30 giu 2014

FOTO|L’aeroporto si rifà il look: completata la nuova facciata “arrivi”


Avanzano velocemente i lavori per il completamento della nuova area arrivi dell’aeroporto Falcone-Borsellino di Palermo. Dopo l’ultimo aggiornamento, è stata completata la copertura a vetri sia della facciata che della pensilina esterna. Il risultato è molto gradevole, dando finalmente all’aerostazione un aspetto moderno e funzionale. A settembre dovrebbero invece cominciare i lavori all’interno, per l’ampliamento della superficie dell’area arrivi, con nuovi spazi commerciali, posti a sedere, servizi igienici, bar e ristorazione. Ecco qualche scatto

pensilina1

pensilina2


aeroporto di palermoaeroporto falcone borsellinogesaplavori aeroporto palermomobilita palermonuova area arrivipunta raisi

14 commenti per “FOTO|L’aeroporto si rifà il look: completata la nuova facciata “arrivi”
  • punteruolorosso 1910
    30 giu 2014 alle 11:14

    in trepidante attesa degli spazi interni, davvero brutti al momento.
    e le partenze?
    urgerebbe puntualizzare una volta di più quali lavori sono finanziati e quali no. su torre di controllo e palazzine varie si può aspettare, ma il corpo centrale dell’aeroporto è interamente finanziato o no?

    e poi quel video gesap che parlava del parco marino… chissà che ne sarà, era la cosa più interessante dell’intero progetto. nessun aeroporto gode di un accesso al mare così a portata di mano, sarebbe un peccato non approfittarne. fare un tuffo o una passeggiata in spiaggia mentre si aspetta un aereo sarebbe bello.

  • peppe2994 3098
    30 giu 2014 alle 11:25

    E’ proprio l’articolo che serviva.
    Vi stavo mandando anch’io un aggiornamento sulla palazzina uffici che la scorsa volta chiedevano in molti.
    Sostanzialmente la struttura è pronta, la facciata tutta completata, e dalle finestre si vede molto materiale all’interno. la consegna per fine anno continuando così è garantita.
    Ha un design veramente bello, complimenti:
    http://s14.postimg.org/62jvbau4h/IMG_2941.jpg

    Per il resto lavorano da matti. Dall’oggi al domani le differenze sono evidenti.
    Guardate questa:
    http://s14.postimg.org/9xn9dvda9/IMG_2954.jpg
    Sulla parete verrà posizionato un aereo in rilievo che atterra.

    Comunque ho notato con piacere che nella parete di fronte ai banchi check-in (quelli sul lato destro vicino l’uscita) c’è l’illustrazione dettagliata del progetto di ammodernamento con tanto di video dimostrativo. E’ un progetto fantascentifico, ed è prevista anche la ristrutturazione totale della facciata, che verrà mi pare azzurra con il nome dell’aeroporto a caratteri cubitali in rilievo.

    Online questo video non si trova. Sarebbe bello poter avere udienza dalla Gesap approfondire la cosa. Dicono che ulteriori informazioni sono disponibili sul sito del ministero dell’ambiente, ma io non ho trovato nulla.

    Chi ha tempo e voglia comunque può consultare gli elaborati tecnici e la relazione dettagliata direttamente sul sito dell’aeroporto:
    http://www.gesap.it/index.php?sezione=369&lang=it

  • blackmorpheus 54519
    30 giu 2014 alle 11:38

    @punteruolorosso lo abbiamo ribadito diverse volte :) comunque, al momento gli interventi finanziati sono: ampliamento piazzale aeromobili (già terminato), ampliamento area arrivi (fine dicembre), costruzione terza sala check in accanto alla nuova area arrivi, palazzina uffici (fine dicembre), nuova centrale tecnologica, curb partenze e curb arrivi (terminati). La nuova area check in al primo piano invece deve essere ancora finanziata…per questa nuova fase di interventi se ne parlerà non so quando

  • blackmorpheus 54519
    30 giu 2014 alle 11:51

    @punteruolorosso l’antenna windshear è accantonata, dopo le proteste degli abitanti di Isola. Non è assoluamente un MUOS in miniatura, è stata fatta tantissima disinformazione in merito…per lo più cavalcata da qualche politicante locale. L’antenna è uno strumento indispensabile per la sicurezza delle vite dei passeggeri che atterrano al nostro aeroporto. Punta Raisi è l’aeroporto più problematico in Italia per fenomeni di windshear, assieme a quello di Reggio Calabria. Questo fenomeno è estremamente pericoloso perché non prevedibile…per questo l’antenna è fondamentale. Se ne tornerà a parlare appena ci saranno le prime vittime (sperando che non accada mai), ma purtroppo in Italia funziona così

  • cirasadesigner 1023
    30 giu 2014 alle 12:35

    Come dicevo qualche giorno fa, sembra davvero che l’aeroporto stia cambiando abito, struttura portante abbastanza valida a livello di progetto iniziale, e adesso si adegua a livello estetico che invece hanno sempre lasciato un po’ a desiderare.
    Questi lavori di sicuro lasceranno tantissimi spazi utili per dotare la nuova aerostazione di quei servizi che ne hanno da sempre limitato la corretta funzionalità, soprattutto al livello arrivi.
    Credo che l’intervento sia riuscito e contribuirà a dare un’altra immagine al falcone e Borsellino.
    Ribadisco che occorre adesso procedere al completamento della palazzina dei servizi che renderà libera tanta superficie al momento occupata dagli uffici della Gesap, e poi pensare ai parcheggi multipiano che garantiranno quei posti che al momento non ci sono e poter in questo caso poter dotare l’aeroporto di un area Kiss&ride come è stata appena fatto a Roma.
    Ma soprattutto in maniera che sia i passeggeri in partenza che quelli in arrivo possano avere posti a disposizione anche per i rent car, che potrebbero ulteriormente estendere i loro servizi, creando ulteriori osti di lavoro, considerando l’indotto.

  • nicola90 3
    30 giu 2014 alle 14:23

    Tutto molto bello.
    Scusate una curiosità, ma la terza sala check-in è quella al piano inferiore? cioè quella attualmente col parquet?

  • Calò 80
    30 giu 2014 alle 15:33

    In teoria una parte dei lavori Gesap da contratto di programma lì dovrebbe realizzare in autofinanziamento, con il ricavato delle tariffe aeroportuali, che proprio per questo motivo sono aumentate a partire da ottobre 2012(per esempio il nuovo curb arrivi così come il nuovo terminal per i pullman dovrebbero essere realizzati con fondi di Gesap). Un’altra parte degli interventi dovrebbero essere realizzati con fondi europei e statali

  • Andrea R 0
    30 giu 2014 alle 18:48

    Scusate, per quanto riguarda la ristrutturazione totale della facciata, si sa quando inizieranno i lavori o se sono già stati finanziati?

  • monchey 100
    01 lug 2014 alle 21:03

    Adesso sarebbe importante che in area arrivi ci siano le postazioni dell’autonoleggio! il turista che atterra in aeroporto si aspetta l’autonoleggio a portata di mano e la segnaletica non aiuta la gente. La navetta dovrebbe essere utilizzata per il solo prelievo/consegna dell’auto. Inoltre, quando verrà data la disponibilità di poter effettuare il servizio bus ad altre compagnie (tipo terravision). il monopolio di prestia e comande dovrebbe finire… prezzi eccessivi in confronto a roma fiumicino: ho speso 4 euro a tratta ma la tempistica di arrivo a parità di chilometri e maggiore per il traffico cittadino.


Lascia un Commento