14 set 2017

Corso Re Ruggero | Terminati i lavori, riapre la strada


I lavori di ripristino e/o sostituzione dei giunti di impermeabilizzazione di Corso Re Ruggero iniziati i primi giorni di Luglio dovevano concludersi entro il 16 Settembre e si sperava entro la fine della scuola.

Negli scorsi giorni vi abbiamo documentato, come i lavori fossero già quasi del tutto completati ed era possibile rispettare la data di consegna prevista. Purtroppo piccoli ritardi possono avvenire, ma l’ordinanza dell’ufficio traffico n° 1263 del 14 Settembre, mette nero su bianco la riapertura della strada.

Dall’ordinanza infatti si apprende che la strada verrà parzialmente riaperta il 20 Settembre e fino al 7 Ottobre sarà necessario restringere parte della carreggiata per concludere gli ultimi lavori (sostituzione giunti longitudinali)

Possiamo quindi affermare che non sarà necessario riaprire Via Dei Benedettini e che le promesse iniziali “I lavori finiranno prima dell’apertura delle scuole” è stata rispettata.

Ricordiamo che si è scelto di effettuare i lavori nel periodo estivo proprio per evitare di congestionare l’area proprio nei periodi di maggiore afflusso e che la sostituzione dei giunti e l’impermeabilizzazione del solettone non hanno nulla a che vedere con gli allagamenti a cui abbiamo assistito che dipendono solo ed esclusivamente dal completamento del collettore fognario.

Ecco copia dell’ordinanza:

allalb_2017_09_14_14


Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:

 Sito internet: http://palermo.mobilita.org
 Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/
 Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/
 Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA
 Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo


allagamenti palermocorso re ruggerofermata orleanspalazzo realepalazzo reale orleansrfiSegnalatitrenitalia

5 commenti per “Corso Re Ruggero | Terminati i lavori, riapre la strada
  • Angelo Chiello 14
    14 set 2017 alle 21:37

    Se ci sono tecnici tra i lettori: in linea generale, ritenete congruo il tempo di esecuzione dei lavori?
    Vedo sempre pochi operai nei cantieri per operazioni che potrebbero andare in parallelo se ce ne fossero di più. Sbaglio?

    • Binario 162
      15 set 2017 alle 0:33

      L’ impiego delle risorse, varia da un cantiere all’altro. Di conseguenza, i tempi si restringono/dilatano in proporzione.

  • pippobrutto 29
    14 set 2017 alle 22:27

    Ecco, magari era il caso di pensare all’aspetto di via dei benedettini dall’inizio, senza mettere in croce abitanti e automobilisti.
    E poi era il caso di tenere aperto il cantiere aspetto 14-16 ore al giorno, invece di fare 8-17

    • Fabio Nicolosi 48894
      18 set 2017 alle 14:21

      Parliamo di un cantiere attivo per meno di un mese, la richiesta non motiva la poca influenza che ha il cantiere, discorso diverso invece se il cantiere avesse una durata prevista di più di 6 mesi


Lascia un Commento