Proposta
20 lug 2015

Amat, una rimodulazione per le linee soppresse

di Salvo68

Allo scopo di sanare il deficit l'AMAT sta gradualmente sopprimendo alcune linee, attuando di fatto nel silenzio dei media la paventata riduzione del servizio di trasporto pubblico. Si è iniziato con la soppressione del 417, poi si è proseguito con l'eliminazione delle linee 105 e 339, ora è toccato al 318 e all'837 sparire dalla mappa dei bus. Premetto che effettivamente alcune di queste linee, con frequenza di 50-60 minuti, e con il percorso parzialmente coincidente con quello di altri bus, non riscuotevano il gradimento dell'utenza con le vetture che rimanevano quasi completamente vuote. Tuttavia, invece di eliminare tout court queste linee, tagliando fuori alcune strade dal servizio (es. via S. Raffaele arcangelo, via dei Fiori, etc.) si potevano opportunamente rimodulare. Ad esempio, la linea 318 potrebbe essere sdoppiata in due, eliminando nel contempo la linea 108: 308 INDIPENDENZA-OSP.CIVICO-INDIPENDENZA P.za Indipendenza - Via Basile - inversione di marcia V. Basile - V. Filiciuzza - V. Salamone Marino – V. Chiaramonte - V. Giordano - P.zza delle Cliniche - V. Giuffrè (Policlinico) - V. del Vespro - V. Parlavecchio - V. Tricomi - V. Lodato - C.so Re Ruggero - Indipendenza. 318 PARCHEGGIO BASILE - POLICLINICO PARCHEGGIO BASILE (Cap.) – Via E. Basile - V. Raiti – V. Barone – V. Verdinois - V. Zacco - V. Lussorio Cau - V. San R. Arcangelo - V. Roccella - V. Madonia - V. Ughetti – V. Tricomi - V. Parlavecchio - V. del Vespro – P.zza Durante - POLICLINICO - V. La Franca - V. Bergamo - V. Jemma - v. del Vespro - percorso uguale all'andata verso PARCHEGGIO BASILE In tal modo si avrebbero due circolari con percorso breve (e quindi frequenza elevata) che collegherebbero 2 nodi importanti con Policlinico, Civico e Cimitero S. Orsola, consentendo di eliminare la linea 108 il cui percorso coincide in gran parte con quello del 118. Per quanto riguarda il 339, il nuovo percorso potrebbe essere il seguente: 339 PARCHEGGIO BASILE - MEZZOMONREALE Parcheggio Basile - V. Basile - Viale Regione Siciliana - Svincolo Calatafimi - Via dei Fiori - Via Paulsen - V. Acacia - V. Terranova - V. Paruta - Strada Riserva Reale - Via Nave - V. Capitano Basile - V. Crocifisso Pietratagliata - V. T. De Filippo - Corso Calatafimi - Viale Regione Siciliana - V. Basile - PARCHEGGIO BASILE In tal modo si potrebbe sopprimere la linea 906 e collegare velocemente Mezzomonreale con il nodo Basile (e quindi con Policlinico, cimitero e Osp. Civico, senza dovere arrivare alla Stazione Centrale). Infine, per quanto riguarda la linea 837, secono me andrebbe trasformata in 637 e così modificata: 637 STADIO - STAZIONE S. LORENZO Stadio - V.le del Fante – P.zza Niscemi – V. dei Quartieri – V. Florio - V.le Resurrezione (Villaggio Ruffini) - Villa Adriana - STAZIONE S. LORENZO - Villa Adriana - V.le Resurrezione - V. Florio - V. Astorino - Via dei quartieri - Viale del Fante - Stadio. Accorciando la linea, si potrebbe aumentare la sua frequenza e contemporaneamente sopprimere la 644 (a condizione che il capoliea del 118 venga spostato a Villa Adriana).

Leggi tutto    Commenti 2
Proposta
18 giu 2015

Rete filoviaria a Palermo

di Mr.Head

In questi anni abbiamo assistito ad una vera e propria  rivoluzione nel campo del trasporto pubblico della città: Tram; Passante Ferroviario; Anello Ferroviario e forse in futuro anche la MAL. Presto questi mezzi pubblici cambieranno le abitudini del palermitano in termini di mobilità, con la speranza di utilizzare sempre meno il mezzo privato. Non possiamo però non costatare, con grande rammarico, la scarsissima attenzione rivolta al centro storico. Infatti queste opere hanno escluso (o quasi) la parte più antica della città! Recentemente abbiamo assistito alle difficoltà incontrate nei lavori del Passante Ferroviario e quanto possa essere fragile il sottosuolo!   L' ipotesi di costruire  una rete tranviaria potrebbe essere una soluzione ma risulterebbe invasiva e costosa. Allora perché non pensare ad un mezzo di trasporto alternativo? La soluzione potrebbe essere un sistema di rete FILOVIARIA: non ci sono interventi invasivi per la costruzione; ecologico; economico e non provoca vibrazioni dannosi al patrimonio architettonico. Che ne pensate?        

Leggi tutto    Commenti 14
Proposta
11 mag 2015

Proposta per una nuova viabilita di Piazza Ignazio Florio

di watson

Buongiorno, vi seguo da tempo e ho deciso di scrivere questo post per segnalare una situazione ormai insostenibile: Piazza Ignazio Florio Da abitante del quadrilatero via Mariano Stabile, piazza Florio e via principe di Scordia, da mesi noto un aumento della congestione del traffico nella zona, le cui cause sono da addebitarsi a 3 motivi: 1) macchine in seconda o terza fila che rallentano, e spesso intasano, il flusso regolare del traffico: l'incrocio tra via M. Stabile e via p.pe di Scordia è un esempio di parcheggio acrobatico! 2) pedonalizzazione selvaggia di via p.pe di Belmonte parte bassa con relativa concellazione di circa 60 posti auto, unito all'aumento dei magistrati o politici in zona ognuno dei quali giustamente fa togliere i posti auto davanti al proprio portone. 3) senso di marcia unico in tutta la zona: immettendomi in piazza Florio non ho sbocchi per poter tornare in via p.pe di Scordia, perché via p.pe di Granatelli è diretta verso monte, via p.pe di Belmonte chiusa e via ammiraglio Gravina verso monte. Tralasciando ogni giudizio sull'utilità della pedonalizzazione di via p.pe di Belmonte, ora si è aggiunta la chiusura di via Michele Amari, unico sbocco veloce su via Emerico Amari! Questa chiusura fa si che se io dall'incrocio tra via M. Stabile e via p.pe di Scordia per tornare in via Scordia debba immettermi in piazza Florio e da li per forza inserirmi attraverso un unico senso in via Roma, dove è presente un semaforo, da li in via e. amari (parzialmente chiusa) con code assurde e quindi di nuovo in via scordia. Potrà risultare caotico a leggersi ma vi assicuro che è peggio farlo alle 11 di mattina: si fanno code anche di 20 minuti per 200 metri di strada, con conseguente concerto di clacson e smog alle stelle. La mia proposta è il cambio di senso di via ammiraglio Gravina all'interazione con via Michele Amari e contemporaneamente il cambio di senso di via p.pe Granatelli fino all'innesto con via la Masa e obbligo di svolta a dx per reimmettersi in via Stabile. Che ne pensate?

Leggi tutto    Commenti 2
Proposta
07 mag 2015

Modifica Viabilità Corso Tukory – Piazza Indipendenza

di maxbon

Per collaudare il nuovo sito, ripropongo una vecchia proposta per la regolarizzazione dei percorsi in ingresso ed uscita dalla città da Via Ernesto Basile, alla luce del completamento dei lavori in Via Lodato e Piazza Indipendenza che consentono la realizzazione di una rotonda alla fine di Via Basile all'incrocio con Corso Re Ruggero (attualmente sottoutilizzato). Sulla carta i vantaggi sarebbero notevoli e renderebbero più vivibile e meglio presentabile ai turisti tutta l'area attorno al Palazzo Reale. Si ridurrebbero inoltre gli ingorghi a Piazza Indipendenza, intorno all'ospedale dei Bambini e nei pressi della stazione centrale. Situazione attuale: Proposta di modifica:  

Leggi tutto    Commenti 7
Proposta
05 mag 2015

Chiudere svolta tram linea 1 da Corso dei Mille a via Balsamo

di basilea

A causa della gelateria Ciccio Adelfio, occorrebbe delimitare con i muretti perimetrali anche la curva del tram da Corso dei Mille a via Balsamo. In questo modo le auto non potrebbero svoltare in direzione via Lincoln e svoltare obbligatoriamente a destra. I tram così potranno circolare in sede propria e le auto giungerebbero da via Balsamo in via Lincoln arrivando fino all'attraversamento tranviario successivo. Altrimenti specie nei festivi si bloccherà tutto, tram compreso.

Leggi tutto    Commenti 7