18 nov 2011

PFP corso Tukory, verso la riapertura della strada.


Sono cominciati da ieri mattina i lavori di stesura del nuovo manto stradale in corso Tukory, nel tratto di cantiere della nuova galleria artificiale. Sembra che a Marzo salterà anche un distributore carburanti (a sx). A questo punto attendiamo sostanziali modifiche viarie in zona da parte dell’Ufficio Traffico.

 


corso tukory palermopassante ferroviario corso tukoryriapertura corso tukory

Articolo successivo

18 commenti per “PFP corso Tukory, verso la riapertura della strada.
  • bloodflower 127
    18 nov 2011 alle 12:42

    Queste sì che sono notizie :-D Se non altro perché significherebbe velocizzare moltissimo il traffico in zona!

  • AlbertoDaidone 174
    18 nov 2011 alle 13:05

    Ieri ci sono passato a piedi. Alcuni tratti sono asfaltati coi piedi! Spero che oggi stiano aggiustando tutto, altrimenti la cosa va segnalata!

  • antony977 165912
    18 nov 2011 alle 13:22

    Penso che per la rotonda sia più sensato attendere la realizzazione della strada lungo via Lodato. Però servono interventi all’intera zona, specie per il flusso d’auto che sale in direzione di via Basile.
    Confermo che salterà un distributore carburanti.

  • pepposki 310
    18 nov 2011 alle 14:03

    Ma come risolveranno il dislivello tra l’attuale strada e la futura strada di via lodato?Mi spiego meglio la soletta di copertura della galleria lodato presenta un dislivello pari ad una 50 di cm in corrispondenza della piazzetta attualmente interessata ai lavori di stesura dell’asfalto

  • Giovanni 319
    18 nov 2011 alle 14:30

    si temo fa avevo parlato con un responsabile del cantiere lì presente per chiederegli quando avrebbero aperto via lodato fino a via del vespro e mi ha detto che il dilivello verrà risolto appunto asfaltando in modo tale da rendere graduale il dislivello poi se faranno la rotonda o meno mi sono dimenticato di chiederlo.
    ma il benzinaio dove se ne andrà?
    per quanto riguarda i tratti asfaltati con i piedi da quelllo che vedo dalle foto (diversamente dovrei andare in loco) possono essere due motivi o è un ripristino provvisorio in attesa di comunicazioni da parte del comune (e quindi successive modifiche e scarifiche) per realizzare uno spartitraffico rotonda che sia o è il binder (mi pare si chiami così) ovvero lo strato di asfalto a grana più grossa a cui poi stenderanno sopra il tappeto di usura definitivo a grana più fine.

  • monte_Pellegrino 597
    18 nov 2011 alle 16:16

    Quando apriranno il breve (ma molto importante) tratto di via Monfenera, fino all’incrocio con via Lodato, per ripristinare, appunto, la continuità della via Monfenera? Non immaginate quanto traffico toglierebbe all’incrocio su corso Tukory, in direzione di via Ernesto Basile!

  • mediomen 1136
    19 nov 2011 alle 7:23

    Sia in corso Tukory che in corso dei Mille, per i lavori del tram, qualche benzinaio sparirà.

  • salvu85 43
    19 nov 2011 alle 16:48

    ma il problema di corso tukory ha origine poco prima quando i palermosauri che per andare per piazza indipendenza tagliano via E. Basile uscendo da via montegrappa (dove c’è il bar massaro)…purtroppo non sempre ci stanno i vigili e si crea casino, quando quella zona era chiusa e tutti dovevano aggirare il cantiere a sinistra non a caso il tratto per corso tukory era scorrevolissimo

  • arabesk 94
    20 nov 2011 alle 18:07

    ROTATORIA
    dovrebbero fare una rotatoria sufficientemente larga da consentire:
    - a chi viene dalla nuova via lodato a doppio senso di andare in c.so ruggero direzione pzza indipenza.
    - a chi proviene da pzza indipenza attravero corso ruggero di potere andare in via lodato in direzione civico togliendo l’obligo di svolta a destra in via brasa e di conseguenza invertire il traffico nel pezzetto di via basile dove ora si scende.
    -fare salire le auto provenienti da via forlanini e benedettini incolonnandole, non in via brasa, bensì nel pezzo di via basile dove c’è gelateria massaro. Tagliare un pezzo del marciapiede dove c’è gelateria massaro per ricollegare queste auto che salgono con quelle che salgono da brasa ed invertire i bus che scendono nella corsia preferenziale facendoli salire.
    - fare si che si scenda da via basile verso c.so tukory solo dal lato bar massaro.
    Creare la seconda corsia prefernziale per i bus anche nell’altro lato di via basile, facendo passare i bus nella stessa direzione del traffico e non contro senso.
    ELIMINARE QUELLO SCHIFO DI BUS IN DOPPIA FILA IN VIA BRASA. Possibile mai che ci sono piu bus posteggiati di prima nonostante il terminal?
    E’ la soluzione più razionale anche se non so se mi sono espresso in modo chiaro.
    Altra cosa utile sarebbe quella di buttare giù 1 o 2 catapecchie che si trovano attaccate al muro della ferrovia all’altezza del padiglione di ginecologia del policlinico per collegare via lodato alla via colomba ed all’ingresso principale del policlinico.
    Sono contrario ad una via lodato che taglia in 2 civico e policlinico. C’è l’occasione storica di unire fisicamente le due aziende ed accorpare tanti reparti primariati inutili (figurati se toccano i baroni universitari) Inoltre non ha senso convogliare tutte le auto in via del vespro e poi non c’è nessun parcheggio. A sant’ Orsola si dovrà andare con la metro altrimenti che senso ha spendere tutti questi soldi?

  • Giovanni 319
    20 nov 2011 alle 22:19

    ma come mai nn si è potuto evitare tale dislivello? credo per quello che mi hanno detto che la strada in pratica verrà rialza verso sinistra per tutto l’incrocio


Lascia un Commento