05 ago 2010

Svincolo Brancaccio. Aggiornamento…


Finalmente dopo mesi di rallentamenti, proseguono i lavori per il completamento dell’ormai famoso svincolo Brancaccio. Gli operai hanno cominciato ad eliminare gli alberi che delimitano l’autostrada, così da uniformare la struttura stradale è dare vita all’accesso verso il Forum. Per il mese di ottobre/novembre quest’ultima verrà asfaltata e aperta al traffico. Per la rampa  di uscita, verso A19 si sta effettuando la posa dei pozzetti, i relativi marciapiedi e si sta ultimando la costruzione del muretto di confine della rampa.  Da pochi giorni, alcuni operai stanno spostando le sottoreti nell’altra parte dello svincolo, quello lato Ciaculli. Ringraziamo il geom. Santamaria della ditta DE.MO.TER. Spa che ci ha fornito informazioni ed ospitalità nel cantiere.   FOTO DATA 03/VIII/2010

RAMPA VS. FORUM

 

 

RAMPA VS. A19


a19anas siciliacomitato mobilita palermodemoter spageom. santamariainfrastrutture palermoprovincia palermosvincolo brancaccioviabilità palermo

10 commenti per “Svincolo Brancaccio. Aggiornamento…
  • Metropolitano 3236
    05 ago 2010 alle 12:27

    Se rispettano le date autunnali, si potrà andare a Leroy Merlin (apertura prevista nello stesso periodo) da quello svincolo, ma solo per chi proviene da Messina, non da Trapani purtroppo. Comunque mi fa piacere che qualcosa si sta muovendo anche al lato opposto dello svincolo. Non avrebbe molto senso un’opera azzoppata utilizzabile solo unilateralmente.

  • Paco 7942
    05 ago 2010 alle 12:34

    Lele, quindi è ufficiale che lo svincolo sarà aperto da entrambe le direzioni? Certo l’altro lato non sarà pronto prima di un anno almeno immagino, chissà come verrà deviata la strada parallela, non possono mita interrompere anche questo flusso.

  • huge 2147
    05 ago 2010 alle 13:04

    No, Paco. Lato monte non è previsto alcunché.
    Chissà perché stanno spostando le sottoreti.

  • huge 2147
    05 ago 2010 alle 13:05

    Sono comunque molto lenti. Potrebbero finire ben prima di ott/nov. Non più di un paio di mesi di lavori, a voler stare larghi.

  • diesse78 123
    05 ago 2010 alle 14:46

    volendo lo svincolo lato monte si potrebbe reallizzare interrarando la strada attuale creando una galleria artificiale e realizzare lo svincolo sopra, non dovrebbe essere complicato!
    ma qui si sa’ tutto diventa un impresa

  • Paco 7942
    05 ago 2010 alle 15:45

    @ huge, il progetto originario, compreso il rendering che girava, prevedeva lo svincolo lato monte, lo spostamento potrebbe indicare che si è tornati al progetto originario.

  • Paco 7942
    05 ago 2010 alle 15:50

    @diesse78, come hanno fatto con lo svincolo di mondello/sferracavallo lato mare.

  • Lele 6797
    05 ago 2010 alle 21:43

    @Paco, il direttore dei lavori mi ha detto che non appena apriranno le due rampe lato mare, cominceranno a lavorare su quelle opposte. speriamo intanto che entro l’anno venga consegnata la rampa vs. il forum. la maggior parte dei tir proviene da CT e ME, quindi sarà senz’altro utile per alleggerire il traffico in via Giafar per chi è diretto alla Z.I. Brancaccio. finalmente avremo un uscita dedicata, come la maggior parte delle grandi città.

  • huge 2147
    05 ago 2010 alle 22:34

    Da quel che so però al momento non esiste nessuna concessione da parte dell’ANAS per le rampe lato monte. Visto che il dir. dei lavori ha confermato i cantieri lato monte, probabilmente inizieranno l’opera e poi chiederanno la concessione all’ANAS. Non che questo rappresenti un problema, visto che l’ANAS non opporrà certo resistenza, ma solo le indicazioni necessarie per raccordare opportunamente (distanze, larghezze, ecc…) lo svincolo alla sede autostradale. D’altra parte quella lato mare è stata appena concessa.

  • cirasadesigner 1012
    06 ago 2010 alle 10:55

    Ciao ragazzi, in merito a questa discussione per quanto ne so e dai progetti visti in passato a riguardo in assessorato Territorio anche sul lato monte sarà previsto un raccordo diretto con l’autostrada ma fatto in maniera tale da essere servito dalla bretella stradale già esistente il che prevederà la chiusura parziale di una delle direzioni da Villabate a Palermo della bretella per non incrociare pericolosamente l’innesto della bretella sull’autostrada, se notate il viadotto è già a doppia carreggaita e quindi non si poteva fare diversamente. Chi proverrà da Palermo percorrerà l’autostrada fino alla nuova uscita per arrivare al ponte e salirvi sopra chi invece verrà dal Forum, potrà solo andare in direzione Villabate ed entrare in autostrada o proseguire sulla bretella fino a Villabate. Spero di essere stato chiaro, non si poteva fare diversamente.


Lascia un Commento