Articolo
15 mag 2019

Maltempo: rovesci e temporali localmente intensi nella giornata di giovedì 16 maggio

di centrometeosicilia

L'approfondimento di un vortice depressionario alimentato da aria particolarmente fredda in quota sarà responsabile di un'ondata di maltempo insidiosa che colpirà la nostra isola nella giornata di giovedì 16 maggio. Previsioni per il palermitano:  Peggiora nella notte su tutta la provincia con rovesci e temporali sparsi, localmente di forte intensità specie sul settore occidentale e meridionale.  Durante la mattinata, dopo una breve pausa, nuovi rovesci e qualche temporale interesseranno il palermitano a partire da ovest.  Migliora nel pomeriggio con fenomeni al più sporadici. Le temperature saranno in ulteriore calo e si porteranno su valori da tardo autunno o inizio inverno, mentre i venti soffieranno moderati o sostenuti di maestrale. Infine i mari: mosso o molto mosso risulterà il Canale di Sicilia, mossi i restanti bacini. CRITICITÀ: fra la notte e la mattina saranno possibili fenomeni intensi, specie sulla costa occidentale della provincia e successivamente su quella centrale. I fenomeni potranno essere associati ad attività elettrica. VIABILITÀ: raccomandiamo prudenza alla guida sulle principali reti autostradali, in particolar modo sulla A18 (specie il tronco che collega Messina a Catania) A19 Palermo – Catania (specie fra palermitano ed ennese) e sulla A20 Palermo – Messina. Ricordiamo che i limiti di velocità sulla rete autostradale in caso di maltempo scende a 110 km/h, invitandovi a rispettare la distanze di sicurezza. Riguardo la città di Palermo, raccomandiamo prudenza sulle zone pedemontane e costiere per possibili allagamenti in caso di fenomeni intensi.   Questo è un bollettino previsionale in collaborazione col Centro Meteorologico Siciliano portale di divulgazione e condivisione di fatti meteorologici. La sua attendibilità è pari al 70% Per rimanere sempre aggiornato sulla viabilità dell’area metropolitana di Palermo, puoi ricevere notifiche sull’info mobilità unendoti al canale Telegram https://t.me/trafficoemobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
12 mag 2019

Perturbazione in azione sul palermitano: rovesci e temporali sparsi nella giornata di lunedì 13 maggio

di centrometeosicilia

Un saluto a tutti i nostri lettori. Un'area depressionaria alimentata da aria fredda in quota proveniente dal nord-Europa favorirà una generale recrudescenza del maltempo nella giornata di lunedì insieme ad un ulteriore e generale calo delle temperature che si porteranno su valori inferiori alle medie stagionali anche di 5/7 gradi. Sintesi previsionale: tempo instabile al mattino sul settore occidentale della provincia con rovesci sparsi e qualche temporale. Nel pomeriggio i fenomeni si estenderanno alle restanti aree della provincia risultando localmente intensi specie sull'estremo settore occidentale e quello orientale con possibili spunti temporaleschi associati ad attività elettrica. In serata generale attenuazione dei fenomeni anche se rimarranno ancora possibili in particolare ad ovest della provincia. Venti e mari: i venti soffieranno sostenuti di libeccio nella prima parte della giornata, in successiva rotazione a maestrale durante il pomeriggio. Mari generalmente molto mossi. Viabilità: invitiamo alla prudenza nelle principali arterie autostradali, specie nel pomeriggio ricordando che i limiti di velocità in caso di maltempo sono di 110 km/h mentre sulle strade extraurbane di 90 km/h. Per quanto riguarda la città di Palermo prudenza alla guida nelle zone pedemontane e lungo le strade che portano nei pressi di Mondello.   Questo è un bollettino previsionale in collaborazione col Centro Meteorologico Siciliano portale di divulgazione e condivisione di fatti meteorologici. La sua attendibilità è pari al 70% Per rimanere sempre aggiornato sulla viabilità dell’area metropolitana di Palermo, puoi ricevere notifiche sull’info mobilità unendoti al canale Telegram https://t.me/trafficoemobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
03 set 2016

AMAP | Avviato il piano di pulizia delle caditoie

di Fabio Nicolosi

Dopo le esperienze negative che qualche anno fa causarono grossi disagi alla viabilità a causa di strade allagate, l'AMAP quest'anno ha iniziato per tempo gli interventi di manutenzione delle caditoie e tombini La priorità verrà data alle zone a rischio allagamento su cui le squadre sono già al lavoro. Nel mese di agosto, le squadre di Amap hanno già effettuato alcuni interventi di pulizia e rimozione dei rifiuti accumulati sulle caditoie. Sono già 1096 i tombini ripuliti e anche le griglie dei sottopassi di viale Regione Siciliana e quelle di via Emily Balch, via Crispi, via Calandra sono state sgomberate dai rifiuti. Amap, l'azienda che si occupa della gestione del servizio idrico e fognario in città, continuerà con gli interventi nel corso delle prossime settimane e per tutto il mese di settembre. Nei prossimi giorni si continuerà ad intervenire per completare gli assi viari e snodi principali come viale Regione Siciliana, via Messina Marine, viale Michelangelo, via Cala, Foro Umberto I, via Cappuccini e via Ugo La Malfa. Saranno 2.500, gli interventi previsti che Amap effettuerà nel mese di settembre sulle strade e sui vicoli della città. Si continuerà ad ottobre con i lavori, per evitare che gli acquazzoni invernali possano provocare allagamenti. In totale sono in azione 43 mezzi e 16 gruppi di tecnici a lavoro per rispettare i tempi previsti e giungere alla stagione delle piogge già pronti ad accogliere abbondanti precipitazioni che si spera non causino grossi danni.

Leggi tutto    Commenti 7
Articolo
08 set 2015

Forte maltempo in arrivo: massima prudenza!

di Andrea Baio

La Sicilia si prepara all'arrivo di forte maltempo, con particolari criticità nella giornata di mercoledì 9 Settembre. Consci delle problematiche relative alla viabilità della nostra città, raccomandiamo la massima prudenza e invitiamo i cittadini a non sottovalutare i rischi. Forti venti e piogge intense interesseranno tutta la costa tirrenica a partire dalla serata di martedì, protraendosi sino a giovedì 10 settembre. Con molta probabilità le precipitazioni si attesteranno con accumuli attorno ai 200 mm nella Sicilia orientale, assumendo quindi un carattere alluvionale e prospettando possibili allagamenti anche in città. La sala operativa della Protezione civile della Regione ha diffuso un allerta meteo di "Preallerta e Attenzione" (scala 2 e 3 su 4) relativo alle prossime 24 ore per le aree Nord-Orientale, versante tirrenico e Centro-Settentrionale, versante tirrenico. In particolare l'allerta riguarda "condizioni avverse per precipitazioni anche a carattere di rovescio o temporale, venti di burrasca e mareggiate. Il Comune di Palermo ha allertato le strutture della Protezione Civile e le aziende partecipate per gli interventi di competenza. In particolare il personale della Rap sta provvedendo allo spazzamento per raccolta di vegetazione e rifiuti lungo il viale Regione Siciliana, in entrambe le carreggiate direzione Trapani e direzione Catania e, contestualmente, con Amap, Reset e settore Verde, si procederà alla pulizia straordinaria di tombini e caditoie. Il Comando della Polizia Municipale, infine, attenzionerà i sottopassi e viadotti sull'asse circonvallazione, specialmente sul ponte Lazio e i sottopassi di piazzale Einstein e Pitré e lo svincolo di Tommaso Natale; in città il viadotto di via Imera e l'arteria di via Messina Marine. La situazione è in continua evoluzione, seguiranno aggiornamenti. 1° aggiornamento 12:06 Confermate le previsioni di pioggia intensa anche nel palermitano. 2° aggiornamento 15:37 Conferme anche dalla Protezione Civile 

Leggi tutto    Commenti 8