13 mar 2017

Sovrappassi pedonali| Ascensore distrutto dai vandali: la videosorveglianza funziona davvero?


Nel nostro gruppo facebook ci segnalano brutte notizie: come si evince dalla foto pubblicata qualche giorno fa da F. Grillo, l’ascensore del sovrappasso di via Nazario Sauro, all’altezza di Piazza Einstein, l’ascensore è fuori uso ma non per un guasto tecnico, bensì per un altro atto di vandalismo.

Inutile trovare un aggettivo per gli autori di questo “schifo”, purtroppo la mamma dei cretini è sempre incinta. Il grado del danno recato alla struttura è talmente evidente che non è possibile dubitare sulla volontarietà del gesto. Oltre al danno, la beffa per quelle persone che utilizzano usualmente il sovrappasso e non possono utilizzare le scale per problemi fisici.

Tuttavia, sapevamo e sapevano tutti che questi episodi sarebbero avvenuti ma ad oggi non abbiamo mai avuto notizie di indagini a seguito della visione di filmati provenienti dal sistema di videosorveglianza installato. Non solo in questo sovrappasso, ma anche in tutti gli altri dove si sono verificati casi analoghi, come muri sporcati da spray e vernici.

Non dubitiamo sull’infrastruttura che c’è e si vede, ma sulla sua reale attività che dovrebbe consentire la sanzione penale degli atti di vandalismo attraverso la visione dei filmati. Insomma, ci chiediamo se dietro a questi schermi ci sia qualcuno che si attivi in sinergia con le forze dell’ordine. Siamo ben consci che alcune volte non bastano nemmeno i filmati per risalire ai malfattori, ma i cittadini che spesso si ritrovano a dover rinunciare ad un servizio chiedono (giustamente) delle spiegazioni.

Se mai fosse possibile rendere pubbliche alcune di queste immagini, forse si darebbe più credibilità a questo servizio che non viene spesso percepito dalla collettività, la quale tende a dubitare sulla sua reale funzionalità.

Confidiamo che gli enti preposti possano comunicarci qualcosa in tal senso, AMAT in primis che è gestore dell’infrastruttura, anche soltanto per confermarci che la videosorveglianza c’è e lavora, spiegandoci come funziona in generale questo servizio, con i suoi punti di forza e debolezza.

Mettiamo a disposizione questo spazio di AMAT o delle Forze dell’Ordine per un confronto chiarificatore.

 


amatforze dell'ordinesovrappassi pedonalivandalismovideosorveglianza

3 commenti per “Sovrappassi pedonali| Ascensore distrutto dai vandali: la videosorveglianza funziona davvero?
  • belfagor 352
    13 mar 2017 alle 7:33

    Che l’impianto di videosorveglianza è stato installato è certo, se è funzionante francamente nessuno lo sa. Per esempio, chi è responsabile di tale videosorveglianza, la centrale di controllo dove si trova, le immagini dove sono conservate, hanno mai identificato uno di questi teppisti ? Purtroppo ho la vaga sensazione che tale videosorveglianza non sia attiva o le immagini sono di scarsa qualità e perciò è difficile identificare qualcuno.

  • Orazio 741
    13 mar 2017 alle 14:54

    Credo (pretendo) che i VV.UU. dovrebbero avviare immediatamente un’immagine, prima che le immagini vengano cancellate, cosa che accde di solito dopo un paio di giorni.

  • Orazio 741
    13 mar 2017 alle 14:55

    Credo (pretendo) che i VV.UU. dovrebbero avviare immediatamente un’indagine, prima che le immagini vengano cancellate, cosa che accde di solito dopo un paio di giorni.


Lascia un Commento