09 gen 2013

Nuovo look per il giardino di Piazza Lolli


La giunta Comunale approva il progetto esecutivo per il rifacimento del giardino di piazza Lolli. Vi mostriamo alcuni particolari del progetto e le linee generali dell’intervento.

 

1

I lavori in linea generale comprendono:

- L’allargamento del perimentro della piazza, che occuperà, per circa ml 1,40 la sede viaria  tranne che sul lato in cui si trova il distributore di benzina;

- il ripristino della pavimentazione nei punti in cui la vegetazione ha divelto le basole e le orlature lapidee;
- l’eliminazione delle vasche poste al centro della piazza, e l’inserimento di quattro elementi di arredo cilindrici, due dei quali hanno la funzione di riserva idrica funzionale all’irrigazione del giardino;
- L’inserimento, dopo-opportuno trattamento della terra, di manto erboso nelle aiuole esistenti;
- La realizzazione dell’ impianto di irrigazione;
- La ristrutturazione dell‘impianto elettrico;
- La ristrutturazione dell’impianto  di smaltimento delle acque meteoriche.

 

3

 

4


giardino di piazza lollipiazza lollirifacimento giardino piazza lollivia dante

21 commenti per “Nuovo look per il giardino di Piazza Lolli

Comment navigation

  • AlbertoDaidone 187
    09 gen 2013 alle 12:30

    Il problema di piazza Lolli è la manutenzione. Per il resto può rimanere anche com’è.
    Oltretutto prima di iniziare i lavori in una nuova piazza, vadano a sbrigare quelli di piazza vittoria e piazza bologni che dovevano concludersi in pochi mesi e invece……. Piazza della vittoria è proprio una vergogna com’è combinata perora.

  • Fabion54 48894
    09 gen 2013 alle 12:32

    Ancora però nessun bando è stato creato. Speriamo di vedere presto l’inizio dei lavori per un piccolo polmone della città da troppo tempo trascurato e maltrattato

  • xemet 427
    09 gen 2013 alle 12:58

    Sarebbe stato sufficinete pulire quanto esiste gia’ spendendo molti meno soldi, impiegando quelli stanziati per questa inutile opera per attrezzare qualche altro angolo di verde nella citta’.
    Vedo davvero poche speranze per Palermo.

  • Giovanni V 0
    09 gen 2013 alle 13:02

    Sono appena stato lì come quasi ogni giorno..
    ..in effetti attualmente è uno scempio totale quella piazzetta..

    ..Buon lavoro!

  • mando 12
    09 gen 2013 alle 13:39

    basta leggere un attimo il testo dell’articolo per capire che si tratta essenzialmente di lavori utilissimi se non essenziali alla cura e manutenzione futura del giardino….

  • thesearcher 163
    09 gen 2013 alle 15:24

    Ben vengano i lavori di rifacimento. Quella di Piazza Lolli è sempre stata una bella area nonostante il degrado e l’incuria.

    In ogni caso, ribadisco che a Palermo qualsiasi rifacimento, installazione, restauro, costruzione e altra opera non possa durare per i continui atti di vandalismo, incuria, abbandono di rifiuti, delinquenza e tante altre belle cose.

    Rimango dell’opinione che la città può essere destinataria di investimenti di qualsiasi genere e importo ma senza una rete di telecamere non dura nulla e non è possibile far durare nulla.
    La città è nella barbarie più indicibile…

  • Athon 879
    09 gen 2013 alle 18:03

    C’era una volta a Piazza Lolli una piccola ma carinissima stazione che, dopo lo smantellamento dei binari, poteva benissimo essere riadattata a scopo museale o altro, e invece è stata smantalleta. Peccato!

    A proposito di aree verdi, presso la Stazione Centrale c’è uno spazio piuttosto grande che potrebbe diventare un bel giardino e connetterebbe Piazza Giulio Cesare a Via Trieste. Sarebbe bello.

    Si tratta dal grande spazio, oggi visibile solo dall’alto perchè chiuso a recinto da muri, cancelli, filari di alberi e bancarelle, che si trova tra l’ingresso monumentale di via Roma e la Porta di Vicari ( o Porta di Sant’Antonino), insomma quell’area che si affaccia proprio sulla Stazione Centrale e che è delimitata da Piazza Giulio Cesare, Via Trieste, Via Pavia e Via Maqueda.

    E’ un peccato che ad oggi tale spazio sia inutilizzato, se non, probabilmente, solo da privati.

  • MAQVEDA 17489
    10 gen 2013 alle 10:20

    @Anthon, ma la stazione Lolli è sempre lì, hanno smantellato i binari ma per l’edificio non è cambiato nulla, tranne che per il degrado, so che esisteva un progetto per renderla museo che è finito nel dimenticatoio, ma nulla toglie che è sempre fattibile.
    l’area intorno alla via Trieste è prevista essere utilizzata per un parcheggio multipiano di interscambio a servizio di una futura pedonalizzazione del centro storico.

  • thedoctor 137
    15 gen 2013 alle 19:14

    Vedo che nessuno si stranizza del mantenimento dei distributori di benzina. Eliminarne almeno uno, no??

  • Fabion54 48894
    15 gen 2013 alle 22:55

    @thedoctor: Uno si è autoeliminato da almeno 4 mesi, è stato chiuso e non ha più aperto. L’altro oltre ad avere prezzi elevatissimi subisce controlli e multe della finanza un mese si e quattro no, mai vista pompa più controllata!

  • thedoctor 137
    18 gen 2013 alle 11:00

    da notare che verranno finalmente eliminate le pompe di benzina nei pressi del foro italico!!! Notiziona!! Bene bene…


Lascia un Commento