24 mar 2015

Riaperta Via Olio di Lino


E’ stata riaperta ieri alle ore 15 Via Olio di Lino, dopo quasi un mese di chiusura, l’importante arteria che collega i quartieri Pagliarelli e Borgo Molara. Ne danno notizia il presidente della IV Circoscrizione Silvio Moncada e il consigliere Mimmo Fanciuso.
La strada era stata chiusa per consentire la riparazione di un collettore fognario rotto in più punti a circa tre metri di profondità.

Schermata 2015-03-23 alle 15.05.11


borgo molaraiv circoscrizionepagliarelliSegnalativia olio di lino

5 commenti per “Riaperta Via Olio di Lino
  • walter 52
    24 mar 2015 alle 9:57

    Salve, che faccia tosta il sig. Moncada, emerito incompetente, la ringrazio a nome di tutti i residenti delle zone Paruta, Santicelli,Domenico Russo, etc.etc… e da quattro mesi che ci fai vivere nell’inferno quotidiano, la tua incompetenza ha fatto coincidere i lavori della fognatura in via Palmerino alta unica via alternativa per evitare C.so Calatafimi, i lavori del tram all’incrocio con la circovallazione, e l’inaspettata voragine della via Olio di Lino. Appena tornerai a chiedere i voti x la rielezione, sapremo cosa fare.Saluti

  • antony977 166269
    24 mar 2015 alle 10:13

    @Cinomedium E’ un semplice comunicato stampa in cui, come tanti altri, abbiamo riportato. I tag indicizzano meglio la notizia nei motori di ricerca.
    Se dovessimo parlare di campagna elettorale per un tag, allora dovremmo definirci orlandiani per tanti articoli in cui viene taggato il sindaco? Suvvia, mettiamo da parte inutili polemiche

  • CinoMedium 169
    24 mar 2015 alle 10:14

    Mi va bene il TAG “MONCADA” ma non capisco gli altri. Potevi tranquillamente lasciarli. Senza polemica. Grazie sempre per la disponibilità accordata

  • Piero1994 14
    25 mar 2015 alle 19:55

    Sono state settimane di inferno per tutti, le uniche strade per arrivare in centro erano la via Uccello (strettissima, se si incocciano 2 macchine è finita) e la via Santicelli (traffico intensissimo nelle ore di punta). E a seguito della via Santicelli a causa della chiusura di via Palmerino o si prendeva da corso Calatafimi (bordello) o giro assurdo da via Sambucia (strada strettissima). Aggiungo linee amat 364 e 365 sospese.
    Questo è servito ancora una volta a mostrare quanto sia isolata la zona Molara dal resto della città, una zona che non verrà mai toccata da nessuna linea di tram, metropolitana o bus notturni.


Lascia un Commento

Ultimi commenti