13 dic 2017

FOTO | La fermata Palazzo Reale / Orleans si rifà il look, ma…


Dopo la riapertura della strada di Corso Re Ruggero, per i lavori di ripristino dei giunti di impermeabilizzazione, adesso si passa ad una ristrutturazione interna della stazione. Sono stati installati un nuovo controsoffitto ed una nuova illuminazione

Questo slideshow richiede JavaScript.

La fermata è dotata di un’ascensore, però purtroppo non funzionante. Se non fosse guasto, sarebbe utile a metà, perché dall’ingresso principale scende fino alla banchina del binario 2, quello direzione Giachery, ma non porta al livello più inferiore della banchina e quindi non è possibile raggiungere il binario 1, direzione Palermo centrale.

Infatti l’ingresso lato piazza Indipendenza, è dotato solo di scale e non vi è l’ascensore, vi chiediamo come fa una mamma con passeggino o una persona disabile a prendere il treno dal binario 1?


fermata palazzo reale orleansItalferrmetro palermomobilita palermorfistazione orleansstazioni metrotrenitaliatrenounipauniversità

14 commenti per “FOTO | La fermata Palazzo Reale / Orleans si rifà il look, ma…
    • francescovozza 138
      13 dic 2017 alle 13:36

      Un lungo scivolo che però termina su 3 gradini…solo 3 ma una voragine per che non può camminare. Fino a qualche anno prima c’èra un montascale, ma nessuno aveva le chiavi per azionarla, in più mancava la manutenzione fino a quando è stata eliminata. I nuovi treni Jazz hano la pedana automatica..ma se i9 disabili non possono scendere serva a ben poco.
      Per quanto riguarda la ristritturazione interna..io andrei molto cauto. Visto che nonostante i lavori di impermeabilizzazione la pioiggia continua a scendere a fiume all’interno (e negli stessi posti di prima) si sta provvedendo a cambiare il controsoffito in cartongesso con uno in laminato che non soffre l’umidita in quanto impermeabile

  • Salvatore Galati 560
    13 dic 2017 alle 13:45

    Prima di scrivere l’articolo, sono andato sul posto a verificare di persona.
    L’ingresso lato piazza Indipendenza, ha un lungo scivolo, però poi purtroppo finisce con dei gradini.

  • punteruolorosso 1910
    13 dic 2017 alle 14:01

    se non sbaglio la fermata ricade nell’alveo del fiume cannizzaro, quindi è soggetta per forza ad allagarsi. oltre ad essere brutta e malsicura, non offre nemmeno lo scivolo per gli handicappati. secondo me va abbattuta e rifatta di sana pianta.
    e la stazione lolli? avete visto che squallore? già controsoffitti sfondati, vandalismi e spazzatura.
    ma non potevano restaurare la vecchia stazione e farla lì sotto? magari con un ingresso dalla stazione?
    e poi c’è quello steccato che nasconde lavori infiniti al passante, ma che non cadrà mai finché non si saprà cosa fare della copertura della trincea. il progetto notarbartolo è fallito. per caso ci passerà la greenway?

    • Fabio Nicolosi 48852
      13 dic 2017 alle 19:25

      Sul sito di Rfi e Trenitalia é possibile segnalare tramite reclamo. Io qualche mese fa ho segnalato proprio alla stazione Lolli che le scale mobili fossero rotte e ci fossero lampade fulminate. Dopo una settimana era stato tutto risolto, compresa la mail ricevuta dove mi confermavano di aver provveduto a risolvere i problemi riscontrati. Bisogna essere cittadini attivi e non limitarsi a scrivere solo qui o sui social

  • friz 1129
    13 dic 2017 alle 15:48

    …le fermate della Metropolitana di Napoli sono dei gioiellini e sono state curate da grandissimi artisti… o.k…qui siamo a Palermo e non a Napoli… e questa non è una fermata di una Metro ma solo una fermata della stazione ferroviaria, ma a mio avviso dovrebbe essere ugualmente curata da un punto di vista estetico… attualmente sembra uno squallido supermercato al quale hanno rifatto i controsoffitti… ma il supermercato in questione rimane banale e brutto…
    …..peccato che questa splendida città sia tanto abbandonata e trascurata… peccato… meriterebbe di più…

    • Irexia 714
      16 dic 2017 alle 11:28

      Come giustamente riconosci tu, essendo una fermata ferroviaria la competenza non è del Comune ma delle Ferrovie di Stato e di conseguenza, ha il tratto estetico di tutte le altre fermate d’Italia; purtroppo non sono previste versioni estetiche diverse e più adeguate per fermate vicine a monumenti

  • Palerma La Malata 353
    13 dic 2017 alle 18:44

    Questa stazione è di uno squallore tale che mi ricorda gli ospedali però gli hanno dato il nome pomposo di “Palazzo Reale-Orleans”! (Palermo-Indipendenza sarebbe stato più appropriato dato che questo è il nome dello snodo per gli autobus)
    …e meno male che è “Reale”!

  • Franco 1 10
    13 dic 2017 alle 18:54

    Oltre a tutte queste cose come mai RFI ancora non ha attivato il secondo binario Palermo C.le – Orleans.
    E veramente una cosa assurda.

  • Salvatore Galati 560
    14 dic 2017 alle 19:43

    Ho aggiornato la galleria, ho inserito la foto che mostra le scale dopo un lungo scivolo, si tratta dell’ingresso per il binario direzione Palermo Centrale.

    • francescovozza 138
      15 dic 2017 alle 9:36

      Ascensore non funzionante, scale mobili bloccate (25 giorni al mese…minimo) e servoscala abolita.
      Quindi un disabile in carrozzina in pratica non può prendere il treno.
      Vergognoso!


Lascia un Commento