01 feb 2010

Via E. Basile: nuova corsia preferenziale bus


E’ stata già tracciata la nuova corsia preferenziale lungo via E. Basile, che permetterà ai bus di transitare “contromano”  rispetto il reale senso di marcia.


La corsia scorre lungo via E. Basile, dalla scuola Falcone, fino all’altezza del bar Massaro, dove grazie ad un apposito varco, i bus si immetteranno nella propria corsia di marcia. Gli stessi però proseguiranno non più lungo il marciapiede del bar Massaro, ma dalla strada a fianco.Taglieranno diritto fino ad arrivare su corso Tukory (i marciapiedi di fronte via Lodato e Bar Bonaiuto sono stati appositamente “tagliati”).
Alcuni cartelli di segnaletica verticale sono stati già posizionati.Sicuramente non attenderemo l’apertura del parcheggio Basile.Ma sarà già un  banco di prova per verificare il risparmio di tempo dei bus che molte volte rimangono intrappolati lungo via Basile causa imbuto (vergognoso) che si crea.

Un’altra vergogna è questa pseudo rotonda, che non fa altro che creare solo caos. A questo aggiungiamo anche i pullman  presenti in via Brasa….chiamare capolinea quel punto è davvero mortificante.


amatamat palermoautobus palermobar massaro palermoBUScorso tukory palermovia ernesto basilevia ernesto basile palermovia re ruggero palermo

50 commenti per “Via E. Basile: nuova corsia preferenziale bus

Comment navigation

  • antony977 166000
    09 feb 2010 alle 0:05

    appunto! è una questione di coerenza: non ci si può lamentare dei cordoli (che servono ad agevolare i bus), quando in tutti questi anni nessuno si è mai lamentato delle cose che ti ho elencato

  • monte_Pellegrino 597
    09 feb 2010 alle 0:06

    per risolvere il budello dovuto alle auto davanti al bar, basta mettere una telecamera che riprenda tutta la strada davanti il suddetto bar! Una bella telecamera collegata con la polizia municipale che faccia tante belle multe: vedrete dopo i primi mesi, quando arriveranno le multe, magari quotidiane, se gli abitudinari del caffè posteggeranno ancora lì!

  • monte_Pellegrino 597
    09 feb 2010 alle 0:09

    i soloni del comune, devono rendersi conto che non possono arbitrariamente prendere decisioni sulla testa della gente! loro hanno il solo interesse degli autobus, la gente ha interesse a muoversi con i propri mezzi privati!

  • antony977 166000
    09 feb 2010 alle 0:11

    @monte_pellegrino, ma il budello non è solamente causato dal Bar.
    Il semaforo pedonale (sempre rosso) che tu citi, c’era già.E il caos in quel varco era ed è caotico.
    I pullman in sosta c’erano pure.
    Ora la gente che tu citi, se la prende coi cordoli.
    Senza offese, ma rischi un pò di imbarazzo qui :D

  • monte_Pellegrino 597
    09 feb 2010 alle 0:18

    ma stai scherzando? ti tolgono un terzo della larghezza della strada (la cosia in controsenso) e dici che non porta conseguenza per il traffico? Ma davvero l’ideologia ecologista riesce a negare fino a tanto la realtà?

  • antony977 166000
    09 feb 2010 alle 0:24

    Consentimi, ma qua non vedo ALCUNA ideologia ecologista.
    E di certo non vado a negare la realtà.Dico che serve solo della coerenza

  • emmegi 717
    09 feb 2010 alle 9:20

    @monte_Pellegrino & antony977
    Vi state scaldando per niente :)
    E’ ovvio che i bus extraurbani non sosteranno più in via Brasa ed in via Basile (peraltro credo che la sosta consentita è solo per qualche centinaio di metri, laddove si sono appropriati di un tratto ben più lungo, quando non occupavano anche il lato sinistro).

  • antony977 166000
    09 feb 2010 alle 10:32

    @emmegi, figurati se mi scaldo ;)
    Ho solo posto una questione di coerenza.E come giustamente fai presente, la sosta dei pullman è solo per qualche centinaio di metri lungo via Brasa.Ma non si può addossare la colpa a questa soluzione che favorisce i bus, e parlare addirittura di ideologie ecologiste :D


Lascia un Commento