01 lug 2014

FOTO ANTEPRIMA | Ecco le prime fermate del tram già montate


tram1

Un passo alla volta ci accingiamo a veder crescere il progetto tranviario a Palermo.

Siamo lungo la linea 1 Roccella – Staz. Centrale e da ieri è iniziato il montaggio delle prime pensiline che si attesteranno in prossimità di ogni fermata della linea.

Ognuna di esse sarà corredata di luci, distributore di tickets, altoparlanti, totem informativo sugli orari di arrivo dei mezzi e telecamere.

tram2

Ricordiamo che in concomitanza del prossimo festino di S.Rosalia è stato annunciato il pre-esercizio di questa linea.

Contiamo di aggiornarvi ulteriormente con le varie fasi di “costruzione” delle fermate, quindi rimanete sintonizzati. Se avete scatti in merito da inviarci, utilizzate la mail comitato@mobilitapalermo.org


fermate tram palermolavori tram palermolinea 1 tram palermoorari tram palermopensiline tram palermotram palermo

30 commenti per “FOTO ANTEPRIMA | Ecco le prime fermate del tram già montate

Comment navigation

  • Anomymous 17
    07 lug 2014 alle 10:00

    “Art. 45 – Marciapiedi – Lo spazio del marciapiede comprende una fascia di transito e fasce eventuali destinate alla posa di oggetti ed impianti diversi. La larghezza della fascia di transito deve essere … mai inferiore a metri 0,90″
    “I marciapiedi devono consentire il transito dei portatori di handicap, in particolare di persone con ridotte o impedite capacità motorie.”
    “Di norma i marciapiedi devono essere costituiti anche di fasce non destinate al transito aventi larghezza minima di 25 centimetri se posizionate all’interno”

    Quindi il marciapiede (o più correttamente fascia di transito – dove la gente passera ed attenderà) deve essere >= 90 cm ai quali si possono sommare 25 cm da riservare ad altro.
    Il minimo è quindi 90 cm se non ci sono altre fasce che nel caso sono da somare ai 90 cm se interne o 75 cm se esterne.
    Inoltre i disabili come fanno ? Volano ?

    Ripeto …non ci siamo!

  • Anomymous 17
    07 lug 2014 alle 10:03

    Voglio proprio vedere chi si piglierà questa responsabilità.
    Basta che un solo pedone abbia un incidente, per esempio spinto giu dal marciapiede perche troppo piccolo per la gente in attesa, che qualunque magistrato di turno chiuda tutto l’impianto.
    Poi vedremo…

  • antony977 165912
    07 lug 2014 alle 11:11

    Francamente è triste leggere che i disabili vengono presi in considerazione solo per fare una sterile polemica (siete tutti esperti da premio Nobel), o addirittura fare la Cassandra nello sperare ipotetici incidenti.
    L’approccio mi ricorda un vecchio utente bannato :D

  • Anomymous 17
    07 lug 2014 alle 22:12

    antony997, non so a chi tu ti stia riferenco come utente bannato.
    antony997, non so a chi tu ti stia riferendo come utente bannato. Comunque:
    a) i disabili devono essere sempre considerati. Mi vergogno a leggere che ci sia qualcuno che definisca sterile polemica il tutelare i diritti di chi è più sfortunato. Questo è un vecchio metodo noto a tutti per deviare il discorso da i veri punti importanti. Non vuoi che si parli di questo? Facci sapere perché?
    b) sperare che ci sia “l’incidente”. Non lo spero, ma se poi il disgraziato fossi proprio tu? Che ne penseresti dopo?
    c) un progetto cosi grande non può esimersi da una progettazione corretta ed attenta. Qui si sono investiti milioni di euro per dare un tram alla città ed è impensabile che esista un progetto con queste lacune. Vorrei che chi ha progettato spiegasse dettagliatamente quali sono state le “specifiche di progetto” e se tra esse vi fosse una tale misura del marciapiede. Se ciò non fosse si tratterebbe d’una non conformità la cui correzione va ad onere del progettista.Comunque:
    a) i disabili devono essere sempre considerati,

  • antony977 165912
    07 lug 2014 alle 22:50

    Rileggi bene quanto ho scritto e per piacere evitiamo inutili strumentalizzazioni. Grazie.
    Ps: se sei così sicuro di quello che affermi, perché non corri in Procura a presentare un esposto?

  • Anomymous 17
    08 lug 2014 alle 10:02

    Non è, ancora, il momento per alcun eventuale esposto. L’opera non è ultimata ne consegnata. L’eventualità si presenterà solo al termine dei lavori ed alla verifica. Quel giorno vedremo il da farsi.

  • MrSpock 131
    09 lug 2014 alle 6:54

    Il tratto di Corso dei Mille, dove una volta c’erano gli alberi (alla sx, salendo dalla stazione centrale), ora naturalmente =D c’e la sede del tram, ora in questo tratto del corso c’e il muro e poi la stradina interna, sempre alla sx, tra il muro e la stradina, ci sono delle aiuole, io dico: ma se mettessero degli alberi, in modo tale da avere tram e verde?

  • MrSpock 131
    09 lug 2014 alle 11:25

    Speriamo :) cmq sia il tram farà aumentare il costo delle abitazioni (ottimo per chi vuole affittare le case), dato che nell’area ci sarà il tram


Lascia un Commento