18 lug 2012

“Periplo in viaggio per l’isola” con vele fotovoltaiche


Vogliamo dar risalto a questa interessante iniziativa che unisce mobilità, cultura ed ecologia:

Lunedì 23 luglio, giorno prima della partenza, alle 17:30, presso il molo della Lega Navale Italiana Sezione Palermo Centro, alla Cala, verrà presentato il progetto “Periplo: In viaggio per l’isola”, e a seguire verrà
offerto un aperitivo dalla Cantina Sirignano.

Il Consorzio ARCA e la Lega Navale Italiana presentano “Periplo: In viaggio per l’isola”, un progetto di navigazione costiera della Sicilia a bordo di Maribelle615 e dell’imbarcazione appoggio Bad37 o come ci piace definirlo, un laboratorio itinerante di innovazione !

L’iniziativa, unica nel suo genere, è profondamente animata da uno spirito ecologico ed è tesa a promuovere una cultura dell’energia pulita in mare. Maribelle615 verrà infatti attrezzata con vele fotovoltaiche e un motore elettrico: una barca solare, dunque, in grado di risparmiare sui consumi e soddisfare le proprie esigenze energetiche nell’ottica dell’ecocompatibilità.

Grazie alle vele Sunsailing, sarà la prima volta sul panorama internazionale che il fotovoltaico sarà montato su un’imbarcazione dotata di motore elettrico. Durante la navigazione ciò consentirà, inoltre, di monitorare e raccogliere dati circa parametri di producibilità, irradiazione, temperatura. Un grande esempio di innovazione ecosostenibile.

Per maggiori informazioni visita il sito: http://www.periplosicilia.com/
Oppure segui Periplo su facebook


ecosostenibilitàfotovoltaicolega navale italianalega navale palermoperiploperiplo sicilia

Un commento per ““Periplo in viaggio per l’isola” con vele fotovoltaiche
  • cirasadesigner 1025
    19 lug 2012 alle 8:58

    Plaudo all’iniziativa, speriamo che il periplo non abbia problemi, e che contribuisca ulteriormente a sviluppare tecnologie pulite che possono aiutare la nautica del futuro, immaginate che figata avere delle imbarcazioni che vanno solo ad energie rinnovabili, vento in poppa e sole in batterie… che sballo!!!!


Lascia un Commento