04 ago 2009

Inaugurazione del nuovo Parcheggio sotterraneo del Tribunale – recensione e foto


E’ stato inaugurato oggi 4 agosto 2009 alle ore 11:00, il nuovo parcheggio del tribunale. Nonostante i ritardi, finalmente l’opera è stata consegnata. Le impressioni sono del tutto positive: la piazza è ben riuscita, ampia, con tante panchine, una bella pavimentazione, che si sposa molto bene con l’architettura del palazzo di giustizia. Piccola nota di demerito al verde, ci si aspettava sicuramente qualcosa di qualitativamente e quantitativamente migliore. Non compare invece la struttura di copertura del bastione, che è stato invece lasciato all’aperto con una recinzione. Alcuni saranno contenti di questa scelta, visto che molti ne criticavano la bruttezza dell’architettura. Sicuramente la piazza avrebbe dato un’impressione più ampia se non fosse stata suddivisa in due livelli, in ogni caso è apprezzabile, soprattutto in una città come questa dove il concetto di "spazio pedonale" è del tutto assente. E’ stato comunque un piacere vedere i turisti che scattavano foto e le prime mamme coi passeggini appresso ad approfittare delle panchine in compagnia di un gelato. Entriamo quindi all’interno del nuovo parcheggio, suddiviso in 4 livelli interrati da A a D (rinominati Athens, Berlin, Cordoba, Dublin). Il parcheggio è veramente ben fatto, sia esteticamente che strutturalmente. Ogni posto auto è dotato di sensori che sono in grado di percepire la presenza di un auto e segnalare di conseguenza i posti liberi all’interno del parcheggio. Una volta posteggiata l’auto, sarà possibile raggiungere gli ascensori seguendo dei percorsi pedonali. A partire dal livello C, per poi proseguire sino al D, compaiono i box, già tutti venduti a quanto ci dicono. Anche qui abbiamo avuto l’impressione di un ottimo lavoro. Lo stesso dicasi delle norme di sicurezza, ampiamente rispettate. Insomma, finalmente il primo vero passo avanti dal punto di vista infrastrutturale…un momento che aspettavamo da tempo, e che finalmente rimarca una nota positiva in una città che di problemi ne sta passando tanti. Dopo un pò arriva il sindaco a sciogliere il nastro, accolto da applausi e sorrisi. "Finalmente un’opera che fa bene alla città, e che non si venga a dire che pure questa non è stata fatta dalla mia amministrazione" dichiara un sorridente Diego Cammarata come non si vedeva da tempo. Ancora applausi e sorrisi….solo una voce fuori dal coro, un simpatico vecchietto sdentato, in pantaloncini e maglietta, in netto contrasto con i tanti colletti bianchi presenti: "dottore, sulu na cosa manca…un pochettino di giustizia!", fine degli applausi, silenzio imbarazzante, il sorriso del sindaco che si offusca nuovamente…

[photoxhibit=97]


assessorecammaratadiegoinaugurazioneisolalodatomobilita palermoparcheggiopedonalepedonalipiazzasindacosotterraneotribunalevittorio emanuele orlando

59 commenti per “Inaugurazione del nuovo Parcheggio sotterraneo del Tribunale – recensione e foto

Comment navigation

  • Andrea Bernasconi 12
    05 ago 2009 alle 12:30

    sarebbe interessante sapere quante colonne montacarichi prevedono.
    Se ho capito bene a Milano la macchina, all’interno dei settori, viene manovrata da personale, giusto? Questo mi fa un po’ “arricciare” il naso (meno male che abito al centro e non devo prendere l0auto per scenderci :D )

  • marco 212
    05 ago 2009 alle 16:47

    cmq lo spazio la è quello che è! secondo me altro non potevano fare ! ci sono palazzi è una via di transito …

    colgo l’occasione per dire che nessuno ha portato in evidenza l’apertuta ogi del Castello a Mare! o mi sbalio?

  • huge 2284
    05 ago 2009 alle 20:33

    Sistema interessante questo del parcheggio meccanizzato. Indubbiamente permette di risparmiare un bel po’ di spazio a parità di posti auto. Mi chiedo quanto possa però essere costoso mantenerlo sempre efficiente, perché non c’è dubbio che si tratta di un sistema che necessita di controlli e manutenzione costanti e accurati, visto che qualsiasi guasto, anche banale, al sistema di movimento delle auto comporterebbe l’automatica chiusura del parcheggio. Inoltre sono dubbioso rispetto ai tempi di accesso che consentirebbe. Siamo sicuri che non si creerebbero tempi d’attesa estremamente lunghi? quante auto contemporaneamente potrebbero essere manovrate? Vista la posizione, l’afflusso di veicoli sarebbe molto elevato.

  • Andrea Bernasconi 12
    05 ago 2009 alle 21:36

    si, huge ha colto il mio dibbio: il sistema meccanizzato lo vedrei bene in una zona residenziale (magari proprio sotto una sreada), nn in una commerciale così com’è il politeama

  • arabesk 94
    05 ago 2009 alle 23:05

    Se c’è qualche ingegnere che mi legge mi può spiegare una cosa?
    Molto spesso in centri commerciali ed anche nel parcheggio del tribunale, si usano pilastri e travi prefabbricate.
    Notavo che le travi poggiano sui pilastri come se fossero delle mensole, cioè il pilastro ha delle sporgenze di circa 20 cm su cui poggia la trave che non ha un’armatura collegata con quella del pilastro come è nei manufatti in cemento armato.
    Mi chiedo se dal punto di vista antisismico tali costruzioni siano sicure, visto che con un movimento del suolo che faccia spostare il pilastro la trave va giù, tipo quanto è avvenuto per il viadotto della cl-gela.

  • arabesk 94
    06 ago 2009 alle 0:47

    se i commercianti della zona sono intelligenti, potrebbero rimborsare tutto o parte del costo del biglietto per un’ora ai loro clienti. Speriamo che lo capiscano. Desideravo tanto che questo posteggio entrasse in funzione per i saldi, vi immaginate che figata arrivare li non avere problemi di parcheggio ed andare a saccheggiare i negozi del centro??

  • Paco 7942
    06 ago 2009 alle 12:15

    Cmq in piazza sturzo non sara completamente automatizzato come questi mostrati ma semiautomatizzatto, in pratica dovrebbe avere solo un ascensore per scendere al piano al posto delle varie discere per risparmiare spazio.

  • Andrea Bernasconi 12
    06 ago 2009 alle 12:25

    ancora peggio… no, non mi convince. Hai idea della fila che si formerebbe? Una soluzione del genere, a mio modesto parere, può andar bene in una zona residenziale, come parcheggio ad uso e consumo di chi vi abita (es: abbonamenti annuali), non mi sembra l’optimum per un Parcheggio che nasce per smaltire il traffico di una zona commerciale.
    E poi non vedo perchè non fare eventuali rampe non proprio a piazza sturzo ma nelle zone limitrofe. Ovvero, creare il parcheggio sfossando la piazza e fare le rampe avvalendosi delle vie prossime alla piazza.

  • arabesk 94
    06 ago 2009 alle 14:38

    Invece cosa ne pensate del parcheggio a silos in piazza giulio cesare di fronte la stazione centrale?
    Sarà una mostruosità, come si può permettere di rovinare una piazza storica cosi bella con tale scempio. Che lo facciano interrato!!! Non possono distruggere l’accesso alla via Roma

  • freddie80 1052
    06 ago 2009 alle 15:55

    ???se ho ben capito l’area destinata al parcheggio in questione non è piazza giulio cesare ma l’area di fronte l’ufficio elettorato, esattamente alle spalle delle baracche in cui vendono valigie e giornaletti.

  • arabesk 94
    07 ago 2009 alle 18:13

    Spero proprio che non sia piazza giulio cesare, sarebbe incaccettabile!!!
    Siccome nel sito del comune scrivono cosi, allora la piazza è indicativa della zona, cmq se qualcuno sa dove trovare dei rendering o progetti di tale parcheggio sarei interessato a sbirciarli, grazie

  • huge 2284
    07 ago 2009 alle 21:22

    No, Marco. Credo che l’unica ditta che aveva partecipato all’appalto si sia ritirata. Questa era la seconda gara indetta per questo parcheggio. Alla prima non s’era presentato nessuno!

  • freddie80 1052
    08 ago 2009 alle 12:25

    Ragazzi oggi alle 11:00 sono passato da corso finocchiaro aprile, c’erano le solite file di auto in doppia fila, idem in via nicolò turrisi. Speriamo sia dovuto semplicemente al fatto che la gente ancora sconosce il parcheggio…

  • Portacarbone 70971
    08 ago 2009 alle 12:33

    No Freddie, non essere così ottimista.
    La gente non ragiona normalmente: spendere 1,50 all’ora quando posso lasciarla un attimo in doppia fila non ha senso.

    Posteggi gratis e hai la macchina subito a due passi.

  • freddie80 1052
    08 ago 2009 alle 12:45

    Perchè non ci rendete partecipi di quelle proposte per il corso finocchiaro aprile, cui accennava Antony nel messaggio del Agosto 5th, 2009 at 11:09 ? :-)


Lascia un Commento