06 dic 2010

La nuova galleria “Malaspina-Orleans”


Si alza il sipario sulla costruenda galleria  del Passante Ferroviario nel tratto Malaspina-Imera-Orleans. Lo scorso 4 Dicembre, in occasione della festa di Santa Barbara, la Sis ha aperto alla cittadinanza  il cantiere della stessa galleria con una solenne cerimonia religiosa.  Un grande plauso alle maestranze della Sis per  il gran lavoro svolto fin’ora, e di cui siamo testimoni orgogliosi.

Ci troviamo a circa 20mt di profondità, e il tunnel fin’ora scavato ha una lunghezza di circa 200mt.


Punto terminale del tunnel.Siamo praticamente all’altezza del Cineteatro Dante, e sarà qui sotto che verrà realizzata la futura stazione Lolli-Dante:  un breve corridoio permetterà il collegamento all’attuale galleria Malaspina.

 

Visuale dall’imbocco della galleria, in direzione Notarbartolo


galleria malaspinagalleria passante ferroviariolavori passante ferroviario via malaspinapassante ferroviarioSIStunnel via malaspina

40 commenti per “La nuova galleria “Malaspina-Orleans”

Comment navigation

  • fabrigala 1
    07 dic 2010 alle 1:48

    Molto siè detto, e l’entusiasmo è tanto per questa grande opera che gioverà la mobilità palermitana.Ma poco siè detto se in futuro il passaggio di un treno a 20 mt di profondità, potrebbe comportare fastidiose vibrazioni a coloro che risiedono nelle aree sovrastanti.
    Mi chiedo se i cittadini, che hanno casa o che hanno intenzione di comprare casa nelle zone sovrastanti il passaggio ferroviario, potranno dormire sonni tranquilli????

  • Edoardo Anello 0
    07 dic 2010 alle 8:28

    Ti quoto Fabrigala….. non sono ingegnere… ma io di certo non coprerei casa sulla galleria…!!!! …. ;-) PS mi piacerebbe, scherzi a parte, avere informazioni sul problema “sonni tranquilli”…

  • palermitano 5
    07 dic 2010 alle 12:01

    HO APPENA LETTO IL SERVIZIO E MI PREME FARE ALCUNE PRECISAZIONI

    COMINCIAMO CON IL DIRE CHE IN REALTA’ SANTA BARBARA NON E’ STATA FESTEGGIATA DOMENICA 5 DICEMBRE MA SABATO 4 DOVREBBE BEN SAPERLO QUEL BALDO GIOVINE CHE MUNITO DI MACCHINA FOTOGRAFICA E’ SCESO IN GALLERIA.

    VORREI RISPONDERE A COLORO CHE SAREBBERO VENUTI A VEDERE LA GALLERIA IN FASE REALIZZATIVA. ANCHE QUI C’E’ UN’INESATTEZZA INFORMATIVA, INFATTI NON E’ VERO CHE ERA UN “FESTEGGIAMENTO APERTO AL PUBBLICO. PER DEI SEMPLICI MOTIVI:
    1)E’ LA FESTA DI CHI LAVORA IN GALLERIA I COSIDDETTI “MINATORI” E QUINDI DEL CANTIERE CHE STA REALIZZANDO I LAVORI, VERO CHE C’ERANO ESTERNI MA SOLO DIETRO INVITO E PERCHE’ IN QUALCHE MODO PARTECIPANTI AL PROGETTO.
    2)NON POTREBBE MAI ESSERE APERTO AL PUBBLICO IMMAGINATE FAMIGLIE CON A SEGUITO I PROPRI PARGOLI CHE SCORAZZANO TRA FERRI D’ARMATURA, MASSI E TUTTO CIO’ CHE SI PUO’ TROVARE IN UN CANTIERE ANCORA APERTO. TROPPO PERICOLOSO MA IL PUNTO FONDAMENTALE CHE E’ UNA FESTA DI CHI LAVORA A QUEL PROGETTO.

    SALUTO TUTTI QUANTI COMPRESO CHI HA GIA’ PAURA DI SENTIRE I RUMORE DEL METRO’ SOTTO CASA…CHISSA’ SE IN TUTTE LE ALTRE METROPOLI SI PONGONO LE STESSE DOMANDE…

  • blackmorpheus 54519
    07 dic 2010 alle 12:10

    @palermitano

    la visita è avvenuta il 4 dicembre infatti, è stato commesso un errore nel riportare la data.

    Nel forum è vietato scrivere in maiuscolo.

  • palermitano 5
    07 dic 2010 alle 12:30

    @antony977
    vero quel che dici tu ma purtroppo il concetto che si ha di “pubblico” è aperto a tutti nessuno escluso.

  • Ant 8
    07 dic 2010 alle 13:52

    @giovanni75:
    credo che quella parte abbia una sezione più piccola per qualche motivo particolare; credo, ma è solo una mia opinione, che la sezione più grande si trovi in prossimità della fermata (sembra che sia così leggendo la descrizione delle foto) e che quindi la sezione più piccola sia quella dove realmente transiteranno i convogli.
    Per le altre domande su via belgio o altre zone non saprei rispondere ma credo che, se il terreno si mantiene sulle stesse caratteristiche, continueranno con questa metodologia di scavo.

  • Metropolitano 3355
    08 dic 2010 alle 12:10

    Che spettacolo! Finalmente siete scesi nella fossa a vedere i lavori della galleria. Non posso lamentarmi, ma vorrei sapere ad ogni modo il ritmo di avanzamento dello scavo in metri al giorno.

  • riccardo e laura 0
    08 dic 2010 alle 16:21

    Che bello vedere finalmente che anche a palermo come tutte le citta’ del mondo i lavori vanno avanti benissimo,l’unica cosa che vi chiedo e’ se sapete novita riguardante sia la variante,quando precisamente partiranno i lavori,e se sapete sto benedetto anello ferroviario quando partiranno i lavori.Se io dovessi sapere qualcosa naturalmente prima grazie al dopolavoro vi terro’ informati,ma voi sapete altro?Grazie sempre per la vostra disponibilita’

  • palermitano 5
    09 dic 2010 alle 12:47

    @riccardo e laura_
    cerco di rispondere alle vostre domande
    se sapete novita riguardante sia la variante,quando precisamente partiranno i lavori?
    Risp. be’ per variante del Nodo di Palermo si intendono 2 “varianti” la prima comprende il tratto “Stazione Orleans – Notarbartolo” e la seconda “Notarbartolo – EMS”
    la prima variante è in lavorazione ormai da mesi ed i lavori hanno subito un’accelerata con la sospensione del treno tanto che i lavori son visibili in via imera, piazza dante, via malaspina; per quanto riguarda la seconda variante tutto è in fase di studio quindi si attende.

    in riferimento all’anello ferroviario
    da informazioni in mio possesso il progetto è nuovamente in fase di studio perche’ purtroppo insistono delle interferenze che in nessun modo possono esser spostati.detto tra noi la situazione è un po’ a mare che visto il tempo non sarebbe per nulla male!! ;)

    spero di esser stato d’aiuto

  • Edoardo Anello 0
    09 dic 2010 alle 14:49

    @ palermitano

    Leggo con interesse la tua risposta a riccardo e laura e ti chiedo, se puoi, di farmi capire meglio la parte finale della tua risposta, cioè quella che mi interessa di più (sull’anello). Tu scrivi che “insistono delle interferenze che in nessun modo possono essere spostate”. Vorrei sapere cosa intendi? si tratta di “interferenze fisiche”? o cos’altro? Grazie in anticipo!

  • riccardo e laura 0
    09 dic 2010 alle 15:07

    “Palermitano”.Grazie per le delucidazioni anche se alla maggior parte so tutto,mi mancava solo sapere sta variante(parlo da notabartolo a ex ems) a che punto erano.L’anello sapevo che doveva partire la scorsa estate per poi esterci dei problemi come al solito,per le sottoreti,e nn si sa’ piu’ un c___o.Speriamo in bene cmq sono troppo contento che vada tutto nel verso giusto,ma spero che la variante e l’anello partano, per poi nn ritrovarci con una parte dei lavori(passante)finiti ed altri ancora da cominciare.

  • Metropolitano 3355
    10 dic 2010 alle 10:37

    @ riccardo e laura , L’anello per ora ce lo sogniamo.
    La variante dev’essere ancora approvata, ma come al solito la Regione perde tempo nel pubblicare l’esito della valutazione, da parte dell’assessorato beni culturali che io ricordi.
    Io lo sapevo che i lavori della variante progettuale Notarbartolo-Ex EMS non sarebbero partiti quest’annno, e mi chiedo se partiranno nel 2011. Rappresenta una vergogna, cosa che in altri starti d’Europa avrebbero già risolto da un pezzo.

  • Edoardo Anello 0
    10 dic 2010 alle 17:09

    @ Metropolitano

    Grazie Metropolitano!!! Ma, che tu sappia, la variante, in cosa potrebbe consistere rispetto a quanto già “deciso”? Intendo dire, sui percorsi, sulle fernate o su cosa altro?

  • Pingback:Grump
  • Pingback:Fan
  • Pingback:Lick

Lascia un Commento