Articolo
18 dic 2017

Via Benedettini: Itinerario Unesco o luna park?

di Antony Passalacqua

A volte basta veramente poco per valorizzare il nostro patrimonio storico-monumentale per migliorarne decoro, fruibilità, sicurezza, comunicazione. Altre volte basta pochissimo  a guastare quanto di bello abbiamo a disposizione. Le immagini ritraggono via Benedettini, l'area inclusa all'interno dell'itinerario Unesco. Vada per il mercatino natalizio dove stavolta spiccano i chioschi espositivi in legno. Ma non vi sembra di esagerare col luna park? Eppure basta poco "per copiare" e prendere spunto dai veri mercatini di Natale. Davvero dobbiamo rassegnarci a ciò?

Leggi tutto    Commenti 16
Articolo
08 nov 2017

Cambiano le giunte, gli assessori, ma non i parcheggi trasformati in aree per fiere

di Fabio Nicolosi

E' da poco terminata l'ennesima vergogna palermitana. Ci troviamo presso il Parcheggio Emiri, un’opera finanziata dalla comunità europea, costata 4,7 milioni di euro e che potrebbe ospitare 620 stalli d'auto, cinque posti pullman e 15 moto e che invece preferiamo utilizzare per i mercatini rionali e fiere dei morti. Un parcheggio che dopo qualche anno (l'ultima autorizzazione risaliva al 2014) é tornato ad essere sede della fiera dei morti. Ci piacerebbe innanzitutto conoscere il o i motivi con cui i dirigenti comunali autorizzano tali manifestazioni. Come mai dal 2014 la fiera non era stata più autorizzata e adesso lo é stata nuovamente? Si é tenuto in considerazione l'aspetto legato alla viabilità e alla sicurezza di chi affolla questi luoghi? Nonostante i divieti di sosta dalle foto é chiaro che nessuno ha rispettato la segnaletica, nonostante la presenza di un presidio fisso della polizia municipale. Fortunatamente tutto e'andato bene e non si e' dovuta sgomberare in pochi minuti l'area, perché é chiaro che in caso di pericolo ci sarebbero stati sicuramente problemi nell'evacuazione. Infatti il parcheggio eccetto per tre ingressi uno esclusivamente pedonale (molto stretto) e due carrabili, non ha altre vie di fuga. Pensate a cosa fosse successo se le centinaia di persone presenti all'interno avessero dovuto immediatamente abbandonare l'area. Ma anche in merito a questo aspetto nessuno ha detto nulla e nessuno ha visto nulla. Piacerebbe infatti conoscere il piano di sicurezza relativo anche al mercatino del venerdì. Se la città sente il bisogno e la necessità di organizzare fiere simili, perché piuttosto che creare nuovi parcheggi e poi abbandonarli non utilizziamo gli spazi opportuni? Perché non utilizzare per esempio la Fiera Del Mediterraneo? Spazi adatti ad eventi simili, realizzati e progettati per accogliere centinaia di persone e non per ospitare mezzi pubblici e privati. Ti potrebbero interessare anche: E il parcheggio di via Nina Siciliana divenne Fiera dei morti Il parcheggio Emiri buono solo per i mercatini Il parcheggio costato 4,7 milioni di euro utilizzato per la Fiera dei morti Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 14
Articolo
14 mag 2015

Alcuni chiarimenti sul futuro terminal del Parcheggio Basile

di Fabio Nicolosi

A seguito dell’articolo pubblicato Mercoledì 6 Maggio abbiamo contattato i responsabili del Coime e l’assessore Giusto Catania per avere notizie circa lo stato dei lavori. La commissione regionale, rispetto ai primi lavori che si erano effettuati ha espresso alcune perplessità che riguardavano principalmente l’area di ingresso e uscita dal parcheggio che secondo la commissione risulta troppo stretta e non permette un agevole manovra degli autobus, quindi è necessario allargare questi ingressi. E’ stato inoltre richiesto di creare dei by-pass  nelle aiuole spartitraffico sempre per migliorare la manovra dei grossi mezzi di trasporto.   (altro…)

Leggi tutto    Commenti 12
Articolo
06 mag 2015

Bastano due pensiline per creare un capolinea? La cattiva gestione delle aree di sosta per i pullman

di peppe2994

In molti ricorderete i proclami di fine anno, quando il comune annunciava entusiasta l'imminente spostamento del terminal bus extraurbani presso parcheggio Basile, andando così a decongestionare la via Paolo Balsamo (peraltro quasi dimezzata dopo la realizzazione del capolinea tranviario), la via Ernesto Basile bassa ed il Foro Italico sempre pieni di pullman in sosta proibita:   (altro…)

Leggi tutto    Commenti 3
Articolo
09 feb 2015

Parcheggio Basile, lavori straordinari per il nuovo terminal dei pullman

di Antony Passalacqua

Dopo l'annuncio da parte di Comune e Regione, sono iniziati da alcuni giorni i lavori di adeguamento del parcheggio Basile che diventerà terminal per i pullman delle  linee extraurbane. Qui infatti si attesteranno quelle autolinee che ad oggi continuano ad attestarsi (abusivamente) lungo via Balsamo. Si verrà a creare un importante punto intermodale all'ingresso della città, scopo per la quale è stato realizzato il parcheggio. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 14
Articolo
30 dic 2014

Bus extraurbani faranno capolinea al parcheggio di via Basile

di Antony Passalacqua

Importante nota che ci giunge dal Comune di Palermo circa l'utilizzo del parcheggio Basile come capolinea dei tanti bus extraurbani che ogni giorno si attestano in via Balsamo, ma anche lungo via Brasa in barba alla segnaletica stradale che impedisce la sosta. L'assessore alla Mobilità, Giusto Catania, ha inviato stamane una lettera all'Assessore Regionale infrastrutture e mobilità, Giovanni Battista Pizzo riguardante la possibilità di trasferire da via Balsamo al parcheggio di via Ernesto Basile il capolinea dei bus extraurbani di linea. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 21
Articolo
04 dic 2014

Domenica 14 Dicembre: 1° Treno dei Mercatini di Natale

di Fabio Nicolosi

Domenica 14 Dicembre 2014 riparte il Treno Storico Siciliano, da Palermo alla volta di Santo Stefano di Camastra – “Città delle Ceramiche”, per la nuova manifestazione organizzata dall’Associazione TRENO D.O.C. il primo “Treno dei Mercatini di Natale” effettuato in Sicilia. Il treno, i cui rotabili sono tra quelli del parco storico di Fondazione FS Italiane, sarà composto dalla locomotiva elettrica E 646.196, da due carrozze tipo “59” in livrea grigio ardesia degli anni ’70, da tre “Centoporte” e da un “Postale”, tutti in livrea castano e isabella degli anni ’50. Nella carrozza postale sarà allestito un piccolo bar.   (altro…)

Leggi tutto    Commenti 0