Articolo
12 feb 2016

Aumentate del 40% le multe della Polizia Municipale. Annuo nuovo, abitudini vecchie!

di Mobilita Palermo

Apprendiamo questi numeri dal Giornale Di Sicilia. Sembra infatti che vi sia stato un aumento del 40% rispetto all'anno precedente delle multe da parte della Polizia Municipale. Vi riportiamo le parti più interessanti dell'articolo: L'infrazione più ricorrente? Auto in sosta vietata Prima il fischio, poi la contravvenzione e infine la solita frase: «Che fa concilia?». Una scena sempre più ricorrente sulle strade cittadine. Ad annunciarlo, ai microfoni di Ditelo a Rgs, è il vice comandante della Polizia Municipale Luigi Galatioto. «Soste vietate, eccessi di velocità, auto in doppia fila, c'è di tutto insomma - spiega il vice comandante della polizia municipale - nel 2015 la crescita è stata notevole. Bisogna dire che sono diminuite le sanzioni sulla circonvallazione dove prima erano più frequenti». Il centro cittadino e le zone dove si concentrano con maggiore densità uffici ed attività commerciali sono quelle dove la polizia municipale ha elevato più sanzioni. Non mancano all' appello le contravvenzioni per sosta in doppia fila che si collocano al primo posto tra le violazioni più frequenti, seguite da soste in zona rimozione, soste in curva e soste su marciapiedi ed attraversamenti pedonali. Le auto in doppia fila, multate nel 2015, sono circa 29.846, più del doppio, rispetto al 2014, quando ammontavano a 12.611. Grazie allo street control nel 2015 sono state rilevate 33.462 sanzioni e rispetto alle 26.913 realizzate nel 2014 si è registrato un aumento di 6.549 sanzioni. Insomma un incremento pari al 24,33% rispetto all'anno precedente. Altra bestia nera per gli automobilisti della città sono i divieti di sosta. Solo nello scorso anno, sono state rilevate 187.401 sanzioni, un incremento del 6,48% rispetto alle 175.373 del2014. Sono invece circa 16.000 le auto multate per sosta sui marciapiedi, nel 2015, rispetto alle 8.678 del 2014. Durante lo scorso anno, sulle strisce pedonali sono state sanzionate circa 13.866 auto, un aumento del 10% circa rispetto al 2014. Insomma, crescono le infrazioni e fioccano le multe.

Leggi tutto    Commenti 16
Articolo
23 ago 2013

Sconti per chi paga subito una multa

di Fabio Nicolosi

Amplifichiamo una buona notizia per i cittadini. Lo sconto per chi paga subito una multa stradale da ieri è realtà. Chi prende una multa stradale e da due anni non ha avuto decurtamento dei punti sulla patente, e la paga entro 5 giorni, ottiene uno sconto del 30% sulla cifra da versare. Fermo restando che la multa per inadempienza al Codice rimane un necessario strumento dissuasivo, il nuovo dispositivo dello sconto vuol dire meno vessazione sui cittadini, possibilità di risorse immediatamente spendibili da parte degli Enti Locali e snellimento dei Processi civili grazie alla riduzione dei ricorsi sui verbali. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 13
Articolo
11 mar 2011

Senza casco, multe a raffica

di Paco

Secondo quanto scritto oggi sul GDS on line i carabinieri avrebbero effettuato 276 multe per guida senza casco. Il dato è importante e chiarisce quanto ancora ci sia da fare per combattere questo fenomeno fortemente presente nelle città del meridione, anche se è notevolmente diminuito negli ultimi dieci anni e dopo l'introduzione della norma che obbliga l'uso del casco. Dai dati emersi la maggior parte dei fermati ha età compresa tra i 16 ed i 26 anni e sono uomini. Ecco il sevizio su GDS.

Leggi tutto    Commenti 12