20 ago 2008

Il CIPE conferma finanziamento per la PA-AG


PALERMO – Il Comitato interministeriale per la programmazione economica ha confermato oggi alla Regione siciliana il finanziamento di 211 milioni di euro per la realizzazione di un lotto della strada a scorrimento veloce "Palermo-Agrigento", nel tratto compreso fra Bolognetta e Bivio Manganaro. La copertura completa del tratto ha un costo complessivo di 296 milioni di euro e la differenza sarà ripianata da altre risorse già individuate.

"Si tratta di un’opera strategica che la Regione intende realizzare -commenta l’assessore regionale ai Lavori pubblici, Luigi Gentile- e per questo finanzierà con propri fondi, 8,5 milioni di euro, la progettazione dell’intero tracciato e con i fondi Fas per le aree di sottosviluppo della programmazione 2007-20013 coprirà il gap finanziario, pari a circa 600 milioni di euro, perchè la viabilità è lo snodo dell’economia siciliana".

Per l’esponente dell’esecutivo regionale, infatti, "ribadire la necessità dei transiti, la loro facilitazione, non significa soltanto venire incontro alle esigenze di mobilità dei cittadini, ma si tratta di un valore aggiunto alla macchina degli scambi commerciali, del trasporto merci e di tanti altri aspetti legati al sistema produttivo della Sicilia, dal turismo alla fruizione dei beni culturali, ma anche alla sicurezza, visto che la Palermo-Agrigento purtroppo è una strada che miete tante vittime".

"Si tratta di un grande progetto complessivo che riguarda la rete viaria siciliana -aggiunge l’assessore- inserito nell’accordo di programma quadro sul trasporto stradale fra Regione, Anas e ministero delle Infrastrutture, col quale sono stati individuati gli assi prioritari per lo sviluppo del sistema infrastrutturale viario isolano, che comprende la grande viabilità costiera e il potenziamento delle strade trasversali di connessione dei principali centri, fra loro e con l’entroterra, in grado, tra l’altro, di mettere in comunicazione i versanti tirrenico e ionico".


ampliamentocipelavoripalermo-agrigentoscorrimento veloce

4 commenti per “Il CIPE conferma finanziamento per la PA-AG
  • Ciccio 174
    20 ago 2008 alle 9:27

    Sono d’accordo sul raddoppio, pur non capendo i presumibili tempi di realizzazione, ma vorrei tanto sapere che fine ha fatto quel vecchio progetto di un’autostrada che partiva da caracoli (buonfornello) ed arrivava fino a Lercara Friddi sulla stessa statale che da li in poi, fino ad Agrigento, sarebbe stata raddoppiata.
    Era un progetto migliore, senza alcun dubbio.
    Perdonate la ripetitività, ma desidero sempre ringraziarvi per quello che fate.
    Grazie.

  • Paco 7942
    20 ago 2008 alle 14:04

    si tratta di un tratto piccolissimo per una statale che meriterebbe di essere trasforata in autotrada, tra l’altro ne beneficerebbe tutta la provinia di agrigento con questa trasformazione che la porterebbe nel 2008 visto che attualmente vive negli anni 50

  • Pingback:Sack

Lascia un Commento