06 mag 2021

Assegnato l’appalto per il completamento della galleria sotto vicolo Bernava


Palermo - Assegnato l’appalto per il completamento della galleria sotto vicolo Bernava.

Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) ha consegnato al raggruppamento temporaneo “Europea 92 S.p.A./Cipa S.p.A.” l’appalto per i lavori di completamento dello scavo della galleria Lolli – Giustizia.
L’intervento prevede il completamento degli ultimi 60 metri di scavo della galleria, lunga complessivamente circa 3 km, e delle strutture portanti delle fermate Lolli (già attiva dal 2016 sul singolo binario) e Giustizia.
I lavori fanno parte del raddoppio elettrificato della tratta Palermo Centrale/Palermo Brancaccio – Punta Raisi, il Passante ferroviario che rappresenta il principale asse di collegamento tra il capoluogo e i Comuni attigui fino all’Aeroporto “Falcone e Borsellino”.
L’importo dell’appalto è di circa 18 milioni di euro, per una durata complessiva di 780 giorni. Nell’esecuzione dei lavori saranno impiegate oltre 100 maestranze, con picchi di presenza contemporanea di circa 60 unità.

 

La foto di repertorio si riferisce ai primi lavori sull’area di via Imera (dove sorgerà la fermata Papireto),risalenti a prima della rescissione del contratto con Sis.

Cercheremo di aggiornarvi anche su altri lavori in zona, previsti originariamente dai lavori di raddoppio della linea.


passante ferroviario palermorfistazione Lollivicolo bernava

14 commenti per “Assegnato l’appalto per il completamento della galleria sotto vicolo Bernava
  • punteruolorosso 2720
    07 mag 2021 alle 6:44

    via imera: speriamo che facciano un grande giardino in superficie, accessibile da via alberto amedeo e da via imera, attraversabile in lungo e largo, senza cancelli e pieno di alberi.
    non serve tanto al tribunale, quanto alla zona del papireto. via colonna rotta da un lato, il capo dall’altro.

    • moscerino 352
      11 mag 2021 alle 12:10

      Io mi auguro, anche, che il parco sia a verde attrezzato con campetti di pallavolo, pallacanestro, calcetto ed altri giochi più o meno da tavolo, con guardiano che fa pagare una quota irrisoria, come €1 per i bambini fino a 8 anni, €2 per i ragazzi fino a 13 anni €3 per i ragazzi fino a 17 anni € 4 per i maggiorenni.
      Che la via Imera sia soprelevata per raggiungere direttamente piazza indipendenza, con parcheggio sottostante.
      Che tutta l’area sia videosorvegliata

      • Irexia 1004
        11 mag 2021 alle 14:08

        Sono d’accordo come te che uno spazio libero ricavato dal fitto tessuto urbano del centro città venga destinato anche allo sport, ma perché mettere sempre una cauzione sugli utilizzi degli spazi pubblici? Ovviamente le attrezzature sportive dovrebbero essere idonee, cioè, ad esempio, le porte di calcetto non avere le reti in corda, così come le reti dei tavoli da ping pong. Esistono, le ho viste a Brighton e a Milano, ci sono ditte che producono questo genere di attrezzature, solo che bisogna progettarle per bene le cose, occorre che il Comune abbia attenzione non solo all’inaugurazione di una struttura ma anche, e soprattutto, al suo perdurante utilizzo.

  • Alberto Daidone 203
    07 mag 2021 alle 9:54

    Ne deduco che il 5 Maggio non sono iniziati i lavori come precedentemente dichiarato dall’assessore regionale. Almeno così mi pare di ricordare aver letto.

  • pipopipo 77
    07 mag 2021 alle 11:05

    a proposito del passante ma notizie della fermata belgio-de gasperi? ci passo ogni giorno ma vedo il cantiere abbandonato un po’ come tutti i cantieri di palermo . Che tristezza

    • simbar 72
      08 mag 2021 alle 10:05

      Per quella fermata è in corso di ultimazione la progettazione definitiva che RFI ha dovuto redigere da zero poiché la Sis non ha ceduto il suo progetto, dopo la rescissione del contratto. Poi dovrebbe andare in appalto, idem per la fermata Lazio anche se per quella credo che i tempi siano più dilatati.

  • moscerino 352
    11 mag 2021 alle 12:13

    Ma dopo la nota fatta pervenire alle più alte autorità italiane Presidente della Repubblica in testa e al CDA di FF.SS. per il rispetto del progetto iniziale che prevedeva il raddoppio e l’ammodernamento della linea ferrata fino a Trapani, cosa si sa???

    • simbar 72
      11 mag 2021 alle 16:47

      Per scavare e per completare le strutture affinché la galleria del secondo binario sia sicura e le fermate usufruibili da parte di tutti.

    • peppino1234 166
      12 mag 2021 alle 16:38

      non si tratta di un semplice scavo,ma piuttosto prima mettere in sicurezza tutta la zona, ricordiamoci che sono state danneggiate seriamente 5 palazzine soprastanti e sono stati demolite. Poi si dovra’ costruire anche la stazione Imera-Papireto,gia’ in parte costruita e completare il secondo binario di Palermo Lolli

      • simbar 72
        12 mag 2021 alle 20:59

        Esattamente. D’altronde bastava leggere per capire che non si trattava del solo scavo ma anche di altro ( sebbene non fosse specificato il discorso della Papireto e della Lolli ).

    • peppino1234 166
      21 lug 2021 alle 10:49

      Ieriu ho letto che dal 26 luglio,dopo TRE MESI di lungaggini burocratiche iniziano i lavori : intanto cercheranno le bombe del 1943…….e chi sa quanto tempo ci vorra’, forse tutto il 2021…..diciamo che FORSE fra una decina di anni (salvo imprevisti, fallimento imprese, crolli etc ) forse completeranno doppio binario e staz Papireto. Poi non e’ difficile che continuera’ a transitare un treno ogni 30 minuti come adesso…..e quindi alla fine avranno fatto un lavoro inutile……AMMESSO CHE ARRIVINO A COMPLETARLO…..


Lascia un Commento