24 giu 2011

Chiusura Piazza Indipendenza: nuova viabilità


Come anticipato, è scattata la chiusura di una parte di Piazza Indipendenza, precisamente il tratto davanti la presidenza regionale, per permettere i lavori su una buca stradale che di fatto ha scoperchiato un’antica necropoli punica.

Di seguito lo schema della nuova viabilità:

Clicca sull’immagine per ingrandirla


bucabuche stradalilavori piazza indipendenzaviabilità palermo

8 commenti per “Chiusura Piazza Indipendenza: nuova viabilità
  • Fabion54 48432
    24 giu 2011 alle 14:03

    @Gianfranco: Si! La notizia è più che certa! Infatti la deviazione è stata necessaria per scoprire quanti più reperti possibili!

  • rujari81 224
    24 giu 2011 alle 14:39

    Ma come mai non se ne sono mai accorti prima.Nello stesso marciapiede della regione ci sono diversi palazzi anni 50/60 che immagino per essere stai realizzati avranno scavato per fare le fondamenta e quindi verosimilmente gia portato alla luce questa necropoli.O per i lavori fognari o di sottoreti che con il tempo sono stati effettuati.Forse volutamente in passato,nel periodo del sacco di palermo queste scoperte non sono state rese pubbliche e anzi sono state coperte e cementificate.Tra l’altro il buco che si è venuto a creare io l’ho visto e devo dire che lo strato di asfalto era molto sottile,praticamente sembra essere vuoto sotto la strada.

  • giovanni75 319
    24 giu 2011 alle 16:12

    per fortuna nessuno ci ha rimesso le penne!! ma chi proviene da viaCorso Re Ruggero e vuole andare verso corso Vittorio Emanuele o Corso Pisani e corso Calatafimi che giri dovrà fare?

  • renard 228
    24 giu 2011 alle 17:28

    Venendo da corso re Ruggero basta andare dritto per corso Vittorio/corso Calatafimi. Un piccolo tratto è stato fatto a doppio senso con i birilli in mezzo a dividere la carreggiata.

  • giovanni75 319
    24 giu 2011 alle 21:17

    ah ok dalla foto questo giustamente nn era evidente e ne tanto meno io negli ultimi giorni ci ero passato, grazie!

  • Irexia 675
    25 giu 2011 alle 15:12

    Non ho capito una cosa: il buco si è creato? Cioè è stato un ritrovamento assolutamente fortuito?
    Ma perché il tg regionale non ne ha parlato?


Lascia un Commento

Ultimi commenti