Articolo
17 nov 2010

Riconvertire il verde di Piazza Einstein in un giardino pubblico

di Giulio Di Chiara

Sicuramente tutti noi passiamo spesso da Piazza Einstein. Altrettanto spesso rimaniamo impantanati nel traffico e nel caos. In molti però non avranno fatto caso a quella grandissima area verde inutilizzata dietro il muro che costeggia il raccordo tra viale Reg. Siciliana e via Uditore. Ebbene, quest'area, di proprietà regionale, doveva accogliere la nuova sede regionale. Si parlava di un grattacielo, con annessi e connessi. Questo progetto sembra sia stato definitivamente accantonato. Addirittura sembra che la location per questa opera sia stata spostata sotto Baida. Ma si tratta di voci. In tutto questo è partita un'iniziativa da parte dei residenti del luogo, subito appoggiati da movimenti quali il FAI, Legambiente, Salvare Palermo, WWF, per chiedere la variante urbanistica che destini l'area alla realizzazione di un giardino pubblico. MobilitaPalermo, sempre attenta a questi avvenimenti, è stata invitata a partecipare alle riunioni di coordinamento dei movimenti per seguire la vicenda. Si sta procedendo inanzitutto a raccogliere almeno 3000 firme , che dovrebbero servire a inoltrare la questione in consiglio comunale. Sappiamo per le esperienze passate che le raccolta firme non hanno portato mai a grossi risultati. Ma ci proviamo. Pertanto Vi invitiamo ad apporre la Vostra firma per la causa presso la sede di - Legambiente, in via Tripoli 3,  dalle 9.30 alle 13.00 ed il pomeriggio dalle 15.30 alle 18.30. - WWF, in via Archimede 56 - 0917434726 -  da lunedì a venerdì dalle 10.00  alle 18.00

Leggi tutto    Commenti 10
Articolo
18 nov 2009

Report tavolo tecnico su spazi pubblici e Mobilità in Centro Storico

di Antony Passalacqua

Si è svolto ieri 17 Novembre, presso l'assessorato centro storico,  l'insediamento del tavolo tecnico sulla Mobilità in Centro Storico e gli spazi pubblici. Tavolo tecnico che come ricordiamo, è stato promosso  dal consigliere comunale D. Ribaudo in collaborazione con l’assessore al Centro Storico M. Carta, il quale  ha promosso questa "concertazione"  fra associazioni di categorie, enti istituzionali, svariate associazioni cittadine e portatori d’interesse che operano nel tessuto urbano. Presenti:  i partner istituzionali   quali  l'assessore al Centro Storico Maurizio Carta,  avv. Bellavista in qualità di presidente Amat, ufficio Traffico Palermo, assessore Urbanistica Mario Parlavecchio; ed infine presenti al tavolo soprattutto  le varie associazioni che quotidianamento nel loro operato, si battono per una maggiore vivibilità della città: il Dipartimento Trasporti dell'Università di Palermo, dott. Giovanni Felice di Confesercenti, il  Forum delle associazioni (Salvare Palermo, Fai, Italia Nostra, Amici dei Musei e Anisa) e le varie associazioni Lailac dei commessi, da Mobilita Palermo all'Officina delle Idee, da Palermo Ciclabile al Comitato spazio pubblico. E ancora le associazioni Città 2.0, Società attiva e Fare città e i consorzi Piazza Marina e dintorni, Panormus e Castellammare. Continua a leggere

Leggi tutto    Commenti 12