24 nov 2009

Allargamento della via Petralia Sottana


Per la rubrica “Diventa articolista per un giorno”, una segnalazione di lavori da parte dell’utente theByfolk:

Da qualche giorno si lavora dentro il parcheggio di Villa Serena per l’allargamento della sede stradale di via Petralia Sottana. Infatti la clinica privata (in tempi remoti) ha inglobato parte di suolo pubblico all’interno del muro di cinta adibendolo a parcheggio. Finalmente ci si prepara all’abbattimento del muro ed all’allargamento di una strada al cui incrocio con via Termini Imerese si sono verificati numerosi incidenti. Sono stati abbattuti gli alberelli che ostacolavano la futura sede stradale.


(click per ingrandire)
Nella foto, in giallo in nuovo muro di cinta della clinica con l’accesso sulla via Petralia Sottana. Gli alberi lungo la nuova sede stradale sono stati gia abbattuti ed è stato effettuato lo scavo per la costruzione del muro di cinta.

In bianco la linea del marciapiedi. In rosso-arancio invece ho evidenziato un altro abbattimento necessario (suolo pubblico inglobato nella proprietà privata), di cui ero a conoscenza, ma di cui non è stata fatta menzione nella comunicazione che il presidente della circoscrizione (Rosario Seidita) ha fatto pervenire ai residenti circa i lavori in questione.

Inoltre nella comunicazione in questione si parla di un recupero di una zona degradata ed inutilizzata che, a mio parere, dovrebbe essere quella indicata nella seguente foto.

(click per ingrandire)


sede stradalevie palermovilla serena

Articolo precedente

7 commenti per “Allargamento della via Petralia Sottana
  • The.Byfolk 43
    26 nov 2009 alle 8:55

    Sono arrivati i blocchi di pietra per il rifacimento del marciapiede. E’ stata distrutta anche la striscia di marciapiede vecchia fino all’angolo con via Tasca Lanza (laterale viale regione). Quindi ci sarà una unica striscia nuova fino all’incrocio con via Termini Imerese.
    Intanto è stato alzato il nuovo muretto di cinta di Villa Serena. Sembra sarà basso con inferriate come sul lato interno.
    Sul lato opposto della carreggiata proseguono i lavori di Ferdico (ex locali Giallo e Verde).

  • sixfinger 0
    01 dic 2009 alle 16:39

    Confermo che la zona evidenziata in giallo verrà riqualificata con la realizzazione di un ampio parcheggio uso pubblico e relativo impianto di illuminazione. Inoltre l’allineamento della strada comporta l’esproprio di parte delle villette antistanti i box ( segnati in rosso-arancio ). Con l’imminente ed inevitabile chiusura al traffico della via Petralia Sottana ci saranno purtroppo notevoli disagi per la viabilità nel quartiere in particolare nella giornata di lunedì mattina quando si svolge il mercatino rionale in Piazza San Gabriele Arcangelo e via Termini Imerese e tutte le vie di uscita per immettersi in viale Regione Siciliana sono “chiuse” dai mercatari. Auspico un intervento della Polizia Municipale per la regolamentazione del traffico soprattutto ogni lunedì mattina.

  • The.Byfolk 43
    03 dic 2009 alle 8:42

    @ sixfinger: non credo che esproprieranno parte delle villette poste al piano terra delle palazzine. Dove hai avuto tale notizia? Visto che l’area esterna ai box è abusiva credo sarà quella ad essere abbattuta.
    Il mercatino c’è stato con i soliti disagi o poco più. e se ce ne fossero stati di più ce la saremmo dovuta cavare da soli come al solito.

  • The.Byfolk 43
    03 dic 2009 alle 8:53

    VORREI SOTTOLINEARE che con questi utilissimi lavori si è persa la grande occasione di “bucare” due piccole porzioni di giardino che avrebbero permesso di connettere Via Termini Imerese con Via Portello ed i due distinti tratti della Via Petralia Sottana, fino al collegamento con Via Gen. Vito Fazio Almayer.
    La prima connesione, utilissima per la creazione della bretella Tasca Lanza-Pitrè Alta, sarebbe stata una parziale ma facile soluzione al futuro insediamento del TRAM su Via Tasca Lanza.
    La seconda avrebbe evitato di percorrere una strada a doppio senso lunga 300mt e larga 3mt, completamente disconnessa, e forse di proprietà privata.


Lascia un Commento

Ultimi commenti