24 gen 2012

Se son roseti fioriranno: le foto di una incompiuta


Vi ricordate il roseto di Piazzale Campania, tanto annunciato e decantato da Francesca Grisafi (f.grisafi@comune.palermo.it)? Eccolo qui:

Questo pomeriggio, approfittando della “scanna” per la benzina in città, e la conseguente scarsezza di macchine in giro, io e mia moglie abbiamo fatto una passeggiata… abbiamo preso un bel caffè dentro villa Costa (verde Terrasi) e non ho potuto fare a meno di notare lo stato pietoso del roseto che dovrebbe nascere proprio in zona… Ho preso il telefonino e ho “rubato” queste immagini:

 

A voi ogni commento!
Mi chiedo come sia possibile che tutto quello o quasi che nasce come progetto a Palermo debba essere sempre una via Crucis… che dire, speriamo che il nuovo sindaco si metta una mano sul cuore, dopo che il vecchio e la sua cricca ne hanno messo una dentro le tasche di noi cittadini!!!

Di seguito l’email dell’attuale assessore all’ambiente Michele Pergolizzi a cui chiedere chiarimenti e aggiornamenti: m.pergolizzi@comune.palermo.it


giardini palermogrisafiroseto palermoroseto piazzale campania

29 commenti per “Se son roseti fioriranno: le foto di una incompiuta

Comment navigation

  • esseidea 20
    24 gen 2012 alle 15:49

    @mars 76,”….. Sono stelle a 8 punte, quelle tipiche dei giardini, dei soffitti e in generale del mondo arabo……”…..Suvvia, criticare è lecito, ma con cognizione di causa!….” Pienamente d’accordo, su criticare con cognizione di causa, siccome con l’età avanzata la memoria mi fà brutti scherzi, ma non mi sembra proprio di ricordare un giardino islamico con aiuole o planimetrie con forma a stella a otto punte, me ne potresti ricordare qualcuno? Poi sinceramente mi manca un riferimento al contesto, che non può essere semplicemente Palermo.

  • mars 76 0
    24 gen 2012 alle 21:01

    Esseidea a parte che il contesto è Palermo e la stella a otto punte ci sta benissimo, con i suoi rimandi arabeggianti (vedi decorazioni in tetto cappella Palatina ecc), dato che non ricordi giardini con aiuole a stella ti riporto un bel testo (ma su internet ne ho trovati tanti) su un monumento simbolo dell’architettura islamica anche se è in India:
    “T?j Mahal verso l’ingresso. Il modulo centrale su quadrati e crocere è evidenziato anche dalle aiuole sviluppate dal modulo delle stelle a otto punte (a destra). …”
    per non parlare poi di aiuole che ho visto personalmente nei giardini di alcune moschee a Istanbul o dei tappeti persiani che rappresentano giardini con aiuole a otto punte.
    Per cortesia va…

  • se68 397
    24 gen 2012 alle 21:04

    @maikko,
    su cosa dovrei argomentare, scusa?
    Sul fatto che i rimandi all’architettura arabo-normanna dell’anno mille, siano da prendere in considerazione nel progettare un nuovo spazio ( che aveva, peraltro, semplicemente bisogno di costituire il naturale prolungamento della villa adiacente) in una zona di espansione moderna della città? non ne ho voglia, mi mette tristezza.

  • tasman sea 20
    24 gen 2012 alle 21:53

    avete ragione: nell’anno mille gli scivoli per gli handicappati non esistevano. ora si spiega il tutto. erano storicamente incoerenti con la stella a otto punti.

  • Paco 7942
    24 gen 2012 alle 22:15

    @se68, ma sai solo criticare? Una volta tanto che si cerca qualcosa di più ricercato. Poi magari parti ed apprezzi l’architettura delle altre città.

  • Irexia 695
    24 gen 2012 alle 22:20

    @ tasman sea
    Come le aiuole della Zisa senz’acqua? O.O
    Il Diego cittadino non aveva detto che le stavano già recuperando assieme a tutto il giardino?! Mi sembra di averne sentito parlare l’estate scorsa…
    Oh no! Ho le traveggole uditive…sigh… :)

  • se68 397
    24 gen 2012 alle 22:32

    @tasman sea,
    appunto, non c’era nulla da “ricercare”, bastava solo prolungare la villa.
    Ma il buon senso viene applicato in altre città…

  • se68 397
    24 gen 2012 alle 22:35

    errore..volevo riferirmi a @paco..
    comunque@tasman sea,
    a quanto pare lì, oltre alle aiuole”arabe” ci sta pure l’anfiteatro greco, tanto per non farci mancare nulla.

  • esseidea 20
    25 gen 2012 alle 18:55

    @mars 76 “T?j Mahal verso l’ingresso. Il modulo centrale su quadrati e crocere è evidenziato anche dalle aiuole sviluppate dal modulo delle stelle a otto punte (a destra). …” Sinceramente di stelle ad otto punte non mi sembra che ce ne siano

    http://www.loescher.it/librionline/risorse_arcimboldo/images/imm8_pianta.jpg

    Certo “parte che il contesto è Palermo ” potrebbe pure essere il mediterraneo
    Grazie per il “Per cortesia va…”


Lascia un Commento

Ultimi commenti