14 ott 2010

Passante Ferroviario: in arrivo la chiusura parziale di Corso Tukory


Proseguono i lavori del Passante Ferroviario in zona Orleans-Tukory e come già preannunciato, la prossima settimana scatterà la chiusura parziale di corso Tukory. Nello specifico,  parliamo del tratto in direzione mare all’incrocio con via Lodato. Trattasi dei  lavori della futura galleria lungo  via Lodato necessari per ricongiungersi con la stazione Orleans.

Vediamo nel dettaglio cosa prevede l’ordinanza e i lavori:

Carreggiata direzione mare, nel tratto compreso tra  via G.Lodato e metri 30 dalla stessa, verso via Monfenera: chiusura al transito veicolare;

La carreggiata compresa tra gli impianti di carburante diventa a senso unico di marcia in direzione mare (3 corsie complessivamente);

Chi proviene da via dei Benedettini e da via  Sulle Mura di Porta Montalto, se diretto verso Corso Re Ruggero e via Brasa, percorrerà la carreggiata laterale direzione monte. Il piccolo varco a fianco il distributore carburanti verrà chiuso.

In nero è indicata l’area di cantiere, mentre le frecce in blu indicano le nuove direttrici di marcia.

Le isole spartitraffico vengono risagomate e/o demolite e le nuove canalizzazioni vengono realizzate con barriere tipo new jersey e/o segnaletica orizzontale. Il disegno che abbiamo riportato, mostra a grandi linee la deviazione che il flusso veicolare proveniente da via Basile subirà.  In linea di massima,

In tutte le carreggiate di via E. Basile/corso Tukory, nel tratto compreso tra via G. Argento e via Filiciuzza (praticamente dal Bar Massaro fino al supermercato Fortè), viene istituito il divieto di sosta con rimozione coatta      0-24h  anche con segnaletica orizzontale gialla a zig zag.

I lavori dovranno terminare entro il 11-12-2010, ma vista l’esperienza in altri cantieri siamo certi che questo termine verrà rispettato o addirittura anticipato.

Questa è pertanto la prima fase di lavori, perchè successivamente si procederà all’allaccio definitivo della galleria ad Orleans; pertanto i lavori andranno ad interessare la carreggiata centrale a ridosso di via Re Ruggero.


chiusura corso tukory palermochiusura parziale corso tukoryCORSO TUKORYvia basile

Articolo successivo

37 commenti per “Passante Ferroviario: in arrivo la chiusura parziale di Corso Tukory

Comment navigation

  • gio3857 46
    15 ott 2010 alle 14:12

    @Amo_Palermo tieni conto che per fare 6 km ci vorranno 18 mesi senza traffico ferroviario a sto punto meglio farlo in 24 mesi senza blocco non credi?…il fine è uno solo quello di far funzionare gli autobus a discapito del trasporto ferroviario

  • Amo_Palermo 161
    15 ott 2010 alle 18:21

    @gio3857 hai delle informazioni nuove allora, fino ad ora le notizie ufficiali parlano di 12 mesi di interruzione…
    inoltre chi ti dice che si poteva fare tutto, e sottolineo tutto, da centrale fino a notarbartolo, senza interrompere il traffico ferroviario?
    Ma tu pensi veramente che Trenitalia, e quindi FS nel suo complesso, abbia tutto questo piacere di perdere gli introiti per un anno?
    se hanno optato per questa soluzione evidentemente hanno pensato che tra le due ipotesi questa era quella meno dolorosa.

  • monte_Pellegrino 597
    15 ott 2010 alle 19:01

    Nel tragitto in blu pare che chi scende da via Ernesto basile non possa svoltare a sinistra verso corso Re ruggero? E’ così?

  • antony977 165912
    15 ott 2010 alle 19:27

    Il blocco ufficialmente terminerà la prima decade di Ottobre 2011.
    Impossibile dal punto di vista tecnico eseguire i lavori senza interrompere la linea.Vedi ponte ferroviario sull’Oreto, vedi stazione Guadagna (e il sottopasso pedonale da realizzare), vedi trincea via Lodato coi vecchi sovrappassi da demolire, la stazione Tribunale e Lolli che dovranno connettersi con l’attuale galleria e quella nuova, e in più l’adeguamento della galleria Re Ruggero.Fate voi

  • Amo_Palermo 161
    15 ott 2010 alle 19:31

    grazie Antony977, hai “tradotto” in termini concreti i miei pensieri scritti di getto!
    Sei sempre molto preciso ed accorto.

  • gio3857 46
    15 ott 2010 alle 20:54

    x @Amo_Palermo tu dici che trenitalia non ha il piacere di perdere introiti per un anno beh ti rispondo dicendoti questo se trenitalia avesse a cuore i pendolari si sarebbe trovata una soluzione per alleviare il presunto disagio ma invece è chiaro come il sole che gli interessa solo il collegamento con l’aereoporto (vedi accordo con Prestia-commandè) per il resto nonostante le corse per punta raisi sono state ridotte del 50 % ogni giorno avvengono soppressioni a raffica….e poi dalla riunione di martedi si è potuto costatare che servizi sostitutivi non c’è ne saranno….e questa VERGOGNA solo da noi accade sulla linea milano-tirano per lavori attivano servizi sostitutivi qui invece no…..inoltre c’è da chiarire un equivoco di fondo la chiusura di 12 mesi è solo per il tratto centrale notarbartolo a questo dovete aggiungere il blocco notarbartolo-san lorenzo colli che mi auguro che duri meno di 12 mesi….inoltre rispondo anche ad Antony dicendo a cosa deve servire la fermata tribunale o la fermata lolli? già per quella zona andava bene orleans…anzi con la scusa del blocco era buono sistemare le falle di orleans visto che quando piove diventa un lago quella fermata….comunque auguriamoci che il tutto finisca il + presto

  • Amo_Palermo 161
    16 ott 2010 alle 9:25

    Io penso che in ambito urbano dei mezzi sostitutivi non servirebbero a nulla. Secondo voi un autobus non di linea (cioè non amat) impiegherebbe tanto di meno rispetto, che so, al 102 a fare da centrale a Notarbartolo? non credo proprio, a questo punto tanto vale concordare con regioe e amat un aumento delle corse dei mezzi che servono i due estremi del tratto interrotto.
    Inoltre se questa ferrovia (perchè ricordiamoci che è sempre una ferrovia) deve avere un servizio ANCHE metropolitano, allora il passo delle fermate non deve superare le poche centinaia di metri, quindi Lolli e Giustizia, sempre a mio modesto parere, sono molto utili per servire la prima la zona di via Dante e la seconda la zona corso olivuzza (sarebbe stata meglio più vicina a quest’ultimo, ma non credo ci fossero gli spazi necessari a meno di demolire qualche fabbricato.

  • Fulippo1 1336
    16 ott 2010 alle 9:26

    Bè ma se hanno decise di farle le fermate lolli e tribunale, credo sia soltanto una opportunita in più per i viaggiatori, e una più dinamica soluzione di trasporto pubblico.

    Poi credo che soffrire per qualche tempo, per poi usufruire di questa grande opera appieno per il corso degli anni non sia un cosa così grave.

  • Fabion54 48241
    16 ott 2010 alle 10:54

    @gio3857: Le fermate Lolli e Tribunale sono invece fermate strategiche, non tanto la seconda, quanto la prima!
    Lolli è quella fermata ideale che permette alle persone che abitano tra la fermata Notarbartolo e Orleans di evitare di prendere la macchina e andare a lavoro, università, in metro!
    Sappiamo che noi italiani siamo un popolo “lagnuso” quindi avere la fermata vicino casa non può che essere solo un pro perchè incentiva l’utilizzo dei mezzi pubblici!
    La fermata Tribunale la vedo peggio in quanto è troppo vicina alla fermata Orleans e purtroppo nel tratto finale di Via Imera, che non è proprio il top a livello di “sicurezza”; magari quel sottopassaggio per collegare la stazione al tribunale di cui si era parlato potrebbe essere la soluzione migliore, speriamo non siano solo chiacchiere, perchè senza di esso la stazione rischia di essere poco sfruttata!

  • gio3857 46
    16 ott 2010 alle 10:59

    si vede che siamo siciliani dobbiamo sempre volare in basso al posto di chiedere di + e batterci per i nostri diritti e comunque non se se l’avete capito ma l’amat non ne aggiungerà corse aggiuntive perchè la regione fà orecchie di mercante e comunque auguriamoci che non bloccano i lavori tipo salerno-reggio calabria….

  • gio3857 46
    16 ott 2010 alle 11:03

    @fabion54 però si deve aggiustare la fermata di orleans ogni volta che piove è un lago se devono fare vespri e lolli cosi meglio non farle

  • Amo_Palermo 161
    16 ott 2010 alle 13:46

    veramente in queste pagine hanno scritto quasi sempre siciliani (e non) che hanno deciso di NON volare basso, di NON accettare passivamente qualunque cosa i nostri governanti decidono di fare, e che hanno trovato in questo comitato spontaneo un modo di condividere idee, progetti, intenti , denunce e quant’altro.

    Un ulteriore spunto di riflessione dovrebbe essere: perchè la regione non sottoscrive, come hanno fatto tante altre regioni, il contratto di servizi con FS?

    ultima precisazione: Orleans è stata costruita per i mondiali del 90, anche se poi è stata completata molto dopo. Speriamo che oggi le imprese siano in grado di realizzare “meglio” le cose rispetto a 20 anni fa (naturalmente è una battuta, so bene che la fermata è stata costruita male, chissà, forse nel progetto è previsto il rifacimento della copertura, magari solo con degli interventi di impermeabilizzazione…)
    Perchè non ha i soldi o perchè forse preferisce utilizzarli per continuare a “sostenere” le tante società che si occupano di trasporto su gomma tra le varie provincie?
    è in queste cose che dovremmo concentrare le nostre attenzioni, non nel criticare le modalità di ammonernamento della città che, una volta tanto, avvengono.
    Non voglio difendere trenitalia, ma dobbiamo metterci in testa che si tratta ormai di una SpA, che deve tenere i conti in ordine. Se una amministrazione (regione, provoncia, comune) vuole un servizio, deve collaborare nel sostenere i costi del servizio, naturalmente con dei contratti che in caso di disservizi comportino delle penali.

  • gio3857 46
    16 ott 2010 alle 15:44

    hai pienamente ragione io infatti non critico trenitalia ma la regione che non vuole sottoscrivere il contratto di servizio perchè prediligge il trasporto su gomma e queste vergone solo in sicilia accadono

  • bloodflower 127
    20 ott 2010 alle 10:47

    Scusatemi ma quando dovrebbero iniziare i lavori in C.so Tukory? Ieri sono passato pensando di trovare già la strada chiusa ed invece non c’era traccia di cantiere… :-/

  • antony977 165912
    20 ott 2010 alle 13:24

    bloodflower, ieri ci sei passato, non oggi :D
    sono in corso i lavori per la risagomatura degli spartitraffico


Lascia un Commento

Ultimi commenti