23 nov 2008

Metropolitana: la Regione stanzia 300 milioni, parte l’iter per il primo stralcio


Dal GdS del 22/11/08 apprendiamo che:

è stata firmata la delibera di giunta per finanziare questa infrastruttura. La Regione Siciliana infatti contribuirà all’opera finanziando 300 milioni di euro, che si vanno a sommare ai 300 milioni che il Cipe stanzierà la prossima settimana per il Comune di Palermo.

Dunque, in totale, ci "sarebbero" (usiamo il condizionale per eventuali brutte sorprese)  a disposizione 600 milioni per avviare il primo stralcio di lavori. Gli altri 200 milioni mancanti, a detta del sindaco Diego Cammarata, dovrebbero essere investiti da privati.

La stesura dei progetti, finanziata dallo Stato nel 2004, è stata assegnata al gruppo temporaneo di imprese composto da Systra (Roma), Ingegneria YEconomia del trasporto (Ineco – Madrid), Lombardi Italia Ingegneri Consulenti, Dominique Perrault e Technital.

Come base per la progettazione è stato utilizzato uno studio di fattibilità precedentemente redatto dalla Provincia.

Il progetto preliminare andrà subito al Consiglio Comunale che si pronuncerà in merito alla variante urbanistica e poi al Cipe per il nullaosta. Intanto Regione e Provincia prenderanno ufficialmente atto del progetto, di seguito verrà bandita la gara d’appalto per l’approfindimento del progetto, che prevederà anche i dettagli di cantierizzazione e i lavori veri e propri.

Dunque, se Regione e Cipe garantiranno quanto sopra riportato, si riuscirà a dare finalmente una svolta definitiva a quest’opera tanto importante quanto discussa e incerta nella sua realizzazione.

Una cosa rimane "misteriosa": quei 200 milioni di investimenti privati. Vedremo chi e come tutto ciò avverrà.


300 milionicammaratacipefondi fasmetropolitana leggera.provinciaregione sicilianaSegnalatisindaco palermotrecento milioni

26 commenti per “Metropolitana: la Regione stanzia 300 milioni, parte l’iter per il primo stralcio

Comment navigation


Lascia un Commento