostia. ho paura che a palermo possa succedere lo stesso. un gioco fra partiti, candidati mediocri che si affrontano su tutto, tranne che sui problemi della città.
          se così fosse, mi terrei stretto orlando. lui almeno un programma ce l’ha, e sul sociale sta spingendo molto.
          vediamo chi si fa avanti. finora solo il vuoto.

          1. Ah Ah Ahhhhhh
            Non ha litigato, punteruolo! ^_^ …
            Io l’ho già perdonato, perché povero, non sa la vera verità … ! 😀
            (scherzo ovviamente, Friz) ^_^

            Un saluto a tutti da Roma!
            E a presto! 😉

          2. friz

            Ah ah ah…..ma non abbiamo litigato Punteruolorosso…. io continuo a credere nel compagno Pietro…. è solo che deve iniziare a comprare i romanzi giusti…. ma per il resto è o.K…. o quasi….
            ….ad ogni modo grazie Punteruolorosso perchè mi hai fatto ridere….
            ….in quanto a Philippe Daverio sfondi una porta aperta… per me è uno Super… e ritengo che uno così non dovrebbe essere affiancato ma sarebbe bene dargli carta bianca…. oltretutto una sua eventuale candidatura non sarebbe assurda perchè pur essendo italo francese insegna all’università di Palermo…. ho sempre pensato che come sindaco di questa città ci vorrebbe qualcuno che ha viaggiato parecchio e che ha vissuto anche in altre città…. oltretutto il suo interesse per gli aspetti estetici delle cose non può essere messo in discussione da nessuno…. inoltre, vivendo tra Milano e Parigi, ovviamente percepisce l’importanza della Metropolitana…. per me sfiora la perfezione….
            …..ma ti dico sinceramente che anche a Palermo si sono persone con ottime idee, come Te e come Altri, che per questa città potrebbero fare ottime cose…. ma con la stessa sincerità ti dico che se a queste persone non gli dai carta bianca, e se queste persone finissero per affiancare il candidato sindaco sbagliato, queste persone non sarebbero nella condizione di poter fare niente di utile per Palermo…
            ……e finisco per l’ennesima volta a modo mio, con una speranza:
            Che possa diventare sindaco di Palermo il Miglior candidato, Chiunque sia!
            Ciao e in gamba Punteruolorosso! Buona serata!

  13. “Potrei capire se non ti piacesse … DANTE” … Ma … Sei PAZZO o che ???
    Guarda che Dante è una cosa SERISSIMA !!! Vedi di stare attento uscendo di casa, perché meriti di esser fulminato, mio caro Friz !!! 😀

    Sui russi … Io capisco benissimo che abbiano scritto dei capolavori! … Ma diciamo che ho la mia teoria sul perché lo sono, relativa alla società! Ed è meglio che io di questa cosa non parli! … Se hai coraggio di un caffé! Vedrai che la mia teoria ha un senso.

    (Ti avviso però, io ahimé, porto la maledizione di Giocastra, figlia di Re Priamo, signore di Troia … sorella del Grande Ettore … e via dicendo) 😀

    1. (Ma sei pazzo. PAZZO! … Va bene tutti i grandi. Ma Dante Alighieri !!! )

      Su Manzoni, invece posso essere più o meno d’accordo …
      Vabbé … Out Of Theme! ^_^

  14. friz

    ……ah, ah, ah, ah…. ….però vedi non ci siamo capiti…. io anche stravedo per William S. o per Dante, ma posso capire che magari il loro linguaggio può allontanare… così come mi piace Boccaccio…. ma anche in quel caso la lingua non è semplice…. ma vedi se non ti piace Dostoevkij non ci sono scuse o alibi che tengano…. se si parla di Delitto e Castigo non ci sono teorie che reggono…..in quel caso anche la LEGGE DELLA RELATIVITA’ crolla…..ovviamente scherzo… in arte e in amore, al cuore non si comanda…. ….non siamo tutti uguali e il bello è proprio questo….
    Perdonami, ma adesso ti devo salutare amico compagno Pietro!!!!
    P.S ….scrivo COMPAGNO perchè ti fa incavolare…. scherzo… ciao!!!

    1. Compagno vaglielo a dire a tua sorella! 😀
      E si dice Tovarish!
      Così come non si dice delitto e castigo, ma Pristuplenie i nakazanie!
      Teh!
      E la relatività non c’entra. Lei non crolla e io so essere abbastanza assolutista … E in ogni caso, ho dalla “mia” … la Maledizione di Cassandra … ahimè!
      CIAO! (Pokà!)

  15. Bene. Son contento per voi … Ma basta che non mi toccate Dante! 😀
    (o che non me lo paragoniate ai comuni mortali! Che anche se geni, sempre mortali sono!) 😀
    (Scherzo, ovviamente. Niente fanatismi!) ^_^

    1. friz

      Ciao Tovarish Pietro….. vedi, è colpa tua….hai creato un mostro…..
      …..ad ogni modo ti confesso e ti giuro che Dante mi piace parecchio…..ma vedi Dosto e Lev sono Dosto e Lev!!!
      ……e ci tengo a sottolineare che l’immortalità se la sono guadagnata ampiamente, e anche San Pietro gli avrà fatto di certo una copia delle chiavi…. …..credimi, se dipendesse da me, Piazza Politeama la chiamerei Piazza Dostoevskij…..anche se ammetto e riconosco che storicamente non ha senso…
      …la Divina Commedia merita tantissimo, ma vogliamo parlare dei Fratelli Karamazof o di Guerra e Pace????
      Good night Tovarish Pietro!!!! In gamba come sempre!!!

  16. belfagor

    Visto che giustamente vogliamo parlare di futuro e delle prossime elazioni comunali, perché non chiediamo a coloro che vogliono fare il sindaco in queste città di indicarci almeno tre problemi che si impegneranno a risolvere nei 5 anni del loro mandato. Invece di programmi incompresibili o promesse farlocche e generiche tipo “ risolverò il problema del traffico” o ” assumerò tutti i disoccupati al comune” o“ trasformerò la Costa sud nella nuova Mondello”, i futuri candidati , vecchi e nuovi, ci indichino 3 cose concrete che certamente faranno se eletti. Per esempio vorrei suggerire agli aspiranti sindaci lo Svincolo di Brancaccio che da 40 anni aspetta di essere completato o il risanamento del Porticciolo si Sant’Erasmo. Come vedete si tratta di opere concrete e non particolarmente dispendiose, basta solo un po’ di buona volonta. E chiaro che tutti gli amici possono contribuire a questo dibattito indicando agli aspiranti sindaci un problema concreto su cui poi valutare , alla fine del mandato, il futuro sindaco.

  17. friz

    Ciao Belfagor…..condivido quanto hai scritto…. ….ma io non mi limiterei solo a tre punti…. io direi almeno 6 punti perchè una persona di buona volontà in 5 anni di punti ne deve realizzare almeno 6…. ……e sarebbe giusto che dessero anche una priorità agli interventi che vogliono adottare…. ……a mio avviso un candidato sindaco che mette La Metro al sesto posto nell’ordine delle priorità sarebbe da bocciare…. lo so che la metro non la si realizza in 5 anni, ma in 5 anni si possono di certo fare passi concreti in quella direzione…. passi che negli ultimi 5 anni non sono stati fatti…. …..non ho mai votato per Cammarata ma riconosco che gli unici passi concreti in favore della Metro li ha fatti Lui…. Buona giornata a Tutti!!!!

  18. friz

    …..Sì Danyel….basterà mettere le persone giuste al posto giusto e accadranno tante cose belle per la nostra CARISSIMA PALERMO….
    CIAO E SEMPRE IN GAMBA DANYEL!!!

  19. Vuoi fare a gara a chi ha letto più russi, Friz? ^_^
    O vuoi ancora insistere che Dostoevskij e Tolstoy sono più alti di Dante Alighieri! … Perché prego, fa pure! Tanto non è così! 😀 😀 😀
    E basta mo’! 😀

  20. friz

    …..ma noooo Pietro…. non mi piacciono le gare dove vinco troppo facilmente…..e non mi piace neanche insistere sulle cose troppo scontate…..
    Scherzi a parte….. good night!
    In gamba!

    1. Ah Ah Ah …
      Povero amico mio … Hai di nuovo alzato il gomito?! … 😀
      Ok, ok … meglio non si curar e passar 😀

      P.S.
      Oggi comunque, due bestemmiuccie anche Roma me le ha fatte buttare! Non c’è niente da fare! Italiani !!! 😀

  21. friz

    Buon giorno a tutti…. Pietro a te il buongiorno lo direi in russo ma oggi il mio russo non è dei migliori…forse devo smaltire la sbornia…. scherzo….. in realtà bevo pochissimo….e raramente….. ciao

    1. Ahhhh … E comunque, se non l’hai letto … ti consiglio:
      Razgovr o Dante (Discorso su Dante) …
      di …….. (pensa te … ) Osip Emilievich Mandelshtam! ……… 😉 ^_^

      (non per dire che persino un russo riconosce l’inarrivabile altezza di Dante … ma giusto per … Poi capirai … Russo solo per dire. Nato a Varsavia, Ebreo … Vittima di purghe, campi di lavoro … tragedie infinite … Ma … … … prego, prego. Magari ti piace!) 😉

      1. (“Poi capirai” non nel senso che “tu, poi, leggendo capirai” ma nel senso: “che poi, figurarsi … capirai che russo … relativamente russo” …)

        1. friz

          Ciao Pietro…..grazie per la dritta…. in gamba e buona domenica!

          1. Ma figurati! 🙂
            Oh, non è che sia un capolavoro … E’ per dire! 🙂
            Buona domenica frizzi!

Lascia un commento