14 giu 2016

Via Palinuro | La regione sblocca le somme, possibile apertura nel 2017?


La Regione sblocca, dopo anni di attese, le somme per il completamento della via Palinuro a Mondello, da via Galatea a via Mondello. Un’opera strategica, visto che la strada costituirà un collegamento interno fra la borgata e il centro città alternativo all’attuale viale Regina Elena che potrà così, in futuro, essere pedonalizzato.


L’opera costerà 2 milioni di euro, di cui 250 mila a carico del comune di Palermo e il resto a valere su fondi regionali. “Parliamo di una strada importantissima – dice il vice sindaco Emilio Arcuri – visto che la sua realizzazione consentirà di pedonalizzare tutto il litorale di Mondello. Eravamo già pronti a gennaio del 2015, ma la Regione ha impiegato più tempo del previsto a causa delle nuove norme di contabilità e del convincimento della Regione che si potessero appaltare le opere con la semplice prenotazione di spesa, anziché con l’impegno, invece indispensabile per bandire le gare.

Dopo una lunga discussione la Regione ha fatto chiarezza sul punto e quindi ha proceduto al decreto sbloccando la situazione.

via-palinuro

Perché quest’opera è così importante? Ad oggi la strada parte da viale Galatea ma, per un breve tratto, non si collega a via Mondello. Il suo completamento (che richiederebbe otto mesi) permetterebbe, specie in estate, di creare una via alternativa per collegare Mondello con Partanna e con la scuola Riso. Insomma, uno sfogo per il traffico che consentirebbe anche la pedonalizzazione della borgata: chiudere viale Regina Elena, ad oggi, è difficoltoso per l’impossibilità di mettere un doppio senso di marcia in via Principe di Scalea, ma aprendo la via Palinuro si creerebbe una via di ritorno lasciando il senso unico di marcia in via Principe di Scalea verso la piazza. L’opera verrà realizzata mediante tre espropri, di cui uno all’Italobelga


comunemondellopedonalizzazione mondelloregioneSegnalativia palinurovia palinuro mondellovia palinuro palermo

17 commenti per “Via Palinuro | La regione sblocca le somme, possibile apertura nel 2017?
  • gerry69 179
    14 giu 2016 alle 9:02

    Contestualmente, sarebbe auspicabile, che venisse allargata (così come previsto dal PRG) la via Mondello nel tratto tra via Palinuro e Viale Aiace. Sono circa 50 mt.

  • danyel 352
    14 giu 2016 alle 10:09

    Ah ecco ..quindi l’alternativa esiste …speriamo che allora sia davvero la volta buona

  • peppe2994 2773
    14 giu 2016 alle 13:48

    Segnatevi l’intenzione di pedonalizzare il litorale di Mondello.

    Questa notizia potrebbe portare a graduali e radicali miglioramenti (finalmente). Speriamo non ci siano ulteriori intoppi.

    • danyel 352
      14 giu 2016 alle 16:02

      Si, ma che il tutto sia “affiancato” dalle infrastrutture necessarie … come per esempio i parcheggi-auto per i cittadini e i turisti! Altrimenti queste pedonalizzazioni non hanno alcun senso, secondo me …

  • friz 756
    15 giu 2016 alle 9:05

    Danyel condivido il tuo commento Danyel….. se vogliamo pedonalizzare (cosa giusta) è bene creare parcheggi in zona per far si che chi viene in macchina abbia un posto dove parcheggiare…. meglio i parcheggi a più piani o sotteranei….. ……e sempre nell’ottica di incoraggiare la gente ad ad andare a Mondello i parcheggi dovrebbero prevedere costi di parcheggio “sociali”…. diciamo massimo 2 o 3 euro per tutta la giornata… la politica di altri comuni che vivono di turismo estivo è di questo tipo, o in alcuni casi più estrema…. basti pensare che a San Vito Lo Capo ci sono almeno due Mega parcheggi dove non si paga nulla per lasciare la macchina e da lì sono previste delle navette del comune gratuite per avvicinare la gente al paese…. ……ovviamente qualcuno mi dirà che San Vito è San Vito ed è ovvio che sono più avanti rispetto a Palermo….sarà ovvio, ma non dovrebbe essere ovvio. …..in ogni caso almeno cerchiamo di imitarli piano piano….
    ……a mio avviso in prossimità delle zone pedonali ci dovrebbe essere un buon servizio di trasporto pubblico….. e se Palermo fosse una città dalle grandi ambizioni sarebbe opportuno prevedere in prossimità di Mondello una fermata Metro….
    Detto questo ringraziamo la Regione, che pur essendo partita malissimo, ora fornisce qualche segnale di risveglio….

  • marcus 163
    15 giu 2016 alle 17:26

    Again… lamentarsi è sempre la strada più facile…
    1) I parcheggi ci sono e i posti più periferici anche in estate restano vuoti, segnale che la disponibilità di posti è sufficiente all’esigenza
    2) In estate ci sono N mezzi pubblici per raggiungere Mondello, incluso Bus, Car Sharing e Bike Sharing
    3) In estate ci sono anche le navette GRATUITE dai parcheggi a Valdesi/La Torre

    Mi sembra che ci sia tutto per poter pedonalizzare… ah no… manca la buona volontà dei palermitani che “ioapalermoprendolamacchinaperchèimezzipubblicinonfunzionanoenoncisonoleinfrastrutture”

    Marco (che continua sempre a viaggiare in Bus senza traumi particolari, anche per andare a Mondello)

  • friz 756
    15 giu 2016 alle 18:07

    Ciao Marcus…..difendere ad oltranza questa giunta è l’unica strada che conosci:
    1) Non so in che città vivi ma ti assicuro che parcheggiare in estate a Mondello è un’impresa VERAMENTE, VERAMENTE difficile….ma sei giustificato perchè probabilmente non sei palermitano e quindi non conosci la reale situazione!
    2) …..Palermo non è Milano e quindi quando e se passa l’autobus non si sa mai….a Milano in ogni fermata ti viene indicato quando passa il successivo autobus….a Palermo è meglio non saperlo perchè altrimenti viene la depressione…. perchè in genere passa in molte parti della città con bassa frequenza…. …in quanto al car Sharing e al BIke Sharing stiamo parlando di un tipo di trasporto di nicchia….quasi sempre usato da turisti che cercano di evitare i disastrosi autobus palermitani….disastrosi perchè spesso e volentieri in molte parti della città passano ad orari imprevedibili…e con bassa frequenza….
    3) …..parlavi delle navette gratuite di Valdesi/La Torre…. e per prendere quelle navette devi prima prendere qualche mezzo pubblico palermitano….ma come ti spiegavo prima i mezzi pubblici palermitani sono mezzi di trasporto preistorici….è un cane che si morde la coda…
    Friz (che ha commesso il grandissimo errore di aver votato 4 anni fa per Orlando, ma che non commetterà in futuro lo stesso errore ridicolo)!!!!
    P.S …..ad ogni modo riconosco che Crocetta, pur essendo partito malissimo, piano piano sta facendo qualcosina…. …..anche se a mio avviso dovrebbe fare di più…. ….in ogni caso lo ringraziamo per la strada di Mondello….è giusto come dici tu che bisogna evitare di lamentarsi quando la Regione fa qualcosa di positivo….

    • Irexia 662
      16 giu 2016 alle 11:00

      Perché ringraziare? Non è mica una gentile concessione! Compito dele Istituzioni è gestire il territorio e risolvere i problemi…

      • Alessandro Baol 223
        16 giu 2016 alle 11:53

        Assolutamente d’accordo…. paghiano laute tasse le quali dovrebbero servire ad avere servizi efficienti e decoro cittadino. Hanno semplicemente fatto il loro dovere, ciò per cui sono lautamente pagati (con tutti gli esagerati benefit!). Il punto è che a Palermo siamo talmente tanto abituati a vivere in un campo di ortiche che non appena intravediamo una semplice margherita veniamo colti da emozione…

        • marcus 163
          16 giu 2016 alle 16:21

          Caro Alessandro,
          non si tratta di entusiasmarsi per una margherita, ma di averne cura e di contribuire perché ne vengano piantate altre 1.000 anziché dire “tanto di una non ce ne facciamo niente e tanto vale farla morire….”
          Se chi si lamenta del cattivo funzionamento dei mezzi pubblici ne è poi la principale causa (l’automobilista incallito) allora non solo non stai facendo nulla per il sistema ma stai facendo di tutto per danneggiarlo.
          Per rispondere a altro commento (non il tuo) io non difendo questa giunta, questa o un’altra cerco e spero che faccia il meglio, io difendo la parte sana di questa città, quella che si sbraccia, partecipa, collabora, critica consapevolmente e costruttivamente (e non per principio o per tornaconto personale).
          Dire che Mondello non è raggiungibile con i mezzi pubblici, in estate, è falso e tendenzioso e, ai miei occhi, strumentale; da automobilipanormosauro.

          • friz 756
            16 giu 2016 alle 21:42

            ……ho votato questo sindaco….l’ho difeso finchè ho potuto, ma prima o poi occorre aprire gli occhi… proprio perchè appartengo alla parte sana di questa città dico: Palermitani svegliamoci perchè meritiamo molto di più….
            ….tu forse sei contento perchè Palermo è la città “più ricca” della regione più povera…. ……ho messo “più ricca” tra virgolette perchè forse Catania è più produttiva…. ad ogni modo io al contrario non mi accontento e vorrei vedere Palermo ad un livello ALTISSIMO…la vorrei vedere all’altezza delle grandi città europee….. e per questo voglio un cambio politico perchè se si continua in questo modo rischiamo di perdere altri 5 anni….
            …..non sono stressato….ma tu piuttosto mi sembri un pò stressato… ma come darti torto… se è vero che passi tanto tempo nei mezzi pubblici di trasporto palermitano è inevitabile…. basti guardare le facce dei turisti che aspettano gli autobus cittadini senza sapere quando passeranno… già questa per loro è una follia perchè in quasi tutte le città europee tu sai con precisione quando passano gli autobus, ma a Palermo no….a Palermo devi avere fortuna…
            ….quando vedo Mondello mi fa un pò pena…. sono certo che abbia potenzialità super ma purtroppo si ferma al 6 meno meno…. potrebbe attrarre più turisti di Montecarlo ed invece….ed invece…. invece il 90% della gente che popola Mondello d’estate sono palermitani…altro che Montecarlo…
            ……via Messina Marine potrebbe puntare ad un turismo di massa, stile Rimini e Riccione…. e invece…. e invece….. e invece….

            ……senza parole….

        • friz 756
          16 giu 2016 alle 21:54

          Giusto……condivido al 100% quanto scritto da te, Alessandro Baol, e da Irexia….
          P.S. …..Irexia nel mio ringraziamento avevo VOLUTAMENTE omesso Orlando e company…. ….ed era una giusta omissione in considerazione del fatto che il loro contributo economico per finanziare la strada in questione era minimo…ad ogni modo condivido quanto hai scritto…..ciao!

    • marcus 163
      16 giu 2016 alle 16:13

      1) Vivo a Palermo, da 48 anni, dopo brevi pause in altre 3 città italiane (sud-centro-nord)
      2) Prendo l’autobus, a Palermo, e tutti i giorni, da 2 a 4 bus al giorno. Sono ancora vivo, arrivo puntuale agli appuntamenti e sono molto meno stressato di quanto non mi sembri tu. I miei colleghi di ufficio scooteristi oggi sono arrivati cotti dal caldo, io ho viaggiato sul 704 e poi sul 102 (13 minuti esatti totali da Via Sciuti a Via Cavour) con l’aria condizionata
      3) Ogni tanto vado a Mondello, si sempre in bus, e ho usato lo scorso anno la navetta. Anche qui sono ancora vivo e molto poco stressato
      4) Posso assicurarti, prendendolo ogni giorno e 2 volte al giorno, che il 102 parte a intervalli regolari e puntuali dalla stazione Notarbartolo, idem per il 704 da Viale Francia, fatti salvi i ritardi dovuti agli automobilisti che si ostinano a girare in macchina perché i mezzi pubblici sono in ritardo e parcheggiano in modo da ostacolare i mezzi pubblici (questo è il vero cane che si morde la coda…)

    • marcus 163
      16 giu 2016 alle 16:16

      P.S. – Non ho certo bisogno delle giustificazioni di nessuno dato che ho un impatto ZERO sull’ambiente di questa città e sul suo traffico. Sono quelli come te che si ostinano a voler prendere la propria auto e a parcheggiare quasi sulla spiaggia per andare a Mondello che dovrebbero fornire valide giustificazioni e non alibi quali il cattivo funzionamento dei mezzi pubblici…

  • marcus 163
    16 giu 2016 alle 16:31

    Dato che magari l’informazione sfugge e qualcuno leggendo qualche commento potrebbe riflettere sull’impossibilità di raggiungere l’abbandonata borgata marinara di Mondello con i mezzi pubblici, ecco qualche info:

    BUS 806 da Politeama: Partenza ogni 15 minuti dalle 5.45 alle 22.30
    BUS 606 da Stadio: Partenza ogni 20 minuti dalle 6.15 alle 21.50

    cui si aggiungono il 603 (sempre da Stadio) oltre al 614 e al 544; orari e periodicità disponibili sul sito Amat)

    Direi che 5 bus, di cui 3 partenza Stadio, con una cadenza frazionata inferiore ai 7 minuti siano più che ragionevoli, oltre alle navette gratuite che poi girano initerrottamente

    Ci aggiungiamo il Bike Sharing (17 cicloparcheggi di cui uno in piazza a Mondello) e secondo me voler andare a Mondello in auto è solo un capriccio…

    • punteruolorosso 1573
      17 giu 2016 alle 10:57

      grazie mille marcus, fra l’altro ci sarebbe il parcheggio di via saline, assolutamente sottoutilizzato.
      sarebbe più bello raggiungere mondello con la metro o con il tram, o con la bici se ci facessero delle piste ciclabili separate dalla strada. è a questo che si deve puntare.


Lascia un Commento