30 nov 2016

AMAT | In arrivo i nuovi parchimetri


Saranno installati in alcune zone della città i parchimetri Amat.

Quello che vedete in foto ce l’ha segnalata Giorgio B. e si trova in zona Notarbartolo.

Al momento le macchinette, realizzate dalla ditta Parkit, risultano fuori servizio.
Probabilmente si attende la completa installazione di tutte le altre previste per attivarle.

Cercando sul sito Amat, abbiamo trovato che i parcometri saranno in totale tredici e sono noleggiati ad Amat per diciotto mesi.
L’importo con cui la ditta si è aggiudicata il noleggio è di € 82164.42

Non sappiamo a chi compete la manutenzione in caso di malfunzionamenti o vandalizzazione alle stesse.

Le macchinette presentano non solo la possibilità di pagare con contanti, ma anche tramite carte di credito. Una novità non di poco conto.

Sarà inoltre necessario digitare la targa della macchina per ottenere il biglietto così da non poter riutilizzare lo stesso biglietto per più auto come spesso invece accaduto con i vecchi ticket.

Vi terremo aggiornati sull’entrata in servizio delle macchinette

Fateci sapere se ne vedete altre e se vi piacciono questi nuovi parcometri.


50 centesimiamatbiglietto 1 oraParcheggiparcheggi pagamentoparcheggi palermoparcometri amatstrisce bluticket bus

4 commenti per “AMAT | In arrivo i nuovi parchimetri
  • franco.mamone 4
    30 nov 2016 alle 13:42

    Ciao, per essere completi dovrebbero fare pagare per l’effettivo tempo di sosta e non 1 euro l’ora,perchè se io parcheggio per 1 ora e 1 minuto pago 2 euro,
    Perchè non copiare sistema,tipo easy park in uso ad Acireale e in altre città europee?

  • r302 185
    30 nov 2016 alle 19:33

    Anch’io l’ho potuto sperimentare, ho posteggiato alle 19,20 e pertanto inserendo un euro avrei sforato oltre le venti. Ho provato quindi ad inserire 50 centesimi ma ha rifiutato il pagamento, pretendeva di avere un euro, nemmeno fosse il posteggiatore di piazza Marina. In tutto il resto del mondo i parchimetri accettano i pagamenti parziali, solo questo è programmato così, se l’Amat pensa di risanare i suoi bilanci con questi sistemi, si sbaglia di grosso.

  • omega 125
    02 dic 2016 alle 12:17

    che succede se uno mette la targa sbagliata, p.es. di un conoscente stronzo? la multa arriva a lui?

    • Fabio Nicolosi 48181
      02 dic 2016 alle 12:50

      Semplice, la macchina viene multata. Tu inserisci la targa e apponi il biglietto sul cruscotto della tua auto. Se inserisci la targa errata la tua auto verrà multata, sicuramente prima di stampare il biglietto verrà chiesta la conferma in modo che puoi verificare il corretto inserimento della targa


Lascia un Commento