04 set 2015

Stazione Ferroviaria di Campofelice di Roccella… Giusti i lavori, ma i servizi essenziali?


Pubblichiamo questa segnalazione da parte di Antonino A. che fa notare come alla Stazione ferroviaria di Campofelice di Roccella manchino alcuni servizi essenziali.

Ho preso sta mattina il treno a Campofelice di Roccella. Qualche settimana fa ho visto che avevate fatto un servizio sulla nuova stazione dove hanno costruito le pensiline e il sottopasso. Volevo tuttavia far presente al tuo staff che mancano dei servizi essenziali e minimi che dovrebbero trovarsi in qualsiasi stazione d’Italia (e presumibilmente prima di coperture per l’abbondante pioggia siciliana) :
1)Assenza di macchina automatica dove poter fare i biglietti del treno tramite bancomat. In assenza di biglietteria, come puoi vedere dalle foto per poter fare un biglietto bisogna andare al bar del bivio più vicino attraversando a piedi la statale dove passano le macchine ad alta velocità. Che si faccia qualcosa prima che ci scappi il turista morto.
2)Una sola obliteratrice situata al solo binario1. Il binario 2 ne risulta sprovvista.
3) Lavori ancora in corso per quanto riguarda le corsie dei diversamente abili. Come potrete vedere dalle foto risulta per loro inaccessibile il binario 2.
4)Assenza di bagni

P.s. ovviamente il bar tabacchi più vicini del bivio è sprovvisto di POS per pagare con carta di credito. Mettiamoci nei panni di un turista straniero!

Avendo casa in zona mare dico che tutto sommato so che ancora la stazione è un cantiere e vedo che sono state fatte delle opere utili come il sottopasso pedonale che mi permette di raggiungere la stazione senza dover prendere la macchina. È ripeto una cosa fantastica che forse in poche località balneari è possibile trovare, però al tempo l’utilità di questa opera viene di fatto annullata dal fatto che uno arrivato in stazione dovrebbe prendere la macchina per fare il biglietto in tutta sicurezza, dovendo attraversare la statale.


a19anas spaantomar spaarea industriale termini imereseassessorato trasporti regione siciliabruno teodoro spacefalù 20 scarlcomitato mobilita palermocomune cefalùcomune di campofelicecomune di lascaricomune termini imereseeuroasfalti srlferrovie dello statoferrovie palermofiumetorto-ogliastrilloitalferr spaitaltunnel spalavori campofelice di roccellamobilita palermomobilita sicilianuove infrastrutture palermonuove infrastrutture sicilianuove opere palermopfppizzarotti spaprovincia di palermoraddoppio ferroviario fiumetorto cefalùraddoppio ferroviario pa-merfi spatecnimont spatrenitalia

2 commenti per “Stazione Ferroviaria di Campofelice di Roccella… Giusti i lavori, ma i servizi essenziali?
  • luigi77 107
    07 set 2015 alle 19:29

    Buona sera a tutti/e voi!
    Ho letto con molto interesse l’articolo sulla stazione di Campofelice di Roccella, che conosco abbastanza bene. Concordo pienamente con l’autore dell’articolo sull’assenza di servizi essenziali (in primis, i bagni) e sul fatto che la stazione è ancora un cantiere aperto, ma soprattutto mi preme sottolineare l’estrema lentezza con la quale procedono i lavori su tutta la tratta Fiumetorto-Ogliastrillo, visto che durano da ormai sei anni (per quello che vedo periodicamente) , senza ancora vederne la fine; non mi riferisco soltanto alle opere inerenti il raddoppio ferroviario della suddetta tratta, ma anche (e soprattutto) le opere stradali ad esso collegate: da quasi 6 anni non esiste più il collegamento stradale all’altezza del torrente Roccella, lungo la via denominata San Francesco, ma che tutto può definirsi tranne che una strada….. Mi auguro che AL PIU’ PRESTO tali lavori possano concludersi definitivamente con l’apertura all’esercizio del secondo binario su tutta la tratta Fiumetorto-Ogliastrillo. Vi terrò aggiornati!


Lascia un Commento

Ultimi commenti
Post Correlati