Articolo
28 mar 2015

Domenica 29 Marzo pulizia Spiaggia Aciddara di Santa Flavia

di Comitato

Chiunque abbia voglia di unirsi perché stanco di vedere queste schifo, può farlo Domenica 29 dalle 9 in poi. Si tratta di una spiaggia nei pressi di Santa Flavia, che d’estate è piena di persone ma che purtroppo in inverno si riduce in questo stato, grazie alla complicità degli incivili che a Porticello continuano a gettare in mare qualsiasi cosa. Una ditta privata che possiede un’Oasi ecologica a Casteldaccia, la SER.ECO si occuperà dello smaltimento e del riciclo di tutta la plastica raccolta. Ci si può incontrare direttamente sulla Statale all'ingresso della via che porta in spiaggia. Basta portare sacchi neri, guanti, rastrello, pale e palette. Raoul Sampieri (altro…)

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
25 mag 2013

“Ambiente d’a-mare”: Onda Libera pulisce le spiagge

di Amico di MobilitaPalermo

Onda Libera è un'associazione di volontari che si mobilita per il benessere del territorio. Il progetto "Spiagge Pulite" è l'ultima causa che l'associazione ha sposato,dopo aver constatato le pessime condizioni in cui versa il litorale flavese; ( rifiuti di ogni genere, incuria dell'ambiente). A beneficiare dell'opera di bonifica per adesso sono stati i lidi di Sant'Elia con annesso il promontorio limitrofo e la spiaggia dell' Aciddara lungo la Ss. 113, territori abbandonati all'inciviltà e dimenticati dalle istituzioni.   (altro…)

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
19 apr 2010

Come “non” preservare il nostro patrimonio archeologico

di Amico di MobilitaPalermo

Per la rubrica "Diventa articolista per un giorno": Ciao ragazzi,voglio presentarvi un caso di cattiva preservazione del nostro patrimonio archeologico. Ormai non mi scandalizzo più di niente, ma era da un pò che volevo andare a visitare questo posto che pochissime persone conoscono. Molti di voi conoscono le rovine di Solunto vicino Palermo, a Santa Flavia. Tralasciando il fatto che quest'estate le rovine sono rimaste chiuse per un incendio scoppiato a Luglio sulla montagna e che nessun turista ha potuto vedere quale posto stupendo sia perchè i custodi non avevano l'autorizzazione della sovraintendenza e quindi si limitavano a far visitare solo lo striminzito museo... (altro…)

Leggi tutto    Commenti 5

Ultimi commenti