21 dic 2013

Prevenzione allagamenti, nuovo aggiornamento sui lavori


Riceviamo e pubblichiamo comunicato stampa dell’Amap circa gli aggiornamenti sui lavori straordinari in corso sulle caditoie in città.

Ecco lo stato dei lavori relativi al “Programma Straordinario” di  prevenzione allagamenti iniziato il 21 novembre scorso e che dovrà svilupparsi sulle diverse zone della Città ad alto rischio.
Sui percorsi che provenendo da Punta Raisi immettono da Viale Regione Siciliana in viale Michelangelo sono state collocate cinque grandi griglie:

-       la prima, nella bretella laterale che passa davanti l’ex Grande Migliore;
-       la seconda, in prossimità del piede della rampa che dalla carreggiata centrale di Viale Regione Siciliana sale verso Viale Michelangelo;
-       la terza, all’altezza della confluenza tra la bretella di monte (lato ex Grande Migliore) e la rampa primadetta e per tutta la lunghezza della sede stradale;
-       la quarta, immediatamente a valle del Piazzale sul quale confluisce Via Conceria;
-       la quinta, all’estremità di valle di Via Conceria.

DSC06087

Tali griglie avranno il compito di intercettare, durante le forti precipitazioni, le acque meteoriche provenienti da Viale Michelangelo e da Via Conceria e  di recapitarle in fognatura. Si eviterà così che dalle strade suddette si immettano volumi eccessivi di acque di pioggia sulla carreggiata centrale di Viale Regione Siciliana (lato Catania) e si allaghi il Sottopasso di Viale Lazio.

Intanto proseguono gli interventi su Viale Michelangelo dove le Squadre dell’Amap hanno operato in sinergia con quelle della Rap per lo svuotamento e la razionalizzazione delle relative caditoie, verificando non solo la loro efficienza ma anche quella dei relativi rami di allaccio alla fognatura principale.

Sempre in sinergia con la Rap si è concordato il ripristino del marciapiede tra la Via Conceria e la corsia che immette in Viale Michelangelo, nonché la pulizia delle caditoie ubicate sotto il medesimo marciapiede, al fine di ottimizzare lo smaltimento delle acque meteoriche.

L’Amap si scusa con i Cittadini per i disagi arrecati alla circolazione stradale dai lavori già eseguiti e ancora da eseguire, secondo il ruolino di marcia del “Programma Straordinario Allagamenti”.

 

DSC06094


allagamentiallagamenti palermoamapamiacaditoiecaditoie palermorap

6 commenti per “Prevenzione allagamenti, nuovo aggiornamento sui lavori

Lascia un Commento