Articolo
12 set 2017

A29 Palermo – Mazara Del Vallo| C’è un modo per fermare tutte queste morti?

di Fabio Nicolosi

Le gallerie "Isola Delle Femmine" e "Sferracavallo" lungo l'autostrada Palermo - Mazara del Vallo sono state negli ultimi mesi protagoniste spiacevoli di incidenti mortali, tanto da poter essere soprannominate le gallerie della morte. Ma c'è qualcosa che si può fare? Sicuramente si. La prima è rispettare i limiti di velocità, che risulta essere 80km/h e la distanza di sicurezza. La seconda è quella di installare un autovelox fisso, al posto di questo box che sanno tutti essere poco utile. L'ideale sarebbe infine installare un sistema tutor tra gli svincoli di Capaci e Palermo Sferracavallo così da beccare tutti coloro che percorrono il tratto in questione, quello più pericoloso dell'intera autostrada, a velocità elevata. L'appello quindi lo rivogliamo ad Anas, ma a cascata a tutti gli organi di competenza affinché si possano adottare tutti i provvedimenti necessari affinché un utente possa usufruire dell'autostrada consapevole di non rischiare la vita e sopratutto di riuscire ad arrivare in tempo all'appuntamento. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 12

Ultimi commenti